Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vendicare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vendicare

Verbo
Vendicare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è vendicato. Il gerundio è vendicando. Il participio presente è vendicante. Vedi: coniugazione del verbo vendicare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola vendicare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: ven-di-cà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
vendicare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): nevi + creda; [nervi] + [cade]; vere + candì; [neve] + [cardi]; [venie] + card; din + verace; nerd + cavie; [devi] + [carne]; [drive] + [acne]; dine + cerva; [dirne] + cave; [deve] + [carni]; verde + [acni]; vende + [acri]; rende + cavi; [derive] + can; vendei + cra; cren + [avide]; [veci] + [darne]; [ceri] + venda; [ceni] + vedrà; vince + [arde]; crine + veda; vece + [dinar]; cerve + dina; cene + darvi; crene + [davi]; [riceve] + [dan]; [cedri] + [nave]; crede + [ivan]; [cedevi] + rna; ...
Componendo le lettere di vendicare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[avi, iva, vai, ...] = avvicenderai; +[evi, vie] = avvicenderei; +poa = capoverdiane; +[ilo, oli] = convaliderei; +[est, set] = deviscerante; +noi = inverecondia; +[est, set] = rescindevate; +ohi = richiedevano; +sos = vendicassero; +[calo, cola, loca] = accelerandovi; +fato = confederativa; +feto = confederative; +[tifo, tofi] = confederativi; +[foto, tofo] = confederativo; +[osta, tosa] = consideravate; +[molo, olmo] = convalideremo; +telo = convaliderete; +[orso, roso] = deviscerarono; +vaso = devisceravano; +celo = endocervicale; +[osti, sito, tosi] = esercitandovi; ...
Vedi anche: Anagrammi per vendicare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: mendicare, vendicate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: venda, vende, venia, venire, venir, venie, vena, vene, vedica, vedi, veda, vede, vece, vere, vice, dice, dire, dare.
Parole con "vendicare"
Finiscono con "vendicare": rivendicare.
Parole contenute in "vendicare"
care, dica, vendi, vendica. Contenute all'inverso: era.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vendicare" si può ottenere dalle seguenti coppie: vende/dedicare, venderà/deradicare, vendicai/ire, vendicata/tare, vendicatore/torere.
Usando "vendicare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = vendicata; * areate = vendicate; * areati = vendicati; * areato = vendicato; * rendo = vendicando; * evi = vendicarvi; * resse = vendicasse; * ressi = vendicassi; * reste = vendicaste; * resti = vendicasti; * retore = vendicatore; * retori = vendicatori; * ressero = vendicassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "vendicare" si può ottenere dalle seguenti coppie: venni/indicare, vendicata/atre, vendicato/otre.
Usando "vendicare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = vendicata; * erte = vendicate; * erti = vendicati; * erto = vendicato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vendicare" si può ottenere dalle seguenti coppie: vendica/area, vendicata/areata, vendicate/areate, vendicati/areati, vendicato/areato, vendicai/rei, vendicando/rendo, vendicasse/resse, vendicassero/ressero, vendicassi/ressi, vendicaste/reste, vendicasti/resti, vendicate/rete, vendicati/reti, vendicatore/retore, vendicatori/retori.
Usando "vendicare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * deradicare = venderà; vende * = dedicare; venderà * = deradicare; * mie = vendicarmi; * vie = vendicarvi; * torere = vendicatore.
Sciarade e composizione
"vendicare" è formata da: vendi+care.
Sciarade incatenate
La parola "vendicare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vendica+care.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "vendicare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = vendicatrice; rito * = rivendicatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "vendicare"
»» Vedi anche la pagina frasi con vendicare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • A volte vorrei vendicare un torto subito, ma poi non riesco a passare all'azione.
  • Per vendicare le brutte cose dette nei suoi confronti ha usato l'arma dell'ironia.
  • Il tizio è partito per vendicare un torto subito poi la rabbia è passata e non ne ha fatto di nulla.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ultore, Vendicatore, Vendicativo; Vendicare, Rivendicare - Ultore è poetico; vendicatore è della prosa. Vendicativo è aggettivo; ma s'usa eziandio come sostantivo: il vendicativo è colui che ama vendicarsi, che a ciò è portato da particolare impulso, da carattere: il vendicatore dei torti, la spada ultrice di Dio non puonno dirsi vendicativi. Vendicare l'oppresso in nome della giustizia, purchè non si ecceda, e il castigo non sia barbaro o immane, può essere atto di dovere: se la società abbia diritto di vendicare colla morte dell'assassino l'omicidio è una di quelle quistioni che tien divisi in due campi uomini di sommi talenti e di ottime intenzioni: io per me sono di parere contrario: privare della vita l'omicida è punizione eccessiva, è conservare in questo caso singolare e il più grave di tutti la pena del taglione, per tutti gli altri abolita. Rivendicare è riacquistare il perduto colla giusta ricognizione del proprio diritto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vendicare - V. n. pass. e N. ass. Prender vendetta di persona o di torto da essa ricevuto. Aureo.

Bocc. Nov. 7. g. 8. (C) Se perciò questo m'ha fatto, mal s'è saputo vendicare. E ivi: Perciocchè se io vendicar mi volessi,… la tua vita non mi basterebbe. E ivi: Rinieri ben ti se' oltre misura vendico (vendicato). Ambr. Cof. 4. 15. Ma s'io non mi vendico a sette doppii, che mi venga il canchero. Capr. Bott. 8. 175. Il vero modo di vendicarsi co' nimici suoi sia il diventare di mano in mano migliore.

Amm. Ant. 19. 3. 7. (M.) Síeti per vendetta l'aver potuto vendicare; chè sappi che grande e onesto modo di vendetta è il perdonare. [Cast.] Coron. Monac. cap. X. Grande virtù è se tu non ti vendichi da chi tu se' schernito.

[G.M.] Morg. 8. 17. Gli ricordò l'oltraggio e violenza,… e che non debba starsi, Però ch'egli era il tempo a vendicarsi. E st. 20. In questo modo ti vendicherai. E st. 32. Erminïon rispose, come saggio, Che inverso Francia con sua gente andava, Per vendicarsi d'un antico oltraggio. E 10. 50. Rispose Erminïon: Del tempo antico A vendicar m'ho io de' miei parenti. E 16. 92. Or si vendicherà il Soldan de' torti. E 24. 81. Pur, se tu se' così deliberata Di voler del tuo padre vendicarti… E st. 82. E del Soldano io intendo vendicarmi. E 28. 22. Quando Ulivier percosse il viso a Gano, Io dissi allor com'e' si pose in core Di vendicarsi. Segner. Mann. Apr. 27. Ma se vietasi la vendetta, è n cessario che si comandi l'amore, perchè, odiare e non poter vendicare, è la pena più insopportabile dei dannati. E Magg. 26. Il mondo insegna che bisogna… vendicarsi d'ogni piccolo insulto che si riceva. E Giugn. 17. Coloro i quali, offesi, non credono di poter mai risarcire appieno l'onore, se non si vendicano. E Quares. 3. 4. Là dove, se non voleste voi vendicarvi, Iddio prenderebbe le parti vostre, e farebbe le vendette contro il nemico; ora prenderà egli le parti dell'inimico, e farà le vendette contro di voi. E 34. 6. A persona molto adirata non si può fare maggior dispetto che opporsele, quand'ella sta sul calore di vendicarsi.

T. Prov. Tosc. 257. Vuoi tu vendicarti de' tuoi nemici? Governati bene. E 281. Non c'è cosa che si vendichi più che il tempo.

2. In signif. att. Dant. Purg. 15. (C) Vendica te di quelle braccia ardite, Ch'abbracciâr nostra figlia. E 21. Nel tempo che 'l buon Tito, con l'ajuto Del sommo Rege vendicò le fora, Onde uscì 'l sangue per Giuda venduto. Petr. Canz. 1. 6. part. III. Cortese no, ma conoscente e pia A vendicar le dispietate offese. Stor. Eur. 2. 37. Il Conte,… per vendicare una tanta ingiuria,… cacciò per forza il Vescovo.

T. Gell. Vit. Alf. volg. 63. Vendicherebbono acerbissimamente le ingiurie del Pontefice, così violato e offeso. [G.M.] Morg. 7. 69. Per vendicar non una ingiuria o venti, Ma mille e mille. E 8. 45. Dice che voglion Mambrin vendicare. E 46. Per vendicar questo peccato antico. E 92. Avin s'armò, sentendo che 'l fratello Era abbattuto, per vendicar quello. E 10. 50. Allor Rinaldo i colpi raddoppiava, E vendicava di lei mille torti. E 53. E Salincorno cadde in sul terreno, E vendicata fu la damigella. E 67. Or sarà vendicato il mio parente, Or sarà vendicato Fieramonte. E 17. 36. So che tu se' del gran Soldan nimico, E son venuto qui per vendicallo Di ciò che fatto gli hai pel tempo antico, Chè contro lui commesso hai più d'un fallo. E 18. 25. Ma spero, poi che ognun di noi fia morto, Contro a questo crudel signore e fello Vendicheranno (Orlando e Rinaldo) ancor sì fatto torto. E 26. 43. Oggi fia vendicato il mio figliuolo. E 27. 87. E giusta cosa è vendicar giusta onta. E 28. 84. Carlo n'andò col suo esercito a furia, Per vendicar del suo Cristo la ingiuria. Ar. Fur. 6. 12. Creduto vendicar avrà il germano, E gli avrà dato morte di sua mano. E 37. 34. Bradamante all'incontro lei conforta Che la vendicherà di chi l'ha afflitta. E ivi 60. E dove meglio può morire, o quando, Che 'l suo caro marito vendicando?

T. Prov. Tosc. 36. Chi attende a vendicare ogni sua onta, o cade d'alto stato o non vi monta. E 328. L'ingiuria non pubblicare che non vuoi vendicare.

3. Punire, Gastigare, riferito segnatam. a Dio. Tratt. ben. viv. 4. (Man.) Il ninferno t'insegnerà come Iddio vendica peccato mortale. Libr. Cat. 2. 4. 34. Non contendere aspramente contro all'uom giusto, perchè Iddio vendica sempre le ingiuste ire.

T. La legge, il giudice vendicano il torto privato. Da usare con parsimonia.

4. † Pagare, Compensare, preso in mala parte; Scontare il fallo con adeguata pena. Fav. Esop. M. 130. (M.) E perchè ora sì forte piagni (parla l'asino al cavallo, prima superbo ed ora avvilito), partendosi da te tanta arroganza? Ragion è che vendichi il superbo stato con tanta miseria.

5. † Vendicare, alla latina; Far sua una cosa, Appropriarsela, Attribuirsela. Cavalc. Espos. Simb. 2. 5. (M.) Ragionevolmente certo vendica e occupa tutta la mia vita Cristo, lo quale per la mia pose la sua. Car. Oraz. S. Greg. 7. Con le man' brutte e con l'anime profane si cacciano in queste cose santissime, prima che sian pur fatti degni d'intervenirvi; se ne vendicano la preminenza, facendo una calca e un impeto agli altari… Castigl. Corteg. 3. 185. (Man.) Col non negar si vendica l'uomo una certa libertà di poter pubblicamente parlare.

6. Vendicarsi in libertà, per Ricuperare la libertà, Riconquistarla. Dell'uso più nobile. Guicc. Stor. F. 1. 393. (M.) Accompagnati da quegli tiranni, che sotto nome di Principi, e da quelle città che, vendicatesi in libertà, non riconoscevano più l'autorità dell'Imperio. E 1. 48. (Man.) Alla quale risposta il popolo pisano, pigliate le armi, e gettate per terra de' luoghi pubblici le insegne de' Fiorentini, si ven dicò cupidissimamente in libertà.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vendicai, vendicammo, vendicando, vendicano, vendicante, vendicanti, vendicarci « vendicare » vendicarla, vendicarmi, vendicarono, vendicarsi, vendicarti, vendicarvi, vendicasse
Parole di nove lettere: vendicano « vendicare » vendicata
Lista Verbi: vendemmiare, vendere « vendicare » venerare, venire
Vocabolario inverso (per trovare le rime): deradicare, sradicare, abdicare, dedicare, medicare, predicare, mendicare « vendicare (eracidnev) » rivendicare, indicare, controindicare, claudicare, giudicare, pregiudicare, aggiudicare
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «vendicare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze