Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «brindisi», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Brindisi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Nome di un comune italiano [Brescia « * » Cagliari]
Parole Monovocaliche [Brindi « * » Brindisini]

Foto taggate brindisi

auguri!

Il brindisi
 
Giochi di Parole
La parola brindisi è formata da otto lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: i (tre).
Divisione in sillabe: brìn-di-si. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
brindisi si può ottenere combinando le lettere di: drin + ibis.
Componendo le lettere di brindisi con quelle di un'altra parola si ottiene: +sii = disinibirsi; +[eta, tea] = indebitarsi; +olé = indebolirsi; +elce = discernibile; +[celi, cile, elci] = discernibili; +tute = distribuenti; +[mate, meta, team, ...] = imbandiresti; +tuta = indisturbati; +[arto, atro, rota, ...] = intorbidarsi; +elce = rescindibile; +[celi, cile, elci] = rescindibili; +annoi = disinibiranno; +[etesi, siete] = disinibireste; +esiti = disinibiresti; +[esosi, ossei] = disinibissero; +ruoto = distribuirono; +[avuto, vuota] = distribuivano; +[amare, amerà, marea] = imbandierarsi; +amate = imbandierasti; +[nuota, tuona] = insubordinati; +lucca = subcilindrica; +lucci = subcilindrici; +[avuto, vuota] = subordinativi; ...
Vedi anche: Anagrammi per brindisi
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: ridi, risi.
Parole con "brindisi"
Iniziano con "brindisi": brindisina, brindisine, brindisini, brindisino.
Parole contenute in "brindisi"
indi, brindi.
Lucchetti
Usando "brindisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sino = brindino; * siamo = brindiamo; * siate = brindiate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "brindisi" si può ottenere dalle seguenti coppie: brindiamo/omasi.
Usando "brindisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * issino = brindisino.
Lucchetti Alterni
Usando "brindisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: brindisine * = sinesi; * sinesi = brindisine.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "brindisi"
»» Vedi anche la pagina frasi con brindisi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alla notizia che aspettava un bambino era d'obbligo fare un brindisi.
  • Il 31 dicembre facciamo un brindisi per un nuovo anno sereno e felice.
  • In occasione del mio compleanno abbiamo fatto un brindisi con uno spumante invecchiato 10 anni.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Libare, Libazione, Libagione, Propinare, Far brindisi, Brindare - Libare era a' Greci e a' Romani accostare le labbra a vino o ad altro liquore, e poi spargerlo in terra o sulla mensa. Taluno l'usa pedantescamente ne' sensi più speciali alle voci seguenti; ma oggi non cadrebbe opportuno che nella poesia o in prosa molto sostenuta per Gustar leggermente, quasi a fior di labbra, e figuratamente di baci. - Ne' giornali si legge spesso di gente ubriaca per soverchie libazioni: forse è modo di celia, e appunto come di celia presa da' giornali si ripete anche da non giornalisti. Quelle sacre degli antichi, meglio chiamarle libagioni per distinguerle dalle moderne nelle quali il vino non si sparge in terra.... se non forse dopo bevuto. - Propinare fu già presso i Romani l'assaggiare il vino d'una coppa e poi porgerla altrui in atto di familiarità e di benevolenza. Oggi si dice del Bere alla salute di alcuno, Far brindisi, massime parlando di banchetti politici. - « Propinò all'Italia - alla Francia - al Re - alla Ragione - al diavolo che se lo porti. » - Far brindisi è il più popolare e quindi più allegro e più sincero, per Invitare a bere in onore o alla salute di qualcuno anche presente. - « Furono fatti molti brindisi alla salute del Re. » - « Fece un brindisi alla sposa. » - « Il brindisi, dice il Tommaseo, si fa con atti toccando il bicchiere, quasi senza parole, si fa in versi più o meno annacquati, in prosa più o meno stucchevole. » - Brindare, verbo neutro di recente formazione, che si legge, più che altro, su' giornali, non essendo stato finora notato da alcun vocabolario, non voglio essere il primo io a dargli patente sporca di neologismo o di francesismo, per Far Brindisi, Propinare, che sono certamente preferibili, e più il primo, specie nello stil familiare. - « Brindò all'esercito - alla Casa di Savoja. » G. F. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Brindisi - e † BRÌNDIS e † BRÌNDESI. [T.] S. m. Invito a bere alla salute o in onore di pers., o in rallegramento di cosa. Germ. Bringen, Portare e Propinare. T. Portare un brindisi è modo fr. che vien dall'orig. L'it. è Fare. Proporre sarebbe pesante. = Galat. 82. (C) Lo invitate a bere; la qual'usanza, siccome non nostra, noi nominiam con vocabolo forestiero, cioè far brindisi. [Sav.] Corsin. Torr. 2. 51. Quello… sì caro uso tedesco, Di farsi brindis, che, con gran piacere, Altro non è ch'un invitarsi a bere. [Tor.] Dat. L. 75. La cena fu lauta,… allegra per molti brindis, ma finì col freddo della Cicalata del S… Cimenes. = Red. Ditir. 14. (C) Coronar potrò 'l bicchiere Per un brindisi canoro? [Val.] Buonarr. Ajon. 3. 18. Un brindis parea fare alla sua sposa

A modo d'escl. [M.F.] Cors. Torr. 1. 22. Brindisi, amico mio! Buon pro, compagno! S'udiva risonar di qua, di là T. Così l'ell. a forma d'escl. Brindisi a voi! Brindisi a tutti, viva il mondo!

T. Fare un brindisi alla salute d'uno.

T. Fare un brindisi per segno di congratulazione, di riconoscenza, d'onore.

T. Si fa brindisi anco a pers. lontana, gli si scrive: Oggi, il dì della vostra festa, v'abbiam fatto, vi faremo, un brindisi. Magal. Lett. Corsero in giro replicati brindisi alla salute di chi l'aveva mandato.

T. Si fa con atti, toccando il bicchiere, quasi senza parole; si fa in versi più o meno annacquati, in prosa più o meno stucchevole.

In questo senso: T. Dire il suo brindisi, Far le viste d'improvvisarlo, Leggerlo, Recitarlo.

(Mus.) [Ross.] Aria in forma di canzone, per lo più con intercalare del coro, che si canta in qualche scena di convito.

2. † Per anacr., de' tempi che non c'era Tedeschi. Salvin. Om. Od. 30. Mescè vino in coppa Aurea, e, facendo brindis, salutava Palla Minerva. Aver. Lez. 3. 126. Dice che il bere alla greca significa far brindisi, salutando prima gl'Iddii, e poscia gli amici nominatamente, e tante volte bere, quante volte o Iddio (forse il Dio) o gli amici per nome s'appellano.

3. Per Bere in gen. [M.F.] Car. Lett. 116. ediz. Albert. 1597. Una compagnia di lanzi, i quali si erano fermati quivi a far brindisi. = Malm. 6. 35. (C) Fan brindisi a Bacco.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: brinderesti, brinderete, brinderò, brindi, brindiamo, brindiate, brindino « brindisi » brindisina, brindisine, brindisini, brindisino, brindo, brindò, brine
Parole di otto lettere: brindino « brindisi » briofita
Vocabolario inverso (per trovare le rime): imprecisi, incisi, coincisi, concisi, circoncisi, narcisi, paradisi « brindisi (isidnirb) » diafisi, parafisi, epifisi, sinfisi, apofisi, ipofisi, neuroipofisi
Indice parole che: iniziano con B, con BR, iniziano con BRI, finiscono con I

Commenti sulla voce «brindisi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze