Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «appelli», il significato, curiosità, forma del verbo «appellare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Appelli

Forma verbale

Appelli è una forma del verbo appellare (seconda persona singolare dell'indicativo presente; prima, seconda e terza persona singolare del congiuntivo presente; terza persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di appellare.

Informazioni di base

La parola appelli è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: ll, pp. Divisione in sillabe: ap-pèl-li. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con appelli per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quest'anno il professore universitario farà gli appelli a maggio.
  • In caso di calamità naturali è giusto fare appelli alla gente, perché possa in qualche modo dare aiuto a chi soffre.
  • Gli appelli che abbiamo fatto per sistemare la strada non sono serviti a nulla.
Citazioni da opere letterarie
Una sfida al Polo di Emilio Salgari (1909): I lupi, che erano spaventosamente aumentati, poiché ne giungevano sempre, attirati dagli spari e dagli appelli disperati dei loro compagni, dopo un furioso assalto spinto perfino dentro lo chassis dell'automobile, avevano rotto le loro file e si erano dispersi, arrestandosi a cento o centocinquanta passi dal treno.

Un uomo finito di Giovanni Papini (1913): Ma quale poteva essere questa meta nazionale? Io stesso non ero ben sicuro. Gridavo e chiamavo eppoi interrogavo quelli stessi ch'erano accorsi ai miei appelli. Dicevo: la preparazione del dominio spirituale delle cose. In Italia lo spirito era stato sempre privilegiato: da questo paese doveva cominciare il definitivo regno dello spirito.

Il «no» di Anna di Luigi Pirandello (1895): Di giorno Vignetta è in continuo fermento. Ogni mattina, all'alba, i tre appelli d'un banditore la destano: – Uomini di mare, alla fatica! - E già comincia lo strider dei carri carichi di zolfo, carri senza molla, ferrati, rotolanti nel brecciale fradicio dello stradone polveroso, popolato di magri asinelli a frotte, bardati, che arrivano anch'essi con due pani di zolfo a contrappeso, uno per ciascun lato.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per appelli
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: appella, appello.
Con il cambio di doppia si ha: abbellì.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: appi, peli.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: appellai, cappelli.
Parole con "appelli"
Iniziano con "appelli": appellino, appelliamo, appelliate.
Finiscono con "appelli": cappelli, drappelli, scappelli, contrappelli, portacappelli.
Contengono "appelli": cappellina, cappelline, cappellini, cappellino, cappelliera, cappelliere, scappellino, cappellifici, cappellinaio, scappelliamo, scappelliate, cappellificio.
»» Vedi parole che contengono appelli per la lista completa
Parole contenute in "appelli"
app, pelli.
Incastri
Inserito nella parola cera dà CappelliERA; in cere dà CappelliERE.
Inserendo al suo interno era si ha APPELLeraI; con ere si ha APPELLereI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "appelli" si può ottenere dalle seguenti coppie: appese/selli, appesta/stalli, appesti/stilli, appetiti/titilli.
Usando "appelli" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * iati = appellati; * iato = appellato.
Lucchetti Alterni
Usando "appelli" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stalli = appesta; * stilli = appesti; * titilli = appetiti; * atei = appellate; * eroi = appellerò; * abilitai = appellabilità.
Sciarade incatenate
La parola "appelli" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: app+pelli.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "appelli" (*) con un'altra parola si può ottenere: can * = cappellani; con * = cappelloni; cane * = cappellanie; cera * = cappelleria; cere * = cappellerie; cacca * = cappellaccia; cucco * = cappelluccio.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Rispondono insieme all'appello, Vi furono abbandonati Romolo e Remo appena nati, Ferri ricurvi per appendere, Un appellativo riservato ai sovrani, Appellativi come Gaio e Gneo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: appellerei, appelleremmo, appelleremo, appellereste, appelleresti, appellerete, appellerò « appelli » appelliamo, appelliate, appellino, appello, appellò, appena, appenda
Parole di sette lettere: apparve, appassì, appella « appelli » appello, appellò, appenda
Vocabolario inverso (per trovare le rime): conciapelli, napelli, scalpelli, vinilpelli, strimpelli, ecopelli, centopelli « appelli (illeppa) » cappelli, portacappelli, scappelli, drappelli, contrappelli, seppellì, disseppellì
Indice parole che: iniziano con A, con AP, parole che iniziano con APP, finiscono con I

Commenti sulla voce «appelli» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze