Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «acute», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «acuto», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Acute

Forma di un Aggettivo
"acute" è il femminile plurale dell'aggettivo qualificativo acuto.
Informazioni di base
La parola acute è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti. Divisione in sillabe: a-cù-te. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con acute per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quelle note sono troppo acute, le dovresti abbassare di una ottava!
  • La crisi sta sperimentando una delle fasi più acute di sempre.
Citazioni da opere letterarie
Sino al confine di Grazia Deledda (1910): Lì almeno tutto era fantastico e puro. La luna illuminava le montagne, i cui ultimi profili sembravano nuvole azzurre orlate di madreperla; i grilli stridevano sull'elce, nero ed immobile sullo sfondo luminoso del paesaggio; e persino i cavoli rassomigliavano a strani fiori grigiastri ricamati d'argento. Dalla vegetazione tropicale che circondava il pergolato salivano acute fragranze; e l'odore amarognolo dell'oleandro richiamò alla mente di Gavina il ricordo dei cacciatori appostati fra le macchie della brughiera.

La vecchia casa di Neera (1900): Era entrata in camera della madre quasi di furto, per vederla intanto che la custode s'era momentaneamente allontanata. L'inferma era scesa dal letto pallida, disfatta dalle brevi ma acute sofferenze, e colle mani tremanti stava chiudendo il cassetto dello stipo che si trovava in quel tempo nella sua camera ai piedi del letto. Quando si accorse della bimba la sgridò per essere entrata senza chiederne il permesso.

Il Re del Mare di Emilio Salgari (1906): Salivano dagli abissi dell'oceano a centinaia e centinaia, mostrando le loro spine acute che coprono i loro corpi, facendoli rassomigliare ai ricci terrestri, a tinte però svariate, bianche, violacee o macchiate in nero, mentre in mezzo a loro sfilavano, coi tentacoli al vento onde approfittare del menomo soffio d'aria, lunghe file di nautili.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per acute
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: acume, acuta, acuti, acuto, avute.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: cute.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: acuite.
Parole con "acute"
Iniziano con "acute": acutezza, acutezze.
Finiscono con "acute": subacute, iperacute, sopracute, archiacute.
Parole contenute in "acute"
cute.
Incastri
Inserendo al suo interno cad si ha ACcadUTE; con ire si ha ACUireTE; con iva si ha ACUivaTE; con mina si ha ACUminaTE; con minia si ha ACUminiaTE; con cresci si ha ACcresciUTE; con minava si ha ACUminavaTE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "acute" si può ottenere dalle seguenti coppie: acca/caute, accresci/cresciute, acuimmo/immote, acuirà/irate, acuiva/ivate, acume/mete, acumi/mite, acumina/minate, acuminava/minavate.
Usando "acute" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * uteri = acri; * utero = acro; * teme = acume; * temi = acumi; * teiste = acuiste; * teisti = acuisti; * temini = acumini; * temino = acumino; fora * = forcute; natia * = naticute; bifora * = biforcute; trifora * = triforcute.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "acute" si può ottenere dalle seguenti coppie: acuito/otite, acuiva/avite.
Usando "acute" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: eruca * = erte; rauca * = rate; bica * = biute; nasca * = nasute.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "acute" si può ottenere dalle seguenti coppie: acri/uteri, acro/utero, acuiste/teiste, acuisti/teisti, acume/teme, acumi/temi, acumini/temini, acumino/temino.
Usando "acute" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * caute = acca; * mete = acume; * mite = acumi; * irate = acuirà; * ivate = acuiva; * immote = acuimmo; * minate = acumina; * cresciute = accresci; * minavate = acuminava.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "acute" (*) con un'altra parola si può ottenere: ti * = taciute; * cra = accurate; psi * = pasciute; pii * = piaciute; compii * = compiaciute.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: acustoelasticità, acuta, acutamente, acutangola, acutangole, acutangoli, acutangolo « acute » acutezza, acutezze, acuti, acutizza, acutizzai, acutizzammo, acutizzando
Parole di cinque lettere: acume, acumi, acuta « acute » acuti, acuto, adagi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): cibernaute, cybernaute, internaute, sauté, gambute, barbute, cute « acute (etuca) » subacute, archiacute, iperacute, sopracute, beccute, naticute, incute
Indice parole che: iniziano con A, con AC, parole che iniziano con ACU, finiscono con E

Commenti sulla voce «acute» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze