Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «zia», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Zia

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
zio (23%), nipote (20%), parente (14%), sorella (5%), maria (4%), vecchia (3%), paterna (2%), nonna (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Z « * » Zie]
Decrescenti Alfabeticamente [Zecca « * » Zie]
Rapporti di parentela [Zio « * » Marito]
Giochi di Parole
La parola zia è formata da tre lettere, due vocali e una consonante.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ai).
Divisione in sillabe: zì-a. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di zia con quelle di un'altra parola si ottiene: +oca = acazio; +zia = aizzai; +alé = alzaie; +alt = alzati; +zar = arazzi; +tum = azimut; +ano = aziona; +[neo, noè] = azione; +noi = azioni; +oca = azoica; +[ciò, coi] = azoici; +dna = danzai; +din = dianzi; +poe = epizoa; +oro = orazio; +[ero, ore, reo] = ozierà; +oso = oziosa; +zip = piazzi; ...
Vedi anche: Anagrammi per zia
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aia, dia, già, mia, pia, ria, sia, via, zie, zii, zio, zip.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aie, big, bio, bip, bis, bit, cip, ciò, din, dio, dir, fin, gin, gip, giù, hip, hit, hiv, kip, kit, mie, mio, mix, pie, pii, pil, pin, pio, piè, più, rii, rio, riò, sii, sim, sir, tic, tir, vie, vip, yin.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: ozia, zita.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dai, fai, gai, hai, lai, mai, sai, tai, vai.
Parole con "zia"
Finiscono con "zia": ozia, pizia, sazia, tizia, tuzia, vizia, cinzia, cunzia, egizia, emazia, grazia, inezia, inizia, nunzia, pazzia, prozia, razzia, scozia, spazia, spezia, svezia, abbazia, agenzia, alsazia, arguzia, astuzia, cerazia, croazia, delizia, dovizia, ...
Contengono "zia": oziai, oziamo, oziano, oziare, oziata, oziate, oziati, oziato, oziava, oziavi, oziavo, saziai, viziai, alziamo, alziate, anziana, anziane, anziani, anziano, anziate, anziati, daziare, daziata, daziate, daziati, daziato, graziai, iniziai, laziale, laziali, ...
»» Vedi parole che contengono zia per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ore dà OziaRE; in sai dà SAziaI; in alte dà ALziaTE; in anna dà ANziaNA; in anni dà ANziaNI; in anno dà ANziaNO; in ante dà ANziaTE; in dare dà DAziaRE; in data dà DAziaTA; in date dà DAziaTE; in dati dà DAziaTI; in dato dà DAziaTO; in ossi dà OziaSSI; in oste dà OziaSTE; in osti dà OziaSTI; in sano dà SAziaNO; in savi dà SAziaVI; in spai dà SPAziaI; in tina dà TIziaNA; in tino dà TIziaNO; ...
Inserendo al suo interno ira si ha ZiraIA.
Lucchetti
Usando "zia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anca = zinca; * aoni = zioni; * atta = zitta; * atte = zitte; * atti = zitti; * atto = zitto; * anale = zinale; * anali = zinali; * ancata = zincata; * ancate = zincate; * appare = zippare; * arcone = zircone; * arconi = zirconi; * attira = zittirà; * attiro = zittirò; * attiva = zittiva; * attivi = zittivi; * attivo = zittivo; * anchino = zinchino; * attendo = zittendo; ...
Cerniere
Usando "zia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ada * = dazi; api * = pizi; avi * = vizi; agra * = grazi; acoro * = corozi; aster * = sterzi.
Lucchetti Alterni
Usando "zia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ala * = alzi; bona * = bonzi; cala * = calzi; fora * = forzi; gara * = garzi; lana * = lanzi; avana * = avanzi; diana * = dianzi; scala * = scalzi; sfera * = sferzi; sfora * = sforzi; stana * = stanzi; divora * = divorzi; infila * = infilzi; licena * = licenzi; ricala * = ricalzi; romana * = romanzi; preromana * = preromanzi.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "zia" (*) con un'altra parola si può ottenere: ala * = alzaia; * ria = ziraia; aoni * = azionai; gara * = garzaia; * arino = zairiano; calato * = calzatoia; * grinta = zigrinata; * grinte = zigrinate; caletta * = calzettaia; schiodi * = schizoidia.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: set.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "zia"
»» Vedi anche la pagina frasi con zia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Zia Antonietta vive da alcuni decenni a Cassino, in provincia di Frosinone.
  • La mia cara zia Peppa mi portava sempre delle caramelle quando veniva a farci visita.
  • Fra alcuni giorni andremo negli Stati Uniti a trovare la zia Francesca.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Zia - S. f. Sorella del padre o della madre. Correlativo di Nipote. Gr. Θεία.

Bocc. Nov. 3. g. 9. (C) Egli avvenne che una zia di Calandrin si morì. G. V. 1. 13. 3. Per vendicare la morte e l'onta del re Laumedon, loro avolo, e la destruzione di Troja, e la ruberia d'Ansiona sua zia. Cecch. Dot. 2. 2. Vostra sorella mi mandò a casa monna Lessandra, vostra zia, per questi imbrogli. Bern. Rim. 1. 104. Io ho per cameriera mia l'Ancroia, madre di Ferraù, zia di Morgante.

2. Fig. [Cont.] Lam. Pitt. Scult. Arch. 559. Ne seguita che la pittura viene ad essere zia della scoltura, e sorella della plastica. (G. M. D. 1. 11. L'arte vostra quella, quanto puote segue (segue la natura), come 'l maestro fa 'l discente: Sì che vostr'arte a Dio quasi è nepote.

3. Fare alle zie; Sorta di giuoco fanciullesco, come spiega l'esempio. Min. Malm. pag. 102. (M.) Non ha questo giuoco, delle Comare o Zie, altro fine, che di passare il giorno in quelle loro cerimonio o ricevimenti, nei quali alle volte si consuma quello che le fanciullette hanno avuto per merendare. – Dicono anche: Fare alle signore.

4. [Fanf.] Zia grande; Sorella del nonno o della nonna. Adimari. [G.M.] Ma non è dell'uso. Cod. Amita magna, Amita major.

5. [Fanf.] Per dire altrui che una tal cosa onde egli si vanta, non è molto agevole a farsi, suol dirsi giocosamente: Sì, è come farla alla zia, guà! (Quasi che colla zia si faccia a confidenza.)

6. [Rig. e Fanf.] Zia, chiamasi familiarm. anche Quella callosità, che ciascuno abbiamo, dal più al meno, sulle ginocchia, prodotta dallo star ginocchione.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: zeugiti, zeugma, zeugmatica, zeugmatiche, zeugmatici, zeugmatico, zeugmi « zia » zibaldone, zibaldoni, zibellina, zibelline, zibellini, zibellino, zibetti
Parole di tre lettere: zen « zia » zie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): malluvia, esuvia, avvia, riavvia, ovvia, suvvia, tipoauxia « zia (aiz) » abbazia, acrobazia, pirobazia, emazia, supremazia, primazia, dalmazia
Indice parole che: iniziano con Z, con ZI, iniziano con ZIA, finiscono con A

Commenti sulla voce «zia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze