Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «acquitrino», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Acquitrino

Parole Collegate

»» Sinonimi e contrari di acquitrino (palude, stagno, pantano)

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Informazioni di base

La parola acquitrino è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: ac-qui-trì-no. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con acquitrino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nell'acquitrino crescevano spontaneamente canne e papiri.
  • La vasca con i pesci, ubicata nel giardino pubblico, a causa dell'incuria è divenuta un acquitrino.
  • Dopo quel nubifragio si era creato un acquitrino in giardino.
Citazioni da opere letterarie
Giovani di Federigo Tozzi (1920): Egli stava a cavallo con le gambe tutte stese, il corpo tirato in dietro; e con una mano pigliava la criniera, quasi avesse potuto tirarla via come una pianta. Il cavallo, forse, non sentiva male; ma allungava il passo. Ed egli allora, quasi avesse voluto gastigarlo, gli dava una spronata; e correva per chilometri e chilometri, a caso, saltando ove c'era l'acquitrino, ripieno di cannucce verdi; e, poi, rasentando, quanto erano lunghe, le staccionate.

Le otto montagne di Paolo Cognetti (2016): Io gli volevo già bene, a quel fiumiciattolo. Ero contento di ritrovarlo lassù. In quel punto il vallone si chiudeva, come se un'immensa frana l'avesse tappato a monte, e terminava in una conca intrisa d'acqua, tutta percorsa da rigagnoli e infestata da felci, cespugli di rabarbaro e ortiche. Passandoci in mezzo il sentiero diventava fangoso. Poi si lasciava indietro l'acquitrino, oltrepassava il torrente e saliva all'asciutto e al sole, verso le baite. Dal torrente in su erano tutti pascoli ben tenuti.

Sul mare delle perle di Emilio Salgari (1903): In quel momento tutto il centro dell'acquitrino era occupato da più d'un centinaio di sauriani, i quali si dibattevano in preda alle più strane contorsioni, ora nuotando sott'acqua ed ora mostrando le spaventevoli mascelle irte di denti triangolari e talvolta, spinti dalla disperazione, si scagliavano all'impazzata addosso ai cingalesi.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per acquitrino
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: acquitrini.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: acuiti, acuito, acuirò, acuii, acuì, acuti, acuto, acino, acri, acro, auto, atrio, atri, atro, arino, arno, curino, curio, curi, curo, citrino, citino, citi, cito, ciro, urino, trio, tino.
Parole con "acquitrino"
Iniziano con "acquitrino": acquitrinosa, acquitrinose, acquitrinosi, acquitrinoso.
Parole contenute in "acquitrino"
qui, trino. Contenute all'inverso: irti.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Sguazzano negli acquitrini, Acquitrinosa pianura russa, Un massiccio acquisto di azioni effettuato in Borsa, Un luogo acquitrinoso, Lo è ciò che acquisti.

Definizioni da Dizionari Storici

Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Palude, Padule, Stagno, Acquitrino, Pozzanghera, Pozza, Pantano, Piscina, Gora, Bottaccio; Stagnare, Ristagnare - «Palude è fondo basso, umido, che riceve le acque senza avere scesa o china da cui farle uscire. Stagno è ricettacolo d'acqua, che ristagnando si ferma e muore in un luogo: suol essere più piccolo della palude e meno insalubre, e non è permanente. Acquitrini sono acque che gemono dalla terra. Pantano è luogo con poc'acqua e fango di molto. Pozzanghera è buca piena d'acqua sucida, dovecchè sia. Salmi: «Noi viviamo qui ne' paduli e nelle pozzanghere». Romani.

Tommaseo avverte che i Toscani dicono padule, impadulare, padulaccio, ma che non sono nè di tant'uso, nè di sì buon suono, come palude, paludaccio e impaludare: a me sembra che padule e i derivati siano più affini a pantano che a palude; e certo non si dirà il padule Meotide come la palude. Ristagna l'acqua che corre cessando dal moto e corso suo, come se prima di essere in moto già fosse stagnante: stagna quando è ristagnata e proprio sta: stagno è il vaso, la botte che non lascia dalle commettiture trasudar goccia del liquore contenuto: stagnante, in senso traslato, ho sentito dire il commercio, gli affari quando non hanno il moto, il corso ordinario; e stagno un uomo che avaro propriamente non sia, ma che nessuna spesa superflua faccia anche piccola e minuta. Pozza è una specie di largo fosso che si fa nelle campagne, atto a ricevere da diverse parti le acque piovane o altre per l'uso poi di abbeverare i buoi, i cavalli, o per adacquare il terreno circostante, se fu fatto molto capace. Gora è canale artificiale per lo più, per cui si conduce l'acqua deviata dal corso di fiume o di torrente, a far girare ruote di mulini o d'altre macchine.

«Quando la gora non ha assai dell'acqua per far andare il mulino, allora si raccoglie in un recipiente chiamato bottaccio: e dicesi in tal caso, che il mulino lavora a bottacciate». Tommaseo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Acquitrino - e ACQUIDRINO, e meno comunem. ACQUATRINO. S. m. Gemitivo lento d'acqua di polle che penetrano attraverso il terreno, che lo mantengono umido senza fare proprio decisa corrente. Dav. Colt. 152. (C) Se ella (l'acqua) non ha esito, o acquitrino o vena vi cova, il campo è disutile e infermo. E appresso: E per le vene o acquitrini fan fosse… Targ. Viagg. 3. 33. Riconoscono la loro origine (le Grotte di Volterra)… da molti gemitivi od acquitrini sparsi per gli strati della creta, e principalmente da un fonte assai copioso. Lastr. Agric. 4. 129. All'opposto del semicircolo scaturiva l'acquitrino, ma così disparato che quella poca umidità che scaturiva non poteva radunarsi. Cecch. Dot. 3. 3. Un acquitrino ancora, Che s'e scoperto sotto, apre la casa.

2. Per estens., quasi Rivoletto. Magal. Relaz. 11. Torna a rendersi manifesta (la sorgente), ma in sì piccola quantità, che appena ha tanto capitale da formare un assai povero acquitrino. Ross. B. Descr. Intermed. 38. Appiè di quel monte, tra certe grotte e massi scoscesi si vedevan correr certi acquitrini.

3. Dicesi del luogo per tal cagione acquidoso. Ricett. Fior. 64. (C) Lo scordeo… nasce negli acquitrini dei monti. Soder. Coltiv. 21. Pensare a' modi di sanarla (la possessione) dall'acqua e da ogni suo gemitìo…, come alle pozzanghere e acquitrini di essa. Buonarr. Tunc. 345. Fungo di pino che nato jarsera (jersera), Che nato jarsera a quell'acquitrino…, Cresci bel fungo, cresci sin a sera. Lastr. Agric. 2. 142. Dov'è il pascolo utile per gli uni non lo è per gli altri, anzi è a questi dannoso: l'acquitrino conviene al maiale, ma guasta ed infesta la pecora.

4. † Acquitrino. Agg. [Camp.] Acquitrinoso. Din. Din. Massal. 3. 52. Anco menerai l'animale un poco ratto in loco acquitrino ed erboso (forse acquitrinoso).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: acquisti, acquistiamo, acquistiate, acquistino, acquistò, acquisto, acquitrini « acquitrino » acquitrinosa, acquitrinose, acquitrinosi, acquitrinoso, acquolina, acquoline, acquosa
Parole di dieci lettere: acquisterò, acquistino, acquitrini « acquitrino » acridoidei, acrilamide, acrilamidi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): compenetrino, perpetrino, arretrino, vetrino, arbitrino, citrino, recalcitrino « acquitrino (onirtiuqca) » feltrino, filtrino, infiltrino, inoltrino, entrino, subentrino, centrino
Indice parole che: iniziano con A, con AC, parole che iniziano con ACQ, finiscono con O

Commenti sulla voce «acquitrino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze