Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ventitré», il significato, curiosità, le proprietà del numero 23, la scomposizione in fattori primi e i suoi divisori, traduzioni, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ventitré

Numero Cardinale
È un aggettivo numerale cardinale, invariabile (per cui si usa sia al maschile che al femminile). In cifre arabe si scrive 23, in numeri romani diventa XXIII. Segue il ventidue e precede il ventiquattro. È composto di due decine e tre unità.
Il corrispondente numerale ordinale è ventitreesimo. A volte l'ordinale viene indicato nella forma mista 23esimo.
Per indicare una persona che ha ventitré anni, anche in maniera approssimativa, si usa la parola composta ventitreenne. A volte si usa anche la grafia mista di cifre e lettere 23enne.

Come aggettivo di solito si pone prima del nome. Ad esempio: Secondo Filippo per completare il progetto occorrono in tutto ventitré giorni.
Quando non indica una quantità, ma una posizione o una denominazione, allora segue il nome. Ad esempio: Il modulo può essere ritirato allo sportello ventitré.

Come sostantivo al maschile indica il numero e il segno che lo rappresenta. Ad esempio: ventitré è un numero dispari.
Può essere usato in espressioni relative al tempo. Ad esempio: Il ventitré luglio è l'anniversario del matrimonio di Nicolò.
Viene usato, sostantivato al femminile plurale, per indicare l’ora. Ad esempio: Ho mangiato alle ventitré.
Preceduto da un apostrofo, può indicare un anno in cui vengono omesse le prime due cifre, in particolare in relazione al ventesimo secolo. Quindi di solito '23 si riferisce al 1923.

Negli assegni il valore (intero) in euro va scritto in lettere.
Rappresentazione
Il numero 23 nella numerazione in base 16 (sistema esadecimale) viene rappresentato con 17. Invece nella numerazione binaria (in base 2) viene rappresentato con 00010111 (se si utilizzano otto cifre). Nella notazione scientifica si esprime in questo modo:
2,3 x 10 1 oppure 2,3E+1
Proprietà matematiche
È un numero primo. Ha due divisori, la lista completa è: 1, 23. La somma dei suoi divisori (funzione sigma) è ventiquattro, l'aliquot (somma dei divisori propri) è uno.

Il doppio di ventitré è quarantasei e il triplo è sessantanove. Il quadrato è 529, mentre il cubo è 12167.
La somma delle cifre di ventitré è 5.
Traduzioni
In inglese 23 si scrive: twenty-three. In francese si traduce con: vingt-trois. In spagnolo si dice: veintitrés. Infine in tedesco la traduzione è: dreiundzwanzig.
Pagine Utili
Conversione numeri in lettere; Numeri in inglese
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Terminanti con "e" con l'accento acuto [Vendé « * » Verté]
Giochi di Parole
La parola ventitré è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti.
Per i giochi di parole vedi ventitre e l'elenco degli anagrammi.
Frasi con "ventitré"
»» Vedi anche la pagina frasi con ventitré per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quest'anno sono ventitré anni che lavoro presso la stessa ditta, ne mancano ancora un paio per ottenere il premio fedeltà.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ventitré - Agg. e Sost Nom. numer. card. Che contiene tre sopra venti.

Bemb. Stor. 5. 69. (M.) A' ventitrè dì di Gennajo. Segner. Paneg. 479. Nè mi dite che la vita di Luigi fu terminata sol nella breve età di ventitrè anni. [Val.] Frescob. Viagg. 168. Per numero di ventitrè erano allora dentro.

2. Le ventitrè; La penultima ora del giorno. [G.M.] Partirono alle ventitrè per iscansare il caldo Le ventitrè nell'estate sonano alle sette.

3. Onde, Essere alle ventitrè ore; vale Essere in là con gli anni, Esser vecchio. Varch. Stor. 12. 479. (M.) Impose a Filippo (Clemente)… che dicesse liberamente a quei cittadini che più gli parevano a proposito, ch'egli oramai era condotto col tempo alle ventitrè ore, e che intendeva di lasciare dopo di sè lo stato della casa de' Medici di tal maniera in Firenze che dovesse restar sicuro.

[G.M.] E con più efficacia: Esser alle ventitrè e tre quarti; Prossimo al termine della vita. Io per me sono alle ventitrè e tre quarti, e poco più può toccarmi di questi scompigli.

[G.M.] E più in gen., di cosa che sta per finire: È alle ventitrè e tre quarti.

4. Avere, Tenere, Portare il cappello sulle ventitrè. V. VENTIQUATTRO, § 4.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ventisettemila, ventisettenne, ventisettenni, ventisettesima, ventisettesime, ventisettesimi, ventisettesimo « ventitré » ventitreenne, ventitreenni, ventitreesima, ventitreesime, ventitreesimi, ventitreesimo, ventitremila
Parole di otto lettere: ventisei « ventitré » ventotto
Vocabolario inverso (per trovare le rime): idrometre, ipermetre, ipetre, faretre, uretre, tetre, elitre « ventitré (ertitnev) » duemilaventitré, milleventitré, centoventitré, millecentoventitré, trecentoventitré, milletrecentoventitré, settecentoventitré
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VEN, finiscono con E

Commenti sulla voce «ventitré» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze