Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «visibile», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Visibile

Aggettivo
Visibile è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: visibile (femminile singolare); visibili (maschile plurale); visibili (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di visibile (osservabile, riconoscibile, evidente, distinguibile, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Avverbio: visibilmente.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola visibile è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: vi-sì-bi-le. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
visibile si può ottenere combinando le lettere di: ivi + blesi; svii + beli; vili + [isbe, sebi]; lisi + bevi; svilì + bei; [levi, live, veli, ...] + ibis; [lesi, lise] + bivi; lievi + bis.
Componendo le lettere di visibile con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = ascrivibile; +[amo, moa] = biasimevoli; +ano = visionabile; +[arso, orsa, raso, ...] = bassorilievi; +[mota, toma] = imbestialivo; +[acro, arco, caro, ...] = rovesciabili; +[mitra, ritma, trami] = imbestialirvi; +[sarno, sonar] = inosservabili; +[tanti, tinta] = investibilità; +tenga = investigabile; +[tigna, tinga] = investigabili; +terra = reversibilità; +ratta = ristabilivate; +tirar = riversibilità; +regga = verseggiabili; +[adatta, datata] = disabilitavate; +manato = imbestialivano; +raster = versiliberista; +sterri = versiliberisti; +[bordati, torbida] = bibliodiversità; ...
Vedi anche: Anagrammi per visibile
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: risibile, visibili, vivibile.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: risibili.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: vile, isbe.
Parole con "visibile"
Finiscono con "visibile": divisibile, invisibile, indivisibile, condivisibile, suddivisibile.
Parole contenute in "visibile"
ile, bile, visi. Contenute all'inverso: bis, ibis.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "visibile" si può ottenere dalle seguenti coppie: viri/risibile, visino/nobile.
Usando "visibile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sibilerà = vira; * sibilerò = viro; * sibilerai = virai; derivi * = derisibile.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "visibile" si può ottenere dalle seguenti coppie: rovi/sibilerò.
Usando "visibile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sibilerò * = rovi; * rovi = sibilerò.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "visibile" si può ottenere dalle seguenti coppie: vira/sibilerà, virai/sibilerai, viro/sibilerò.
Usando "visibile" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nobile = visino.
Sciarade e composizione
"visibile" è formata da: visi+bile.
Frasi con "visibile"
»» Vedi anche la pagina frasi con visibile per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Visibile o invisibile al giorno d'oggi se non sei qualcuno non esisti!
  • Appena calò la nebbia la costa si rese invisibile ai naviganti.
  • Il camion fermo nella carreggiata non era visibile a causa della nebbia.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Visibile - Agg. Che può vedersi, Atto a esser veduto; e Manifesto. Visibilis, in Plin., Apul. e Prudenz.

G. V. 12. 3. 11. (C) Come assai chiaro ed aperto ci mostra per le sue visibili minacce. Coll. SS. Pad. 3. 10. 37. Adunque, lasciando queste visibili ricchezze del mondo, non gittiamo le nostre ricchezze, ma l'altrui. Dant. Par 8. Di fredda nube non disceser venti, O visibili o no, tanto festini. E Conv. 126. Non si può dire che sia propriamente visibile, nè propriamente tangibile. Ott. Com. Inf. 14. 260. Per li quali effetti visibili si possono conoscere le invisibili virtù di Dio. Red. Oss. an. 60. (M.) In essi trovasi il cuore bello, mostrabile e visibile senza occhiali.

[Camp.] D. 2. 10. Colui che mai non vide cosa nuova (Dio), Produsse esto visibile parlare, Novello a noi perchè qui non si trova. (Parlare visibile, perchè le sculture che aveva sotto gli occhi erano sì perfettamente condotte, che il loro parlare si vedeva, non si sentiva.) [G.M.] E 3. 14. Ditegli se la luce, onde s'infiora Vostra sustanzia, rimarrà con voi Eternalmente sì come ella è ora: E se rimane, dite come, poi Che sarete visibili rifatti (ripigliando i vostri corpi), Esser potrà che al veder non vi nôi (come il corpo resisterà a tanta luce). E 30. Lume è lassù, che visibile face Lo Creatore a quella creatura, Che solo in lui vedere ha la sua pace. Segner. Mann. Marz. 13. Tu ridi di quel villano, che se ne sta quasi attonito a contemplare un fiume che corre con somma velocità. Ma di': che sono tutti i beni visibili? Son altro forse che simili a un tal fiume? Lasciali andare. E Incred. 1. 8. 7. Le varie parti di questo tutto visibile. E 1. 10. 10. Gli antichi savi d'Egitto lo intitolavano (il Sole) figliuolo visibile del Dio invisibile. E 2. 3. 4. Aspetto che mi diciate con quegli sciocchi già confutati da Tullio, che Dio non c'è, perchè non è visibile agli occhi nostri.

[G.M.] Ecclissi visibile, invisibile a' nostri occhi. – È visibile l'errore in cui sono caduti costoro. – È visibile l'avversione che hanno a ogni cosa più sacra.

2. A modo di Sost. [G.M.] D. 2. 15. Ond'io levai le mani invêr la cima Delle mie ciglia, e fecemi 'l solecchio, Che del soverchio visibile lima. (Mi parai con la mano agli occhi la troppa luce.) [P.Occell.] Varch. lez. Dant. X. Devemo sapere ch'egli (il senso della vista) non può apprendere o ricevere alcuno visibile, cioè alcuna cosa, senza mezzo;… e la cagione di questo è perchè gli oggetti, ovvero i visibili, non vengono all'occhio materialmente, ma spiritualmente.

T. Ho veduto il visibile.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: viscosimetri, viscosimetro, viscosità, viscoso, visetti, visetto, visi « visibile » visibili, visibilio, visibilità, visibilmente, visiera, visiere, visigota
Parole di otto lettere: visconti « visibile » visibili
Lista Aggettivi: viscido, viscoso « visibile » visionabile, visionario
Vocabolario inverso (per trovare le rime): esauribile, inesauribile, futuribile, persuasibile, risibile, derisibile, inquisibile « visibile (elibisiv) » divisibile, suddivisibile, indivisibile, condivisibile, invisibile, espansibile, irreprensibile
Indice parole che: iniziano con V, con VI, iniziano con VIS, finiscono con E

Commenti sulla voce «visibile» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze