Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ventidue», il significato, curiosità, le proprietà del numero 22, la scomposizione in fattori primi e i suoi divisori, traduzioni, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ventidue

Numero Cardinale
È un aggettivo numerale cardinale, invariabile (per cui si usa sia al maschile che al femminile). In cifre arabe si scrive 22, in numeri romani diventa XXII. Segue il ventuno e precede il ventitré. È composto di due decine e due unità.
Il corrispondente numerale ordinale è ventiduesimo. A volte l'ordinale viene indicato nella forma mista 22esimo.
Per indicare una persona che ha ventidue anni, anche in maniera approssimativa, si usa la parola composta ventiduenne. A volte si usa anche la grafia mista di cifre e lettere 22enne.

Come aggettivo di solito si pone prima del nome. Ad esempio: Questo mese in Liguria abbiamo venduto ventidue tablet.
Quando non indica una quantità, ma una posizione o una denominazione, allora segue il nome. Ad esempio: Sono arrivato alla pagina ventidue del romanzo.

Come sostantivo al maschile indica il numero e il segno che lo rappresenta. Ad esempio: Alla lotteria di Torre del Greco è stato estratto il ventidue.
Può essere usato in espressioni relative al tempo. Ad esempio: Il ventidue del prossimo mese è il compleanno di Alessia.
Viene usato, sostantivato al femminile plurale, per indicare l’ora. Ad esempio: Sono arrivato a Ascoli Piceno alle ventidue.
Preceduto da un apostrofo, può indicare un anno in cui vengono omesse le prime due cifre, in particolare in relazione al ventesimo secolo. Quindi di solito '22 si riferisce al 1922.

Negli assegni il valore (intero) in euro va scritto in lettere.
Rappresentazione
Il numero 22 nella numerazione in base 16 (sistema esadecimale) viene rappresentato con 16. Invece nella numerazione binaria (in base 2) viene rappresentato con 00010110 (se si utilizzano otto cifre). Nella notazione scientifica si esprime in questo modo:
2,2 x 10 1 oppure 2,2E+1
Proprietà matematiche
È un numero composto, pari ed è un semiprimo (ovvero il prodotto di due primi, anche uguali). La scomposizione in fattori primi è la seguente:
22 = 2 x 11
Quindi è un multiplo di due e undici. Ha quattro divisori, la lista completa è: 1, 2, 11, 22. La somma dei suoi divisori (funzione sigma) è trentasei, l'aliquot (somma dei divisori propri) è quattordici.

Il doppio di ventidue è quarantaquattro, la metà è undici e il triplo è sessantasei. Il quadrato è 484, mentre il cubo è 10648.
La somma delle cifre di ventidue è 4.
Traduzioni
In inglese 22 si scrive: twenty-two. In francese si traduce con: vingt-deux. In spagnolo si dice: veintidós. Infine in tedesco la traduzione è: zweiundzwanzig.
Pagine Utili
Conversione numeri in lettere; Numeri in inglese
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Wikipedia

Foto taggate ventidue

Il rinvio...
  
Giochi di Parole
La parola ventidue è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: divenute.
ventidue si può ottenere combinando le lettere di: tivù + eden; unti + [deve, vede]; uve + [denti, tendi]; tue + vendi; unte + [devi, dive, vedi, ...]; [veti, vite] + [dune, nude]; nei + duvet.
Componendo le lettere di ventidue con quelle di un'altra parola si ottiene: +gal = indulgevate; +tar = intravedute; +ram = ruvidamente; +anca = denunciavate; +[lami, lima, mail, ...] = duemilaventi; +[alani, anali, inala, ...] = antediluviane; +saggi = disgiungevate; +conte = duecentoventi; +[direi, idrie, iride] = individuerete; +[erosa, osare, oserà, ...] = neurosedative; +[irosa, rasoi, rosai] = neurosedativi; +archi = rinchiudevate; +mulona = duemilaventuno; +derisi = individuereste; +malata = laudativamente; +seimila = duemilaventisei; +[merlati, mitrale, termali, ...] = duemilaventitré; +concino = novecentoundici; +sintagmi = disgiuntivamente; ...
Vedi anche: Anagrammi per ventidue
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: venie, vende, vene, veti, vede, vide, ente.
Parole con "ventidue"
Iniziano con "ventidue": ventiduenne, ventiduenni, ventiduemila, ventiduesima, ventiduesime, ventiduesimi, ventiduesimo.
Finiscono con "ventidue": centoventidue, milleventidue, duemilaventidue, duecentoventidue, seicentoventidue, trecentoventidue, novecentoventidue, ottocentoventidue, millecentoventidue, settecentoventidue, cinquecentoventidue, quattrocentoventidue, milleduecentoventidue, milleseicentoventidue, milletrecentoventidue, millenovecentoventidue, milleottocentoventidue, millesettecentoventidue, millecinquecentoventidue, millequattrocentoventidue.
Contengono "ventidue": centoventiduemila, centoventiduesima, centoventiduesime, centoventiduesimi, centoventiduesimo, duecentoventiduemila, duecentoventiduesima, duecentoventiduesime, duecentoventiduesimi, duecentoventiduesimo, seicentoventiduemila, seicentoventiduesima, seicentoventiduesime, seicentoventiduesimi, seicentoventiduesimo, trecentoventiduemila, trecentoventiduesima, trecentoventiduesime, trecentoventiduesimi, trecentoventiduesimo, novecentoventiduemila, novecentoventiduesima, novecentoventiduesime, novecentoventiduesimi, novecentoventiduesimo, ottocentoventiduemila, ottocentoventiduesima, ottocentoventiduesime, ottocentoventiduesimi, ottocentoventiduesimo, ...
»» Vedi parole che contengono ventidue per la lista completa
Parole contenute in "ventidue"
due, enti, venti. Contenute all'inverso: udì.
Incastri
Inserito nella parola centomila dà CENTOventidueMILA; in duecentomila dà DUECENTOventidueMILA; in seicentomila dà SEICENTOventidueMILA; in trecentomila dà TRECENTOventidueMILA; in novecentomila dà NOVECENTOventidueMILA; in ottocentomila dà OTTOCENTOventidueMILA; in settecentomila dà SETTECENTOventidueMILA; in cinquecentomila dà CINQUECENTOventidueMILA; in quattrocentomila dà QUATTROCENTOventidueMILA.
Lucchetti
Usando "ventidue" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: centoventi * = centodue; milleventi * = milledue; * duemila = ventimila; duemilaventi * = duemiladue; duecentoventi * = duecentodue; seicentoventi * = seicentodue; trecentoventi * = trecentodue; novecentoventi * = novecentodue; ottocentoventi * = ottocentodue; millecentoventi * = millecentodue; settecentoventi * = settecentodue; cinquecentoventi * = cinquecentodue; quattrocentoventi * = quattrocentodue; milleduecentoventi * = milleduecentodue; milleseicentoventi * = milleseicentodue; milletrecentoventi * = milletrecentodue; millenovecentoventi * = millenovecentodue; milleottocentoventi * = milleottocentodue; millesettecentoventi * = millesettecentodue; millecinquecentoventi * = millecinquecentodue; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ventidue" si può ottenere dalle seguenti coppie: centoventi/duecento.
Usando "ventidue" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * centoventi = duecento; duecento * = centoventi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ventidue" si può ottenere dalle seguenti coppie: ventimila/duemila.
Usando "ventidue" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: centodue * = centoventi; ventiduemila * = duemiladue; milledue * = milleventi; duemiladue * = duemilaventi; * duemiladue = ventiduemila; * esimie = ventiduesimi; duecentodue * = duecentoventi; seicentodue * = seicentoventi; trecentodue * = trecentoventi; novecentodue * = novecentoventi; ottocentodue * = ottocentoventi; millecentodue * = millecentoventi; settecentodue * = settecentoventi; cinquecentodue * = cinquecentoventi; quattrocentodue * = quattrocentoventi; milleduecentodue * = milleduecentoventi; milleseicentodue * = milleseicentoventi; milletrecentodue * = milletrecentoventi; millenovecentodue * = millenovecentoventi; milleottocentodue * = milleottocentoventi; ...
Sciarade e composizione
"ventidue" è formata da: venti+due.
Frasi con "ventidue"
»» Vedi anche la pagina frasi con ventidue per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Come la fatina di Cenerentola, dissi a mia figlia di rientrare per le ventidue.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ventidue - S. m. e Agg. Nome numerale card. Che contiene due sopra venti. Bocc. Nov. 6. g. 2. (C) Sarebbe d'età di ventidue anni. [G.M.] S. Ag. C. D. proem. Questa grande opera delli libri della Città di Dio, è finalmente terminata e compiuta in libri ventidue. [Val.] Pucc. Centil. 75. 73. Per ventidue miglia' di fiorin d'oro.

[G.M.] Scrivete un ventidue (della cifra numerica). – Nacque nel mille ottocento ventidue. – Siamo a' ventidue del mese. [Val.] Bart. Cin. 3. 51. Trovo dunque nelle sue lettere del ventidue, che… E ivi, 101. Domani, ventidue della luna.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: venticinquennio, venticinquesima, venticinquesime, venticinquesimi, venticinquesimo, venticinquina, venticinquine « ventidue » ventiduemila, ventiduenne, ventiduenni, ventiduesima, ventiduesime, ventiduesimi, ventiduesimo
Parole di otto lettere: ventenni « ventidue » ventiera
Vocabolario inverso (per trovare le rime): milleottocentotrentadue, ambedue, cedue, milledue, decidue, residue, assidue « ventidue (euditnev) » duemilaventidue, milleventidue, centoventidue, millecentoventidue, trecentoventidue, milletrecentoventidue, settecentoventidue
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «ventidue» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze