Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ventilare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ventilare

Verbo
Ventilare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è ventilato. Il gerundio è ventilando. Il participio presente è ventilante. Vedi: coniugazione del verbo ventilare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola ventilare è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: ven-ti-là-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: rilevante, rivelante, ventilerà (scambio di vocali).
ventilare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tir + venale; tre + [alvine]; lev + [entrai]; nel + [averti]; [rive] + lenta; [trevi] + [lane]; nevi + altre; vinte + real; [nervi] + [alte]; [entri] + [lave]; ventri + alé; [levi] + [entra]; lenì + [trave]; lenti + [aver]; verte + lina; [neve] + [altri]; [nere] + viltà; [tener] + [alvi]; ventre + [ali]; [leve] + [antri]; relè + [vanti]; lene + travi; lente + [riva]; [veneri] + alt; velite + rna; livree + tan; [elitre] + van; [veleni] + [tar]; lenire + tav.
Componendo le lettere di ventilare con quelle di un'altra parola si ottiene: +avo = avvelenatori; +pil = interpellavi; +alt = intervallate; +dei = invaliderete; +noi = lieviteranno; +ava = riavvelenata; +[ave, eva] = riavvelenate; +[avi, iva, vai, ...] = riavvelenati; +avo = riavvelenato; +gas = sventagliare; +gas = sventaglierà; +col = travicellone; +sos = ventilassero; +non = ventileranno; +tum = virtualmente; +[atta, tata] = avantilettera; +cave = avvelenatrice; +cavi = avvelenatrici; +[cedo, code] = convaliderete; +bivi = inavvertibile; +[oste, teso] = intavolereste; +[osti, sito, tosi] = intavoleresti; +slat = intervallaste; +[lari, lira, rial] = intervallerai; ...
Vedi anche: Anagrammi per ventilare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: ventilate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: ventre, venia, venire, venir, venie, vena, vene, veti, velare, vela, vele, vere, vile, ente, etile, tiare, tare.
Parole contenute in "ventilare"
ila, enti, lare, ilare, venti, ventila. Contenute all'inverso: ali, era.
Incastri
Si può ottenere da ventre e ila (VENTilaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ventilare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ventilai/ire, ventilata/tare, ventilatore/torere.
Usando "ventilare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: beventi * = belare; moventi * = molare; soventi * = solare; spaventi * = spalare; * areata = ventilata; * areate = ventilate; * areati = ventilati; * areato = ventilato; * rendo = ventilando; * resse = ventilasse; * ressi = ventilassi; * reste = ventilaste; * resti = ventilasti; * retore = ventilatore; * retori = ventilatori; * ressero = ventilassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ventilare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ventilava/avallare, ventilerà/areare, ventilata/atre, ventilato/otre.
Usando "ventilare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = ventilata; * erte = ventilate; * erti = ventilati; * erto = ventilato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ventilare" si può ottenere dalle seguenti coppie: ventila/area, ventilata/areata, ventilate/areate, ventilati/areati, ventilato/areato, ventilai/rei, ventilando/rendo, ventilasse/resse, ventilassero/ressero, ventilassi/ressi, ventilaste/reste, ventilasti/resti, ventilate/rete, ventilati/reti, ventilatore/retore, ventilatori/retori.
Usando "ventilare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: belare * = beventi; molare * = moventi; solare * = soventi; spalare * = spaventi; * torere = ventilatore.
Sciarade e composizione
"ventilare" è formata da: venti+lare.
Sciarade incatenate
La parola "ventilare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: venti+ilare, ventila+lare, ventila+ilare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ventilare" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tic = ventilatrice.
Frasi con "ventilare"
»» Vedi anche la pagina frasi con ventilare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando si utilizzano delle vernici contenenti solventi è bene far ventilare i locali!
  • L'anestesista ha dovuto ventilare il paziente con l'ossigeno, perché era in crisi respiratoria.
  • Dopo un principio di incendio, è bene ventilare il locale.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Ventilare, Ponderare - Ventilare è propriamente Pensare dentro di sè, o anche discutere se una cosa convenga o no il farla, guardandola bene da tutti i lati. - Ponderare è quasi lo stesso, ma indica meditazione più ferma, più profonda, e consultazione più accurata. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ventare, Ventilare, Sventolare - Ventare, fuori di uso, vale tirare vento, o fare vento colle mani, con ventaglio o con altro; in questo significato potrebbe, parmi, tornare bene qualche volta. Ventilare, esporre al vento, o a meglio dire, a un venticello, all'aria; così si ventila un appartamento lungo tempo chiuso. Sventolare è agitare qualche cosa in aria, come bandiera, fazzoletto e simili. Sventolarsi è farsi vento col ventaglio. Ventilare ha senso traslato nel mettere ad esame, in discussione un qualsiasi argomento e pesarne le ragioni, le probabilità seconde o avverse. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ventilare - V. a. Spargere al vento grano o simili biade, per separarne la loppa e altre parti inutili. Comunem. Tirare. – Ventilare, in Svet., Marzial., Staz. e Varr.

[Camp.] Comp. ant. Test. E ogni dì Ruth fece similmente come aveva fatto, per fino che l'orzo si volse battere e ventilare. [Tor.]Mont. Iliad. 5. 657. Come, allorchè di Zefiro lo spiro, Disperde per le sacre aje la pula, Mentre la bionda Cerere la scevra Dal suo frutto gentil, che il buon villano Vien ventilando.

[Cont.] Roseo, Agr. Her. 16. Ha da essere, inoltre, l'ara ben lontana da vigne e da orti, perciocchè la minuta paglia, col ventilarla, vola, e si pone o sopra le pampane delle vigne, o sopra l'ortaglie, e le fa seccare.

2. Spiegare al vento. Filoc. 3. 160. (C) Ventilando due grandissime ale d'oro, le quali dietro alle spalle aveva. Alam. Colt. 4. 82. Sovente il giorno L'apra e rinfreschi, ventilando in alto.

3. [G.M.] Riferito a stanza, e sim Farvi circolar l'aria dentro liberamente, aprendo finestre e usci. Sono stanze che bisogna ventilarle spesso, perchè sono molto tufate.

4. † Ventilare il fianco, disse Dante del volare degli Angioli. [Camp.] Parad. 31. Quando scendean nel fior di banco in banco, Porgevan della pace e dell'ardore Ch'egli acquistavan ventilando il fianco (movendosi verso Dio).

5. Far vento, in signif. att. e neut. Dant. Purg. 19. (C) Mosse le penne poi, e ventilonne. Tass. Ger. 14. 67. E con un dolce ventilar, gli ardori Gli va temprando dell'estivo cielo. (Qui a modo di Sost.)

6. Neutr. Muoversi che fa la cosa esposta al vento; Sventolare. Poliz. Stanz. 1. 113. (Man.) Quasi in un tratto vista, amata e tolta Dal fiero Pluto Proserpina pare Sopra un gran carro, e la sua chioma sciolta A' Zefiri amorosi ventilare. Alam. Avarch. 16. 18. Sottilissime piume bianche e nere All'aura ventilar si puon vedere.

7. E pur neutr., per Mandar fuori il fiato, Respirare. Non usit. [P.Occell.] Gozz. Oss. p. 312. (vol. 1. ediz. Camerin.) Polmoncelli men vigorosi nel ventilare. (Qui a modo di Sost.)

8. N. pass. Detto dell'aria, per muoversi, Agitarsi. [Cont.] Imp. St. nat. VIII. 2. Cattiva è anco quella (aria), che, rinchiusa tra alti monti, non have occasion di ventilarsi; perciò che tal'aria è soffocata e putrida.

9. Fig. In signif. att. Esaminare, Considerare, Discutere. Guicc. Stor. 2. (C) Essendosi ventilata questa materia in molte consulte… E15. 761. La qual cosa ventilata lungamente fu. Ott. Com. Par. 14. 330. (M.) Qui Beatrice muove il dubbio, che ventila sotto la distinzione dello razioncinamento del l'autore. [G.M.] Segner. Crist. instr. 1. 24. 4. Cosa che si ventilò varie volte, e non si conchiuse.E Quares. 20. 5. Quanti secoli sono che non fassi altro che ventilare e vagliare una tal dottrina (la dottrina del Vangelo), per mostrar che nulla ivi trovasi di mondiglia?
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ventilabri, ventilabro, ventilai, ventilammo, ventilando, ventilano, ventilante « ventilare » ventilarono, ventilasse, ventilassero, ventilassi, ventilassimo, ventilaste, ventilasti
Parole di nove lettere: ventilano « ventilare » ventilata
Lista Verbi: venerare, venire « ventilare » verbalizzare, vergare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): fosforilare, basilare, insilare, carbossilare, decarbossilare, acetilare, metilare « ventilare (eralitnev) » stilare, ciclostilare, mutilare, ballare, traballare, abballare, riballare
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «ventilare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze