Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Le canzoni che contengono nel testo la parola lavoro. La raccolta delle frasi dei migliori cantanti italiani che parlano di lavoro.


Canzoni Italiane

Canzoni con la parola lavoro


Vedi anche: Dizionario su lavoro - Coniugazione di lavorare

Scappa senza far rumore
Dal lavoro del tuo letto
Dai gradini di un altare
Gloria - Umberto Tozzi

Quand'ho finito il mio lavoro
mi porto un libro sulla spiaggia,
Breve sogno - Fabio Concato

Certo che tempo io ne avrò
Nonostante il mio lavoro
Quando mi chiami ci sarò
Tienimi dentro te - Fabio Concato

tutto programmato
il lavoro, la casa, il futuro così sei tu ma io
musico ambulante vorrei stare in cento case o in un motel
Troppo vento - Fabio Concato

Ma mi distrae la pubblicità
Tra gli orari ed il traffico lavoro e tu ci sei
Tra il balcone e il citofono ti dedico i miei guai
Sere nere - Tiziano Ferro

e solo devo restare
per finire un lavoro
o perché ho il raffreddore.
La Radio - Eugenio Finardi

per il poeta che non può cantare
per l'operaio che ha perso il suo lavoro
per chi ha vent'anni e se ne sta a morire
Chiamami ancora amore - Roberto Vecchioni

Che prima o poi qualcosa dovrà cambiare
Ho fatto ogni lavoro per rispettare
Un equilibrio etico politico sociale
Non è una canzone - Fabrizio Moro

Lavoro tutto il giorno
E tutto il giorno penso a te
Bella - Jovanotti

Storie di giovani nelle città
angeli senza lavoro
debiti debiti con la realtà
Dentro di te fuori dal mondo - Marco Masini

E maledico il giorno in cui non mi hai più visto
Quando tornavi dal lavoro e c'era quel silenzio
I professori che ti urlavano
La stazione dei ricordi - Ultimo

Tuo padre e i suoi consigli che monotonia
Lui con il suo lavoro ti ha portato via
Di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai
La solitudine - Laura Pausini

Il lavoro fa male, lo dicono tutti
È meglio fare l'amore
Bum bum - Irene Grandi

Se sapesse quanto sia difficile il pensiero
Che per un giorno di lavoro
C'è chi ha ancora più diritti
Non è l'inferno - Emma Marrone

Io lavoro e penso a te
Torno a casa e penso a te
E penso a te - Lucio Battisti

Tu quanti anni mi dai
ho un lavoro strano e
tu ma va là che lo sai
Tu - Umberto Tozzi

E' inutile, non c'è più lavoro
Non c'è più decoro
Come è profondo il mare - Lucio Dalla

ci vuole pensiero perciò
lavoro di fantasia.
Più bella cosa - Eros Ramazzotti

Libertà ugualitarie
Democrazie del lavoro
Democrazie del ricordo e della dignità
Cara Democrazia - Ivano Fossati

È bella questa stanza pure se ci sto da solo
È bello questo hangover visto che oggi non lavoro
È bello se scopiamo al buio e invece fuori è giorno
È sempre bello - Coez

in questa corsa per la vita
tu sei il mio lavoro nero
ed io non posso farne a meno
Niente di più - Claudio Baglioni

Che fa sogna cavalli e si gira
E un po' di lavoro
Fammi abbracciare una donna che stira cantando
Ti amo - Umberto Tozzi

Darti altro che guai
E una casa ed un lavoro non ce l'ho
Vai con lui - Marco Masini

Fuori da uno schermo, dalle mie prigioni
C'è ancora il sole che fa il suo lavoro
Sui Santi subito e sui tagliagole
Luci d'America - Luciano Ligabue

e domeniche e sogni sull'erba
ci sarà un lavoro e il caldo di una stanza
e ogni giorno almeno un piatto di sperata speranza
Principessa - Marco Masini

Navigazione
Canzoni con le parole: lasciare, lasciarmi, lasciarsi, lasciarti, lasciati, lasciato, lascio, lassù, lavorare « lavoro » legge, leggera, leggere, leggero, leggi, leggo, lei, lentamente, lenti

 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze