Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vento», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vento

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
tramontana (14%), forte (12%), bora (9%), aria (7%), scirocco (6%), freddo (4%), est (3%), tempesta (3%), brezza (3%), bufera (3%), folata (2%), soffio (2%), contrario (2%), pioggia (2%), maestrale (2%), eolo (2%), capelli (2%), caldo (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Liste Parole: Verbi relativi al vento

Foto taggate vento

Soffia il vento

tende

controventocontroluce
Tag correlati: mare, acqua, onde, pale, sabbia, erba, mulino, spiaggia, ombrello, dune, montagna, pioggia, sport
Giochi di Parole
La parola vento è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: vèn-to. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di vento con quelle di un'altra parola si ottiene: +[eta, tea] = attenevo; +[adì, dai, dia] = avendoti; +uva = avvenuto; +bis = benvisto; +[bau, bua] = bevutona; +bue = bevutone; +cra = centravo; +cra = converta; +ada = denotava; +[adì, dai, dia] = denotavi; +oda = denotavo; +dee = detenevo; +ada = detonava; +[adì, dai, dia] = detonavi; +oda = detonavo; +udì = divenuto; +ada = donavate; +[adì, dai, dia] = evitando; +ace = evocante; +[agi, gai, già] = giovante; +giù = gioventù; ...
Vedi anche: Anagrammi per vento
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cento, lento, mento, pento, sento, tento, vanto, vendo, vengo, venti, vesto, vinto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dente, denti, gente, genti, lenta, lente, lenti, menta, mente, menti, mentì, penti, pentì, senta, sente, senti, sentì, tenta, tenti.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: veto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: evento, svento, venato, veneto, venuto.
Parole con "vento"
Iniziano con "vento": ventola, ventole, ventosa, ventose, ventosi, ventoso, ventotto, ventolatura, ventolature, ventottenne, ventottenni, ventottesima, ventottesime, ventottesimi, ventottesimo, ventottomila.
Finiscono con "vento": evento, svento, sventò, avvento, avventò, divento, diventò, invento, inventò, pavento, paventò, convento, provento, spavento, spaventò, arrovento, arroventò, benevento, paravento, reinvento, reinventò, ridivento, ridiventò, intervento, radiovento, rispavento, rispaventò, scaravento, scaraventò, segnavento, ...
Contengono "vento": sventola, sventoli, sventolo, sventolò, avventore, avventori, inventore, inventori, sventolai, sventolio, spaventosa, spaventose, spaventosi, spaventoso, sventolano, sventolare, sventolate, sventolato, sventolava, sventolavi, sventolavo, sventolerà, sventolerò, sventolino, sventolammo, sventolando, sventolante, sventolasse, sventolassi, sventolaste, ...
»» Vedi parole che contengono vento per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola slava dà SventoLAVA; in slavi dà SventoLAVI; in slavo dà SventoLAVO; in slavate dà SventoLAVATE.
Inserendo al suo interno era si ha VENeraTO; con tot si ha VENtotTO; con dica si ha VENdicaTO; con agli si ha VENTagliO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vento" si può ottenere dalle seguenti coppie: vece/cento, veci/cinto, vele/lento, vespe/spento, veste/stento, vesti/stinto, veti/tinto, veto/tonto, venali/alito, venalità/alitato, venda/dato, vendetta/dettato, vendevo/devoto, vendi/dito, vendo/doto, venia/iato, venimmo/immoto, venir/irto, veniva/ivato, venosa/osato.
Usando "vento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cave * = canto; cove * = conto; leve * = lento; pive * = pinto; * toga = venga; * toni = venni; vive * = vinto; guave * = guanto; piave * = pianto; prove * = pronto; stive * = stinto; sveve * = svento; * ore = ventre; * ori = ventri; attive * = attinto; estive * = estinto; rivive * = rivinto; convive * = convinto; schiave * = schianto; * orale = ventrale; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "vento" si può ottenere dalle seguenti coppie: venir/rito, veniva/avito.
Usando "vento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otite = venite; * ottili = ventili; * ottura = ventura; * otturi = venturi; * otturo = venturo; * ottenne = ventenne; * ottenni = ventenni.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vento" si può ottenere dalle seguenti coppie: venga/toga, venni/toni.
Usando "vento" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pinto * = pive; * cinto = veci; * tinto = veti; * tonto = veto; vinto * = vive; guanto * = guave; pianto * = piave; pronto * = prove; stinto * = stive; ventri * = trito; * dato = venda; * dito = vendi; * doto = vendo; * iato = venia; * irto = venir; * stinto = vesti; attinto * = attive; estinto * = estive; rivinto * = rivive; ventosa * = tosato; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "vento" (*) con un'altra parola si può ottenere: su * = svenuto; san * = sventano; sta * = sventato; * ari = venatori; aver * = avventerò; dita * = diventato; gora * = governato; indù * = invenduto; noce * = novecento; perù * = pervenuto; siam * = sventiamo; siam * = sviamento; * aria = venatoria; * arie = venatorie; * dire = venditore; spata * = spaventato; sarno * = sventarono; stura * = sventurato; arrota * = arroventato; indica * = invendicato; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "vento"
»» Vedi anche la pagina frasi con vento per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo scirocco è un vento caldo e umido che crea non poco disagio alle persone.
  • Quale buon vento ti ha portato da queste parti dopo così tanto tempo?
Proverbi
  • Vento fresco, mare crespo.
  • Chi semina vento, raccoglie tempesta.
  • Alla candelora dall'inverno semo fora, ma se piove o tira vento, dell'inverno semo dentro.
  • La mala nuova la porta il vento.
Espressioni e Modi di Dire
  • Combattere contro i mulini a vento
Libri
  • La collina del vento (Scritto da: Carmine Abate; Anno 2012)
  • Canne al vento (Scritto da: Grazia Deledda; Anno 1913)
  • Un vento sottile (Scritto da: Stefano Jacomuzzi; Anno 1989)
  • Il vento (Scritto da: Marco Lodoli; Anno 1997)
  • Via col vento (Scritto da: Margaret Mitchell; Anno 1936)
Titoli di Film
  • Via col vento (Regia di Victor Fleming; Anno 1939)
  • Il vento (Regia di Victor Sjöström; Anno 1928)
  • Figlia del vento (Regia di William Wyler; Anno 1938)
Canzoni
  • Sole pioggia e vento (Cantata da: Luciano Tajoli e Mal; Anno 1970)
  • Banda nel vento (Cantata da: Pooh; Anno 1981)
  • Quando il vento d'aprile (Cantata da: Aura D'Angelo e Claudio Villa; Anno 1962)
  • Il vento caldo dell'estate (Cantata da: Alice; Anno 1980)
  • Il vento (Cantata da: Dik Dik; Anno 1968)
  • L'amore è il vento (Cantata da: Petula Clark; Anno 1966)
  • Io sono il vento (Cantata da: Arturo Testa e Gino Latilla; Anno 1959)
  • Vento pioggia... scarpe rotte (Cantata da: Gino Latilla e Miranda Martino; Anno 1960)
  • Vento d`estate (Cantata da: Max Gazzè e Niccolò Fabi; Anno 1998)
  • Un porto nel vento (Cantata da: Ron; Anno 1998)
  • Il cavaliere del vento (Cantata da: Accademia; Anno 1981)
  • Affida una lacrima al vento (Cantata da: Adamo; Anno 1968)
  • Il vento e le rose (Cantata da: Patty Pravo; Anno 2011)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Buon vento, Vento favorevole - Buon vento, non solo ogni vento che sia favorevole, ma quello che ha eziandio una certa discreta forza da spingere avanti la nave: un lieve zeffiretto spirante anco da poppa è men buono che uno un po' più gagliardo a mezza nave. [immagine]
Tirare (vento), Brezzare, Bresciare, Brezza, Brescia - Tira vento quando è forte; brezza quando è sottile, freddo, penetrante: così brezza è quell'aria fresca fresca delle mattine di primavera e d'autunno che fa soffiare ne' diti e correre. Bresciare e brescia li ritengo corruzioni di brezzare e brezza; ma vuolsi che, usati, dicano un po' meno, cioè aria un po' meno viva, un po' meno fresca. [immagine]
Venticello, Auretta, Aura, Vento - Il vento è forte, segue ordinariamente una direzione presso a poco costante; il venticello è leggero, è perciò più vago nel suo spirare: l'auretta pare più sottile, più tenue: il venticello è più fresco, e quando così si dice, parlando di vento, come parmi di averlo già fatto osservare in altro articolo, vale anche più forte: i marinai dicono fresco un vento, buona una brezza che li spinge avanti nel loro cammino con molta forza. Aura è poetico; vale venticello, vale atmosfera, vale aria come si vuole; poichè la lingua poetica è la meno esatta, la più indeterminata e generica di ogni altra. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Archibugio a vento, o fucile a vento - Questa macchina, che serve a mandare delle palle con una grande violenza non impiegando che la forza dell'aria, non fu inventata, come taluni credevano, da operai olandesi sotto il regno di Luigi XIII. David Rivaut da Firenze, maestro di mattematiche di quel principe, dà ne' suoi Elementi di Artiglieria, la forma e la costruzione di un archibugio a vento, inventato molto innanzi da un certo Marion, borghese di Lisieux, e presentato al re Enrico IV. [immagine]
Fucile a vento - «Ci rimane (dice Dutons) un trattato di Erone di Alessandria, intitolato spiritalia in cui esso applica sempre l'elasticità dell'aria a produrre gli effetti più capaci di provarci ch'egli la conosceva appieno; e ciò che parrà anche più sorprendente si è, che Ctesibo su questo principio della elasticità dell'aria aveva immaginato i Fucili a vento, che noi risguardiamo come invenzione moderna. Filone di Bisanzio ci dà la più minuta ed esatta descrizione di codesta curiosa macchina, la quale era fondata sulla proprietà che possiede l'aria di condensarsi, e la di cui costruzione era tale che la forza di quell'elemento era regolata ed applicata in modo da poter lanciare delle pietre a gran distanza.» Si attribuisce la moderna scoperta dei fucili a vento ad un certo Gulher da Nurimberga; Giovanni Lossinger, pure di Nurimberga, morto nel 1570, li perfezionò; ed è a torto che se ne ascrive da alcuni l'invenzione agli Olandesi. [immagine]
Gran Dizionario Teorico-Militare del 1847
Colpo di vento - Coup de vent. Vento violento che obbliga a serrare la maggior parte delle vele. Quando è contrario, conviene mettersi alla cappa, per perdere meno strada che si può. Se il vento è troppo forte, sicchè non si possa stare alla cappa, bisogna lasciar correre la nave col vento in poppa, e con una sola vela, o anche a secco di vele: dicesi colpo di vento sforzato. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ventitreenne, ventitreenni, ventitreesima, ventitreesime, ventitreesimi, ventitreesimo, ventitremila « vento » ventola, ventolatura, ventolature, ventole, ventosa, ventose, ventosi
Parole di cinque lettere: venti « vento » verbi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): frequentò, frequento, rifrequentò, rifrequento, cruento, incruento, irruento « vento (otnev) » mangiavento, tagliavento, segnavento, pavento, paventò, spavento, spaventò
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VEN, finiscono con O

Commenti sulla voce «vento» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest vento


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze