Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «volevo», il significato, curiosità, forma del verbo «volere» sillabazione, anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Volevo

Forma verbale
Volevo è una forma del verbo volere (prima persona singolare dell'indicativo imperfetto). Vedi anche: Coniugazione di volere.
Giochi di Parole
La parola volevo è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (velo).
Divisione in sillabe: vo-lé-vo. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: evolvo (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di volevo con quelle di un'altra parola si ottiene: +ras = avvolsero; +[ami, mai, mia] = evolviamo; +sir = risolvevo; +[arra, rara] = avvalorerò; +[erme, mere] = evolveremo; +nero = evolverono; +[nave, vane, vena] = evolvevano; +[afre, fare] = favorevole; +[afri, fari, rifa'] = favorevoli; +[nati, tina] = violentavo; +[item, temi] = vomitevole; +miti = vomitevoli; +agama = agevolavamo; +[grame, magre] = avvolgeremo; +vanga = avvolgevano; +[grati, triga] = avvolgitore; +[altra, latra] = avvoltolare; +latta = avvoltolate; +[altra, latra] = avvoltolerà; +[altro, latro, tarlo] = avvoltolerò; +[cinga, ganci] = coinvolgeva; +[cigni, cingi] = coinvolgevi; +[cigno, cingo] = coinvolgevo; ...
Vedi anche: Anagrammi per volevo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dolevo, solevo, valevo, volavo, volerò, voleva, volevi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: doleva, dolevi, soleva, solevi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: volo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: volgevo.
Parole contenute in "volevo"
evo, lev, olé, levo. Contenute all'inverso: ove, velo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "volevo" si può ottenere dalle seguenti coppie: volée/evo, voleri/rivo, volerò/rovo, volesti/stivo.
Usando "volevo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: alvo * = allevo; rivo * = rilevo; solvo * = sollevo; * oasi = volevasi; risolvo * = risollevo.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "volevo" si può ottenere dalle seguenti coppie: vola/allevo, volle/elevo, volva/avevo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "volevo" si può ottenere dalle seguenti coppie: giravo/levogira, tavole/vota.
Usando "volevo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tavole = vota; levogira * = giravo; vota * = tavole; * giravo = levogira.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "volevo" si può ottenere dalle seguenti coppie: favole/favo, alzavole/alzavo, piacevole/piacevo, spiacevole/spiacevo, dicevole/dicevo, cedevole/cedevo, valevole/valevo, nevole/nevo, soccorrevole/soccorrevo, scorrevole/scorrevo, provole/provo.
Usando "volevo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: allevo * = alvo; rilevo * = rivo; sollevo * = solvo; favo * = favole; * rivo = voleri; * rovo = volerò; provo * = provole; risollevo * = risolvo; * stivo = volesti; alzavo * = alzavole; * ateo = volevate.
Frasi con "volevo"
»» Vedi anche la pagina frasi con volevo per una lista di esempi.
Canzoni
  • Volevo dirti (Cantata da: Donatella Milani; Anno 1983)
  • Io non volevo (Cantata da: Giordano Colombo e Hoagy Lands; Anno 1965)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: volete, voleva, volevamo, volevano, volevasi, volevate, volevi « volevo » volga, volgano, volgare, volgari, volgarità, volgarizza, volgarizzai
Parole di sei lettere: volevi « volevo » volino
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sollevò, sollevo, risollevò, risollevo, manlevo, dolevo, solevo « volevo (ovelov) » gemevo, fremevo, premevo, spremevo, temevo, redimevo, dirimevo
Indice parole che: iniziano con V, con VO, iniziano con VOL, finiscono con O

Commenti sulla voce «volevo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze