Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «zenit», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Zenit

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole che finiscono per consonante [Zen « * » Zigzag]
Giochi di Parole
La parola zenit è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: zè-nit. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di zenit con quelle di un'altra parola si ottiene: +ala = alzatine; +ara = atrazine; +boa = benzoati; +ada = danziate; +ada = daziante; +ape = paziente; +[api, pia] = pazienti; +poa = paziento; +ape = pietanze; +tap = pinzetta; +pet = pinzette; +poa = potenzia; +zar = rizzante; +[aro, ora] = ronziate; +san = stanzine; +osa = stazione; +eco = tecnezio; +[aro, ora] = trazione; +[avi, iva, vai, ...] = viziante; +tai = zainetti; ...
Vedi anche: Anagrammi per zenit
Cambi
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: denim, genia, genie, genio, lenii, nenia, nenie, renii, renio, tenia, tenie, venia, venie, venir.
Parole con "zenit"
Iniziano con "zenit": zenitale, zenitali.
Contengono "zenit": circumzenitale, circumzenitali.
Parole contenute in "zenit"
zen.
Lucchetti
Usando "zenit" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * nitri = zeri; * nitro = zero.
Lucchetti Riflessi
Usando "zenit" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tinta = zeta.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "zenit" si può ottenere dalle seguenti coppie: zeri/nitri, zero/nitro.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "zenit" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sa = zenista; * se = zeniste; * si = zenisti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "zenit"
»» Vedi anche la pagina frasi con zenit per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Al polo nord si può osservare la stella polare allo zenit.
  • Il sole era allo zenit e non si trovava un riparo dalla calura.
  • D'estate, quando il sole si trova allo zenit, è sconsigliabile esporsi per l'abbronzatura.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Zenit - e ZENITTE. S. m. Punto immaginario del cielo, che è il polo di qualsivoglia orizzonte apparente, e corrisponde perpendicolarmente a qualunque punto del globo terrestre, o, per dir meglio, al vertice del nostro capo. Il suo opposto è Nadir. Lat. barb. Zenith.

Dant. Par. 29 (C) Quant'è dal punto che il zenit inlibra… But. ivi: Lo qual punto l'altezza del nostro emisperio, che è a dire zenit, fa pari all'altro punto opposito. Lib. Astrol. E per saper la inclinazione del zenit di loro capi, e il zenit della inclinazione. Varch. Lez. Dant. 1. 257. (Man.) Il zenit non è altro che quel punto del cielo che ci risponde sopra la testa. Bronz. Cap. 332. E l'orizzonte, i zenitti e stretti e radi, I climati, le zone, i paralelli Tutti potrà trovarvi un che vi badi. Pros. Fior. Giambull. Lez. 2. 2. 64. Il solstizio estivo, il quale non è altro che quel punto dove il sole s'accosta più al zenitte del capo nostro. [Tor.] Manfred. Inst. Astron. 12. Se per qualsivoglia punto della superficie terrestre A si tirerà un semidiametro della terra CA, e prolungherassi dalla parte di A sin alla sfera immobile nel punto V, questo punto chiamerassi vertice, o (con nome preso dagli Arabi, ma tuttavia assai comune fra gli Astronomi) zenit del suddetto punto A, e di tutti gli altri punti terrestri per li quali passa il detto semidiametro CA, posti ancora in qualche altezza sopra la superficie regolare della terra, com'è, a cagion d'esempio il punto D. E più sotto: Da che è manifesto, che ogni semidiametro terrestre è linea verticale in qualche luogo terrestre; che ogni punto della sfera immobile fa uficio di zenit e di nadir per qualche luogo; e che i luoghi diametralmente opposti, come A, R, permutano fra loro il zenit e il nadir.

[Cont.] G. G. Cosm. VIII. III. 22. Due soli punti della terra… vengono ad esser come poli del nostro orizzonte; e chiamasi l'un punto verticale, ovvero zenitte; e l'altro opposto, nadhir Cr. B. Proteo mil. III. 15. È il zenit un punto del cielo messo sopra la testa degli abitanti; il cui punto opposito nell'altra parte del cielo dicono nadir. Rusc. Intr. Geog. Tol. 9. Convien ch'io dichiari una parola araba, molto usata dai matematici; e questa è la voce o parola Zenit; la quale significa propriamente quel punto del cielo, che viene a star direttamente sopra la cima della testa di ciascheduno, o a dirittura giusta sopra alcun luogo. E ivi: In alcuni luoghi della terra il sole non ascende già mai in cielo in modo che venga loro a stare a dirittura sopra la testa, o a star nel zenitte loro; ed in alcuni luoghi egli vi viene a chi una, ed a chi due volte l'anno. Oss. L. Radio. 88. Restería la latitudine di gradi 41 m. 54, che è la distanza che si ritrova fra il zenitte di Roma e la linea equinoziale; la qual latitudine è sempre uguale alla elevazione del polo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: zenana, zenane, zenismi, zenismo, zenista, zeniste, zenisti « zenit » zenitale, zenitali, zenzeri, zenzero, zenzigli, zenziglio, zeolite
Parole di cinque lettere: zecca « zenit » zeppa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ringgit, hit, kit, identikit, fonokit, fotokit, summit « zenit (tinez) » eternit, exploit, detroit, incipit, prosit, affidavit, exit
Indice parole che: iniziano con Z, con ZE, iniziano con ZEN, finiscono con T

Commenti sulla voce «zenit» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze