Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida



▲Guida: Come Partecipare

La partecipazione ai contest fotografici di Dizy è gratuita. Periodicamente vengono attivati nuovi contest in base ai voti dati dagli utenti stessi. Si possono cominciare a candidare foto per un contest non appena è attivato e fino alla data indicata.

Per partecipare è previsto l'uso dei punti karma.

Il tema per un contest può essere una qualsiasi parola italiana (aggettivi, sostantivi, verbi...). L'interpretazione del tema è lasciata alla creatività dei partecipanti ed al giudizio dei votanti.

E' possibile votare i temi (utilizzando i punti karma) e candidare foto ai contest attivi dalla pagina dei contest.

Per ciascun contest è possibile candidare la prima foto senza punti karma. Per le successive foto ne sono richiesti 50. Dato che inserire una seconda foto permette di accedere al voto completo, per questa vengono richiesti 50 punti in più (50+50).

Normalmente si possono candidare in tutto solo 2 foto (limite aumentabile con l'uso dei Jolly o salendo di livello, fino ad un massimo assoluto di 10).

Le foto verranno giudicate dai partecipanti stessi con il sistema di voto a scrutinio. Votare è facile: verranno presentate una serie di coppie di foto in forma anonima e il partecipante dovrà scegliere quale tra le due foto ritiene migliore. L’insieme collettivo dei voti, darà un punteggio a ciascuna foto che determinerà le foto vincitrici. Il voto dura una settimana ed è previsto un numero minimo di sfide che un partecipante deve votare (in base al numero di foto candidate). Se non si votano tali sfide, vengono addebitati 200 punti karma.

Le foto candidate ad un contest si possono eliminare fino a quando non termina il contest, poi non si possono più eliminare.

Le foto degli altri partecipanti si possono vedere solo dopo la fine del contest (partendo dalla lista contest terminati).

Aggiornamento Maggio 2017

- Ripristinata la prima foto gratuita!

Aggiornamento Aprile 2017

Riassestamento:
- Il numero massimo di foto candidabili passa da 6 a 10
- Il maxfoto per i livelli karma 0-3/4/5/6 diventa 2/5/7/10
- Punti karma per le foto successive alla prima: 50.
Le nuove regole sono entrate in vigore per i contest successivi al 12/04 (ovvero da dopo "bari")

Aggiornamento Agosto 2016

Al fine di migliorare il sistema, abbiamo effettuato le seguenti modifiche nella gestione dei contest.
- L’attivazione di nuovi contest non avviene più il sabato alle 11.00, ma in maniera casuale durante il weekend
- Non sono più necessari punti karma per eliminare una foto (diventa gratis)
- Il numero massimo di foto candidabili passa da 20 a 6
- Punti karma per candidare le foto: per la prima 100 (non è più free), successive 70.
Adattamenti conseguenti:
- Jolly FreeFoto da 5/10 diventano 2/4
- Jolly Extra dal 2/5/10 diventano 1/2/4
- Il maxfoto per i livelli karma 0-3/4/5/6 da 5/10/15/20 diventa 2/4/5/6

Le nuove regole sono entrate in vigore per i contest successivi al 22/09 (ovvero da dopo “mongolfiera”).

Commenti sulla pagina «I contest fotografici di Dizy» | sottoscrizione
[...] lista completa dei commenti
mavi80 - 16/08/2018, 18:16
Ciao Roberto, gli unici divieti, da regolamento, sono questi:

6. Foto non Ammesse: a) foto indecenti o indecorose; b) foto con scritte sovraimpresse, bordi o altre addizioni; c) foto a cui siano state aumentate le dimensioni.

Quindi gli interventi in post di cui parli sono ok.
grober - 17/08/2018, 12:53
Grazie mavi80!
sangiopanza - 17/08/2018, 12:57
Quell' "o altre addizioni" significa che non sono ammessi i fotomontaggi? Perché mi pare che qualcuno ce ne sia stato, no?
grober - 17/08/2018, 15:33
@sangiopanza Sulle prime pensavo ti rivolgessi a me, tanto che ti avevo risposto in merito, salvo poi eliminare il messaggio.
Si, penso che "o altre addizioni" stia per fotomontaggi, non lo troverei il linea con lo spirito dei contests! In ogni caso sentiamo anche il parere di qualcuno più addentro nel meccanismo.
ps - cercherò tra le vecchie foto, traccia di qualche fotomontaggio.
sangiopanza - 18/08/2018, 08:55
@grober: io cercherei, prima di tutto, ma non solo, tra quelle dove c'è una bella luna piena. P.S.: a scanso di equivoci. Non mi riferisco ad alcuna foto e nessun autore in particolare, ma agli scatti con un soggetto che è tra i più facili da falsificare.
kermit - 18/08/2018, 15:45
sono d'accordo anche io con voi, ritengo che con altre addizioni si possano considerare i fotomontaggi, però la direzione non si è mai espressa in questo punto e di conseguenza ci si è potuto postare di tutto, fotomontaggi hanno preso anche medaglie, io sarei del parere che con il prossimo riavvio dei contest il postare fotomontaggi venga proibito e se effettuato oltre ad eliminare la foto venga data una multa in punti pk all'autore.
ho postato pure io dei palesi fotomontaggi più per protesta che per partecipare con gli stessi.
la fotografia deve essere unica, non l'addizione di 2 o più scatti.
grober - 18/08/2018, 15:54
@sangiopanza - grazie
grober - 18/08/2018, 16:00
@kermit - sono pienamente d'accordo! L'unico intervento permesso dovrebbe essere quello della riduzione ai regolamentari 4Mb.
kermit - 18/08/2018, 18:49
in questo caso, roberto, però favoriresti chi ha fotocamere potenti con il fotoritocco incorporato diciamo, un minimo di photoschop lasciamelo usare, naturalmente sta anche al votante giudicare se un cielo inverosibilmente carico o un viso tanto liscio e ringiovanito per dire...
poi ci sono, ma mi metto pure io tra quelli, che esagerano, pasticciano, io in votazione cerco di giudicare più sulla composizione della foto e sulla sua credibilità.
fosse permesso solo quello che dici tu, ad esempio non si potrebbero postare nemmeno i bianconeri se non li hai creati subito dalla macchina?
grober - 19/08/2018, 11:49
@kermit - Hai ragione, in effetti non volevo essere così talebano come sono apparso certi interventi come quelli che nomini non li consideravo neppure, per me l'importante è la "rappresentazione della realtà". Se in una ripresa un oggetto non c'è, non posso aggiungerlo con fotoschioppo . Per il resto non penso ci siano problemi d'intendimento. A proposito non uso Photoshop ma LightZone e Gimp perché sono un Linuxaro.
Justinawind - 27/08/2018, 14:45
Eccome sono una persona pigra, non mi va di rescrivere sempre le stesse cose... allora faccio un bel copia incolla del mio vecchio post di più di 4 anni fa, quando stavamo discutendo di fotomontaggi, di fotocomposizioni, di fotografia analogica e di che cosa è fotografia, su questo sito

" Justinawind - 16/05/2014, 12:04
(...)
Sarò sicuramente prolissa, ma secondo me la questione vale la pena di essere approfondita, specie sul sito dei concorsi fotografici. E aggiungo che cercherò di limitarmi alla fotografia analogia, per evitare le inutili discussioni sulla post produzione al pc.

Partiamo dalla definizione:
"Fotografia- Procedimento che, mediante processi chimico-fisici, permette di ottenere, servendosi di un apposito apparecchio (macchina fotografica), l’immagine di persone, oggetti, strutture, situazioni: una lastra o una pellicola trasparente rivestite di un’emulsione sensibile alla luce (o ad altra radiazione attinica, per es. i raggi X) sono impressionate dalla luce riflessa dal soggetto attraverso l’obiettivo della macchina, e sono sviluppate ed eventualmente riprodotte su altro supporto di materiale fotosensibile per stampa a contatto o per ingrandimento in quante copie si vogliono, di identico o differente formato."
E' una definizione da Treccani e credo sia abbastanza esauriente e corretta. Per fotografia si intende sia lo scatto, cioè premere il pulsante, sia lo sviluppo, sia poi la stampa, sia tutte e tre operazioni unite. Giusto?

E ora facciamo esempi concreti.
1. Fotografo la Piazza San Pietro. Sviluppo il rullino. Ingrandisco. Stampo. Ritaglio solo la Basilica. Come chiamo la cosa che ho ottenuto? La fotografia o un ritaglio di fotografia? Perché continuo a chiamarlo fotografia, anche se tecnicamente è un ritaglio?
2. Fotografo Piazza San Pietro. Sono distratta e non faccio avanzare il rullino. Dopo faccio il ritratto del mio ragazzo. Sviluppo il rullino. Ingrandisco. Stampo. Ops, cosa ho ottenuto? Una fotografia o un fotomontaggio?
Per Gianni non è una fotografia, ma per la definizione che ho preso dal Treccani lo è (per essere precisi si chiama fotografia con esposizione multipla in fase di scatto).
3. Fotografo Basilica San Pietro. Poi La Basilica San Giovanni. Sviluppo entrambi i rullini. Sovrappongo i due negativi e stampo un'unica fotografia, con le due chiese sovrapposte. La solita domanda - cosa ho ottenuto? Un fotocomposizione (sì!) e anche una fotografia (sì!).

I fotomontaggi (o fotocomposizioni) sono anche essi fotografie, la cosa piaccia o no.

La fotografia è nata nel 1816 da Niépce (sorvolo su Wedgwood), il dagherrotipo nel 1839. E quando nasce la fotocomposizione? Pochi anni dopo, nel 1857, con il fotografo inglese Henry Peach Robinson, che "utilizzò più negativi per comporre un'unica fotografia, come nella famosa Fading Away, dove l'immagine era composta da cinque negativi":
http://it.wikipedia.org/wiki/File:Fading_Away.jpg

Magari (...) ci puoi spiegare perché una fotografia d'epoca, che ha 158 anni, da tutti viene considerata una fotografia, per te non lo è? Perché questa fotografia dovrebbe avere meno valenza di una foto fatta in studio?

Caro (...)... le doppie esposizioni possono non piacerti. Puoi non votarle ( se ci accorgi che lo sono ). Puoi scegliere di non gareggiare nei siti dove sono ammesse. Puoi imparare a farle.
Sei liberissimo in questi campi.
Ma non puoi dire che una fotocomposizione non è una fotografia. "
Justinawind - 27/08/2018, 14:52
@Grober: Anche il bianconero non rappresenta la realtà, il mondo è a colori.
Cmq tornando alla tua domanda, Mavi ti ha risposto giusto - in sostanza è permesso fare i fotomontaggi, appiccicare le cose (purché siano fotografie pure loro, e non le aggiunte grafiche) nelle foto, o al contrario "disappiccicarle" Il proprietario del sito non rimuovendo i fotomontaggi dichiarati arrivati sul podio, si è de facto espresso che sono validi (anche perché non essendo espressamente vietati nel regolamento, sono permessi ).

@Sangio: guarda che la luna non è facile per niente da appiccare... anzi... Alcuni che ci hanno provato, hanno fatto degli obbrobri allucinanti
grober - 27/08/2018, 21:50
@ Justinawind - il colore non c'è dubbio che sia un'evoluzione del bianconero, ma tant'è, a me piace una rappresentazione della realtà fedele quanto più possibile, se tu per scelta, gusto, necessità fai altre scelte ben venga Questo non mi impedirà di preferire altro! con osservanza,
kermit - 27/08/2018, 23:03
dizionario Coletti:

fotomontaggio
[fo-to-mon-tàg-gio] s.m. (pl. -gi)

• Composizione fotografica ottenuta accostando parti di fotografie diverse montate in modo da sembrare un'unica foto.

sempre dizionario Coletti:

sembrare
[sem-brà-re] v. (sémbro ecc.)


I.

• v.impers. (aus. essere) [non.sogg-v-prep.arg]

1 Parere a qlcu. in maniera non certa, seguito da frase soggettiva (introd. da di, che): mi sembra di impazzire; ci sembrava che le cose migliorassero; in usi generalizzati l'arg. è spesso sottinteso: sembra di essere già in estate

2 Parere giusto o corretto a qlcu., credere, seguito da frase soggettiva (introd. da di, che): non ti sembra di esagerare?; mi sembra che dovresti studiare di più || mi sembrava!, avevo già pensato una cosa che poi si è rivelata vera

II.

• v.modale, seguito da inf. (aus. essere) Dare l'impressione di essere in un certo modo, avere l'aria di fare una certa cosa: Gianni (ci) sembra annoiarsi; voi (mi) sembrate voler partire presto; i miei fratelli sembrano star bene

III.

• v.copul. [sogg-v-compl.pred-prep.arg]

1 Apparire, parere a qlcu. in un determinato modo: le tue parole sembrano sensate a tutti. In usi generalizzati l'arg. è spesso sottinteso: sembra un dottore molto bravo. Accompagnato da aggettivi e avverbi, è sempre seguito da frase soggettiva all'inf.: ai giudici sembrò giusto interrogare tutti i testimoni; ci sembrò scortese non accettare l'invito || non s. vero a qlcu., non parere possibile | sembra ieri!, si dice di un fatto accaduto da tempo, ma che dà l'impressione di essere avvenuto da poco

2 Somigliare a qlcu. o qlco., ricordarlo: questo mare mi sembra quello della Sardegna; più freq. con arg. sottinteso: con gli occhiali sembri la nostra professoressa

sangiopanza - 28/08/2018, 08:09
@ju: guarda che la luna era solo un esempio, preso tra quelli che mi sembravano più abusati. E comunque non mi riferivo a definizioni anche di testi autorevoli come la Treccani, ma semplicemente al regolamento di Dizy che vieta altre "addizioni". Ripeto, la mia domanda era: il fotomontaggio (e ora aggiungo anche la doppia esposizione) sono da considerarsi addizioni?

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze