Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vetrina», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vetrina

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia

Foto taggate vetrina

Il negozio di Simonetta

Carretto siciliano a motore.

Caffè Vasari
Tag correlati: negozio, vetro, insegna, vetrine, porta, manichino, manichini, luci, scarpe, legno, vestiti, esposizione, donna, fiori, finestra, piante, vasi, bicicletta, cappelli, abbigliamento, cibo, borsa, abiti, tre, numeri, strada, cappello, borse, ruote, scritta
Giochi di Parole
La parola vetrina è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ve-trì-na. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: entravi, inverta, tranvie, virante.
vetrina si può ottenere combinando le lettere di: tir + [nave, vane, vena]; tre + [ivan, navi, vani]; [rive, veri] + tan; [erti, irte, iter, ...] + van; nevi + [tar, tra]; [neri, reni] + tav.
Componendo le lettere di vetrina con quelle di un'altra parola si ottiene: +ano = annoverati; +[api, pia] = antivipera; +[ali, ila, lai] = antivirale; +[aro, ora] = arroventai; +tav = avventarti; +[ave, eva] = avventerai; +uva = avventurai; +bot = bentrovati; +bit = bravettini; +bot = bravettino; +toc = convertita; +oca = covariante; +tac = cravattine; +dei = diventerai; +[sai, sia] = estraniavi; +osa = estraniavo; +poa = evaporanti; +[neo, noè] = eviteranno; ...
Vedi anche: Anagrammi per vetrina
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: vetrine, vetrini, vetrino.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: veti, veri, vera, vena, etna, tina.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: vetrigna.
Parole con "vetrina"
Iniziano con "vetrina": vetrinatura, vetrinature.
Parole contenute in "vetrina"
trina, vetri. Contenute all'inverso: ani, irte.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vetrina" si può ottenere dalle seguenti coppie: veci/citrina, vela/latrina, veto/orina, vetrice/cena, vetrici/cina, vetriolo/olona.
Usando "vetrina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rinata = vetta; * rinate = vette; lave * = latrina; pieve * = pietrina; * nanetta = vetrinetta; * nanette = vetrinette.
Lucchetti Riflessi
Usando "vetrina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ance = vetrice; * anione = vetrone; * anioni = vetroni; * annetta = vetrinetta; * annette = vetrinette.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vetrina" si può ottenere dalle seguenti coppie: vetta/rinata, vette/rinate.
Usando "vetrina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: latrina * = lave; * citrina = veci; * latrina = vela; * vetrinetta = nanetta; * vetrinette = nanette; * cena = vetrice; * olona = vetriolo; vetrini * = trinitrina.
Sciarade incatenate
La parola "vetrina" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vetri+trina.
Intarsi e sciarade alterne
"vetrina" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: veti/rna.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "vetrina"
»» Vedi anche la pagina frasi con vetrina per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Prima di entrare in un negozio per fare acquisti guardo attentamente la vetrina.
  • Mi piace rimirare l'immagine del Duomo di Milano riflessa nella vetrina sul lato della piazza.
  • Ieri nel negozio di abbigliamento di mia sorella hanno messo in vetrina la collezione di abiti invernali.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vetrina - S. f. Custodia o Cassetta chiusa da vetro sul davanti, nella quale i negozianti tengono a mostra gioje e minuterie d'oro o d'argento, e altre cose. [G.M.] Le vetrine degli orefici.

[G.M.] Vetrina, chiamasi anche una Scansia o Armadino, con sportelli di vetro, nella quale si tengono vasellami per la mensa, come bocce, bicchieri, tazze, e sim. Nella stanza da pranzo hanno una bella vetrina di noce lustro.
Vetrina - S. f. Materia che si dà sopra i vasi da cuocersi in fornace, e che li rende lustri e impenetrabili; onde possono meglio pulirsi via via che sono adoperati. Baldin. Voc. Dis. alla v. Invetriatura. (M.) Sorta di vernice detta vetrina, che adoperano i vasellai per dare ai vasi di terra, sì per renderli lustri, come ancora per renderli impenetrabili dai liquori.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vetrifichino, vetrificò, vetrifico, vetrigna, vetrigne, vetrigni, vetrigno « vetrina » vetrinatura, vetrinature, vetrine, vetrinetta, vetrinette, vetrini, vetrinista
Parole di sette lettere: vetrici « vetrina » vetrine
Vocabolario inverso (per trovare le rime): murrina, azzurrina, trina, latrina, veratrina, pietrina, piretrina « vetrina (anirtev) » citrina, trinitrina, eritrina, ficoeritrina, alabastrina, piastrina, lastrina
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VET, finiscono con A

Commenti sulla voce «vetrina» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest vetrina


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze