Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «zelo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Zelo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola zelo è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (olé), un bifronte senza capo né coda (le).
Divisione in sillabe: zè-lo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di zelo con quelle di un'altra parola si ottiene: +bar = balzerò; +cra = calzerò; +can = calzone; +idi = delizio; +[evi, vie] = elvezio; +nei = lezione; +[sai, sia] = leziosa; +sei = leziose; +sii = leziosi; +osi = lezioso; +noi = lozione; +pin = penzoli; +pii = polizie; +zip = polizze; +app = zeppola; +ani = zoliane; +sol = zollose; +ago = zooglea; ...
Vedi anche: Anagrammi per zelo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: belo, celo, gelo, melo, pelo, telo, velo, zeli, zero.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bela, beli, cela, celi, gela, geli, help, mela, mele, meli, pela, peli, relè, selz, tela, tele, teli, vela, vele, veli.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: fole, gole, mole, sole.
Parole con "zelo"
Iniziano con "zelo": zelota, zelote, zeloti, zelotismi, zelotismo.
Contengono "zelo": ozelot.
Parole contenute in "zelo"
Contenute all'inverso: olé.
Lucchetti
Usando "zelo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lori = zeri; * loro = zero; calze * = callo; colze * = collo; * loppa = zeppa; * loppe = zeppe.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "zelo" si può ottenere dalle seguenti coppie: zero/orlo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "zelo" si può ottenere dalle seguenti coppie: gonze/logon.
Usando "zelo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: logon * = gonze; * gonze = logon; * quiz = eloqui.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "zelo" si può ottenere dalle seguenti coppie: zeppa/loppa, zeppe/loppe, zeri/lori, zero/loro.
Usando "zelo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: callo * = calze; collo * = colze.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "zelo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * atre = zelatore; * atri = zelatori.
Frasi con "zelo"
»» Vedi anche la pagina frasi con zelo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il lavoro che hai svolto è stato fatto con molto zelo!
  • Gli impiegati coscienziosi e puntuali lavorano con molto zelo.
  • Quell'avvocato ha assolto con zelo il suo mandato.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Zelo - S. m. T. Moto abituale dell'animo a difendere il vero e diffondere il bene. Zelus, in Prudenz., Vitr. e Auson. Gr. Ζῆλος.

Bocc. Concl. (C) Da buon zelo movendosi, tenere sono della mia fama. Dant. Purg. 8. Così dicea, segnato della stampa, Nel suo aspetto, di quel santo zelo, Che misuratamente in cuore avvampa. E Par. 22. E ciò che ci si fa, vien da buon zelo. Vit. SS. Pad. 159. La qual cosa essendo rinunziata all'abate Abram, venne a lui, e con un santo zelo lo domandò s'egli aveva detta quella parola. Tass. Rim. Chi ripien d'umiltà qui non s'atterra, Non ha d'amor, d'onor, di pietà zelo.

[Pol.] S. Greg. Omel. 20. 5. Chiunque egli (lo Spirito Santo) riempie, fa simplice ed ardente; simplice per purità, ed ardente per buono zelo.

[G.M.] Morg. 18. 86. Dirizza i tuoi pensier, la mente e 'l volto A quel Signor con puro amore e zelo. E 27. 56. E pensi ognun quanto fussi il lor zelo, Veder portarne quell'anima in cielo. [Val.] Pucc. Centil. 6. 63. Dal detto Papa furon liberati, Nè fûr tenuti più seguir suo' zeli. E 19. 30. Ma sempre porti in pace, di buon zelo, Ogni tormento ed ogni iniquitade. [Camp.] Bib. Re, III. 19. Io ho zelato di zelo per lo Signore Iddio degli eserciti, perocchè hanno rotto il patto del Signore i figliuoli d'Israel. E più sotto: Io ho zelato per zelo del Signore Iddio degli eserciti. T. Tass. Ger. 1. 11. Interprete fedel, nunzio giocondo (l'Angelo Gabriele), Giù i decreti del Ciel porta, ed al Cielo Riporta de' mortali i preghi e il zelo.

[G.M.] Segner. Mann. Marz. 10. Quell'umiltà, quell'ubbidienza, quello zelo, quella mortificazione de' sensi, quella prontezza in rigettar dal tuo cuore ogni tentazione ne' suoi principii. E Apr. 30. Il zelo di salvare al cielo quelle anime… Questo fu il zelo di Cristo nostro Signore; zelo che non lasciò che in trentatrè anni fosse neppure una volta veduto ridere, ma piangere bensì molte. E Lugl. 2. Il zelo è amore: e l'amore oh quanto è ingegnoso a beneficare! E Quares. 18. 6. Santo zelo. E 19. 6. Zelo si fervoroso. E 39. 6. San Giovanni Grisostomo, nel mirar la figura dell'apostolo Paolo, s'accendea tutto di ferventissimo zelo. E Crist. instr. 3. 19. 15. Vivo zelo. Guadagn. Poes. Se un uomo di coscienza e probità Cerca di richiamar le cose all'ordine, Sol da filantropia, da zelo mosso, Apriti cielo! gli son tutti addosso.

T. S. Agost. Zelo, in buon senso, è fervore d'animo, che, senza umano timore, muove l'uomo a difendere la verità. E: Lo zelo verace desidera correggere il male; e, se non può, tollera, ma con dolore.

T. Alto zelo. Zelo affettuoso. Zelo apostolico. Caldo, fervido zelo. Zelo indefesso, instancabile, infaticabile. Zelo operoso. Zelo pastorale. Zelo prudente. Zelo religioso. – Adempire i doveri con zelo – Ammaestrare con zelo. – Attendono con zelo alle opere di carità. – Esercitare lo zelo. – Sperimentarono i popoli il suo zelo. – Le sollecitudini del suo zelo. – Acceso di zelo. – Armato di zelo. – Possente di zelo. – È tutto zelo.

2. Colla prep. Di, Per, Verso, accennando all'oggetto dello zelo. Pass. Prol. (C) A ciò mi mosse il zelo della salute dell'anime, alla quale la professione dell'Ordine mio spezialmente ordina i suoi frati. [P. Occell.] Car. Lett. Vol. 3. lett. 73. (Ediz. Class. Milan.) Il zelo di Dio serve per ogni sorta d'armatura. (Sap. Παυοπλία ὁ ζῆλος τοῦ θεοῦ.)

T. Salvin. Lo zelo verso questa Accademia. – Acceso da grande zelo del divino amore. – Zelo del comun bene. – Zelo verso i peccatori; non contro. – Zelo per la buona causa. – Zelo della Repubblica.

3. Falso zelo, eccessivo, o cattivo. Cavalc. Att. Apost. 86. (M.) Accesi di mal zelo, concitarono e provocarono molte genti contro agli Apostoli. Vit. SS. Pad.2. 47. (C) Un altro, vedendo quei frati bere vino, giudicògli, e isdeguossi, e per un superbo e stolto zelo fuggissi in una spilonca; la quale per giudicio di Dio incontanente gli cadde addosso. [Cors.] S. Ag. C. D. 20. 12 Come si piglia in bene, quando si dice, il zelo della tua casa m'ha divorato; così… si piglia in male, quando si dice, il zelo ha occupato il popolo stolto.

T. Jac. Ep. 3. Dov'è zelo e contesa, ivi incostanza e ogni opera prava. E: Se avete zelo amaro, e sono contenzioni tra voi, non vogliate gloriarvene. – Zelo astioso. Zelo duramente severo. Zelo eccedente. Zelo importuno, intemperante. – Non tanto zelo! Troppo zelo! – Maschera di zelo. = Cavalc. Med. cuor. 20.(C) Sotto spezie di zelo giudica con furore. [G.M.] Segner. Quares. 5. 3. Ah poveri noi, che siamo! Che val che usiam di presente sì fine industrie, affin di tenere ascose tante colpe; che sotto mantel di zelo sfoghiamo le nostre invidie?

4. E di passione amorosa. Petr. Son. 130. part. I. (C) Amor che 'ncende il cuor d'ardente zelo, Di gelata paura il tien costretto. Ciriff. Calv. 5. 59. Senza qualche scintilla o zel d'amore. Bern. Orl. Inn. 2. 1. Chè quella Dea che regge il terzo cielo, Ognuno accende d'amoroso zelo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: zelanterie, zelanti, zelatore, zelatori, zelatrice, zelatrici, zeli « zelo » zelota, zelote, zeloti, zelotismi, zelotismo, zelten, zen
Parole di quattro lettere: zeli « zelo » zeri
Vocabolario inverso (per trovare le rime): tutelo, velò, velo, rivelò, rivelo, svelò, svelo « zelo (olez) » siglo, siglò, anglo, ilo, sibilo, sibilò, giubilo
Indice parole che: iniziano con Z, con ZE, iniziano con ZEL, finiscono con O

Commenti sulla voce «zelo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze