Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «zampa», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Zampa

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Zama « * » Zampata]

Foto taggate zampa

Cicogne

Fenicottero in equilibrio

Giochiamo?
Tag correlati: animale, muso, gatto, animali, occhi, orecchie, zampe, felino
Giochi di Parole
La parola zampa è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: zàm-pa. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di zampa con quelle di un'altra parola si ottiene: +zie = ampiezza; +zii = impazzai; +rii = primazia; +osi = spaziamo; +[pio, poi] = zappiamo; +zane = ampezzana; +[enzo, zone] = ampezzano; +[eoni, ione, noie] = apoenzima; +zeri = impazzare; +zita = impazzata; +[tizi, ziti] = impazzati; +zito = impazzato; +vizi = impazzavi; +zeri = impazzerà; +[tizi, ziti] = impazzita; +vizi = impazziva; +[nera, rane, rena] = marzapane; +iran = marzapani; +[opto, poto, topo] = motozappa; ...
Vedi anche: Anagrammi per zampa
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: campa, pampa, rampa, vampa, zampe, zappa, zompa.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: campi, campo, campò, lampi, lampo, rampe, vampe, vampi, vampo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: zama.
Parole con "zampa"
Iniziano con "zampa": zampata, zampate, zampacce, zampaccia, zampatina, zampatine.
Finiscono con "zampa": pseudozampa.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "zampa" si può ottenere dalle seguenti coppie: zara/rampa, zarista/ristampa.
Usando "zampa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aoni = zamponi; * papilla = zampilla; * papillare = zampillare.
Lucchetti Riflessi
Usando "zampa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * appone = zampone; * apponi = zamponi.
Lucchetti Alterni
Usando "zampa" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * zampilla = papilla; * atea = zampate; * zampillare = papillare.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "zampa" (*) con un'altra parola si può ottenere: * etti = zampettai.
Frasi con "zampa"
»» Vedi anche la pagina frasi con zampa per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho portato il cane dal veterinario per curare la zampa ferita.
  • Mia figlia ha insegnato al suo cagnolino a dare la zampa.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Cianca, Gamba, Zampa - Cianca è voce piuttosto plebea, che significa la parte della gamba dal ginocchio in giù, che gli antichi dissero Zanca. - Dicendo Gamba si intende generalmente tutto intero l'uno dei due membri o, come dicono i chirurghi, arti inferiori, compresa anche la coscia. - Zampa è veramente la parte inferiore della gamba dei quadrupedi; ma per traslato, non sempre dispregiativo, si applica anche alle persone, intendendolo per Cianca o Gamba: come per esempio a significare un par di gambe ben fatte e ben polpute, suol dirsi, quasi per atto di meraviglia: «Che zampe! Ha un par di zampe tanto fatte.» [immagine]
Zampa, Zampetto, Zampino, Zampone - La Zampa è, generalmente parlando, la gamba di un quadrupede, e parlando di bestie macellate, è la estremità di esse, pelate ed acconce per esser cotte, ed anche la pietanza già cotta. - Zampetto è quello dei majali, tagliato e preparato per cuocere. - Lo Zampone è la zampa del majale, votata della propria carne e dell'osso e poi riempita di salume, carne battuta e droghe, per esser cotta e mangiata. - Lo Zampino si chiama la zampa del gatto, e per metafora, in certe frasi, la mano rapace dell'uomo. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Branca, Artiglio, Zampa, Forbici, Tanaglie, Ugna, Unghioni - Branca è zampa dinanzi con unghie da ferire, o piede d’uccello di rapina; così la Crusca. Artiglio, unghia adunca e pungente d’animali rapaci; più propriamente però dicesi di quelle degli uccelli. Zampe sono sì quelle davanti che quelle di dietro, abbiano o non abbiano unghie più o meno acute; zampa quella del gatto, del cavallo, ecc. Branche o tanaglie ho sentito chiamare in Corsica quelle due maggiori zampe de’ gamberi e de’ granchi che sono armate in punta d’un paio di tanaglie appunto con cui ghermiscono e stringono ben bene la loro preda: quelle consimili de’ scorpioni diconsi forbici, e così anche queste de’ gamberi e de’ granchi. L’ugna è dell’uomo e degli animali; è considerata da sé indipendentemente dalla zampa o dagli artigli. Unghioni direbbonsi benissimo le unghie delle fiere, come leoni, tigri e simili; forse anche bene le metaforiche o fantastiche unghie de’ demoni. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Zampa - S. f. Gamba de' quadrupedi, e anche d'altri animali. V. anco RAMPA. Zampa rammenta Zanca (V.). In ar. Zoemb, Percuotere la terra, come fanno segnatam. i cavalli. Volg. Mes. (C) Conviensi levare le zampe a' granchi, e poi lavare i corpi loro con acqua. D. Gio. Cell. Vidi tale, che l'orso gli diè tale della zampa, che gli scorticò tutto il capo. (La stampa, 14. 24, legge: branca.) Bern. Orl. Inn. 8. 68. Or d'una zampa ed or dell'altra mena Con tanta furia, che si vede a pena. Burch. 2. 18. E 'l gatto, come accorto, Te 'l prese colle zampe pel ciuffetto. Ar. Fur. 10. 84. Vedi tra due unicorni il gran leone, Che la spada d'argento ha nella zampa.

[G.M.] Morg. 10. 112. Il fier lione ad Orlando n'andòe, Ed una zampa in alto su levòe. E 13. 53. lo 'l vidi, o re Marsilio, rizzar dianzi (un cavallo), Ed accostarsi a un pagano a petto, E poi menar delle zampe dinanzi. E 15. 107. Serra la coda, e anitrisce e raspa, Sempre le zampe palleggiava e innaspa. E 21. 30. Rinaldo un colpo alle zampe gli appicca (a un leone), E tagliogli la carne, il nervo e l'osso. Segner. Incred. 1. 12. 12. I denti (di alcuni quadrupedi) a foggia di sega, per dividere l'inimico, con quattro zampe da arrestarlo fuggente: l'unghie, adunche e acute, da tenerlo saldo, ma riposte nelle guaine delle zampe medesime, perchè non perdano il filo nel camminare, e non si rintuzzino.

T. Allunga la zampa, e poi la ritira. – Zampe di dietro. – Zampe dell'ape.

[Rig. e Fanf.] Zampe delle pecore, delle lepri. – Zampe di gallina. – Zampe di mosca, di cicala.
2. T. Zampa; Quella parte dal ginocchio in giù della vitella macellata, che si mangia lessa o altrimenti. Buon. Fier. 3. 2. 9. (C) Che 'n piazza non son stato pur richiesto, S i' son l'arruota forbice, O sono un porta, o vendo zampe e trippa.

[G.M.] Un piatto di zampa burrata. – Portarono un bel vassojo di trippa e zampa, cotta nel sugo dello stracotto, e ben condita con cacio e burro.

3. Modo prov. Cavar la castagna dal fuoco colla zampa del gatto; Servirsi dei meno accorti nelle bisogne malagevoli, per uscir d'impaccio o pericolo. V. CASTAGNA, § 4.

4. [G.M.] Detto di pers. Un bel par di zampe. Certe zampe…, intendesi ben fatte e polpute.

5. Fig. T. Leccar le zampe a uno; Lisciarlo, Lusingarlo, Cercare di andargli a' versi e insinuarsi nell'animo suo, per vile speranza o paura. Modo dell'uso; e se ne fa anche il sost. comp. Leccazampe. È un leccazampe. – Fa il leccazampe al Ministro. V. questa voce.

[G.M.] Gli ho veduti io leccar le zampe a tutti quelli dai quali speravano protezione; ed ora non ci guardano più in viso.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: zambese, zambia, zambiana, zambiane, zambiani, zambiano, zame « zampa » zampacce, zampaccia, zampata, zampate, zampatina, zampatine, zampe
Parole di cinque lettere: zaino « zampa » zampe
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sovrastampa, telestampa, ristampa, controstampa, vampa, divampa, avvampa « zampa (apmaz) » pseudozampa, pompa, turbopompa, psicopompa, termopompa, elettropompa, motopompa
Indice parole che: iniziano con Z, con ZA, iniziano con ZAM, finiscono con A

Commenti sulla voce «zampa» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze