Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «volente», il significato, curiosità, forma del verbo «volere» anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Volente

Forma verbale
Volente è una forma del verbo volere (participio presente). Vedi anche: Coniugazione di volere.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli
Giochi di Parole
La parola volente è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ventole.
volente si può ottenere combinando le lettere di: ton + [leve, vele]; veto + nel; note + lev.
Componendo le lettere di volente con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = antiveleno; +ava = avvelenato; +dal = dentellavo; +sir = risolvente; +ras = sventolare; +sta = sventolate; +ras = sventolerà; +afa = telefonava; +fai = telefonavi; +alé = telenovela; +[sai, sia] = velenosità; +idi = videolenti; +[dio, odi] = videolento; +[adì, dai, dia] = vietandole; +[ari, ira, ria] = violentare; +tai = violentate; +[ori, rio] = violenterò; +rii = volentieri; +[ari, ira] = volteriane; +[game, gema] = agevolmente; +[alma, lama, mala] = allevamento; +[apri, pari, pira, ...] = antipolvere; ...
Vedi anche: Anagrammi per volente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dolente, nolente, valente, volante, volenti, voleste.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dolenti, nolenti, polenta.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: volete.
Altri scarti con resto non consecutivo: volée, volte, volt, vene, lene.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: violente, volgente, volvente.
Parole con "volente"
Iniziano con "volente": volenterosa, volenterose, volenterosi, volenteroso, volenterosamente.
Finiscono con "volente": malvolente, benevolente, affievolente.
Contengono "volente": benevolentemente.
Parole contenute in "volente"
olé, ente, lente. Contenute all'inverso: nel.
Incastri
Inserendo al suo interno eros si ha VOLENTerosE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "volente" si può ottenere dalle seguenti coppie: volée/ente, volesti/stinte, volevi/vinte, volendo/dote.
Usando "volente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: favole * = fante; tavole * = tante; agevole * = agente; provole * = pronte; alzavole * = alzante; bisavole * = bisante; cedevole * = cedente; dicevole * = dicente; valevole * = valente; colpevole * = colpente; fuggevole * = fuggente; gradevole * = gradente; piacevole * = piacente; svenevole * = svenente; covavo * = covalente; favorevole * = favorente; scorrevole * = scorrente; sfuggevole * = sfuggente; spiacevole * = spiacente; portavo * = portalente; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "volente" si può ottenere dalle seguenti coppie: volga/agente, volse/esente, volva/avente.
Lucchetti Alterni
Usando "volente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: covalente * = covavo; fante * = favole; tante * = tavole; portalente * = portavo; pronte * = provole; * dote = volendo; * stinte = volesti; alzante * = alzavole; bisante * = bisavole.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "volente" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ira = violenterà; noni * = nonviolente; * ieri = violenterei.
Frasi con "volente"
»» Vedi anche la pagina frasi con volente per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Volente - Part. pres. e Agg. Da VOLERE. Che vuole. V. anche VOGLIENTE. Volens, aureo.

Maestruzz. 2. 30. 6. (C) Ancora non si distingue s'egli rapisca la volente, cioè che vuole, o quella che non vuole. Tratt. gov. fam. 170. (Man.) Commendando la dottrina dell'antico Socrate, e de' seguaci suoi stoici, volenti l'uom savio, non si muta mai da ciò che intervenga.

[Cors.] S. Ag. C. D. 5. 10. Volontà di colui che dà il potere alli volenti. [Camp.] Alleg. Metam. III. Tanto viene a dire Vulcano, quanto volente bianchezza. Com. Boez. 3. Quello che deve dare ajuto ad altri, conviene che sia potente, sciente e volente.

T. Intelligente e volente.

T. Negli antichi Italiani, mero particip.; come: Volente Deo. Nel Manzoni, quasi Volenteroso. Inn. Passion. Egli è il santo, il predetto Sansone, Che morendo francheggia Israele, Che volente alla sposa infedele La fortissima chioma lasciò.

2. E seguito da un infinito. Ott. Com. Inf. 31. 533. (M.) Il quale volente ritornare, fu impedito dal detto conte Gano. Lemm. Test. 84. Non si volente correggere. E 85. Volenti dare le limosine al detto spedale. Salvin. Eneid. lib. 2. Me lagrimante, e assai cose volente Parlar, lasciò.

[Cast.] Coron. Monac. c. XXXV. Ragguardino come Iddio onnipotente apra e spanda il seno della sua pietà a noi volenti di tornare a Lui, dopo molti peccati.

T. Atto a adempiere i suoi lavori, e volente compierli.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: volavano, volavate, volavi, volavo, volée, volemmo, volendo « volente » volenterosa, volenterosamente, volenterose, volenterosi, volenteroso, volenti, volentieri
Parole di sette lettere: volendo « volente » volenti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): nolente, sanguinolente, vinolente, sonnolente, insolente, abbrustolente, ammutolente « volente (etnelov) » affievolente, benevolente, malvolente, puzzolente, supplente, succulente, truculente
Indice parole che: iniziano con V, con VO, iniziano con VOL, finiscono con E

Commenti sulla voce «volente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze