Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «caratterizzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Caratterizzare

Verbo
Caratterizzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è caratterizzato. Il gerundio è caratterizzando. Il participio presente è caratterizzante. Vedi: coniugazione del verbo caratterizzare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di caratterizzare (descrivere, delineare, rappresentare, dipingere, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola caratterizzare è formata da quattordici lettere, sei vocali e otto consonanti. In particolare risulta avere due consonanti doppie: tt, zz. Lettere più presenti: a (tre), erre (tre).
Divisione in sillabe: ca-rat-te-riz-zà-re. È un esasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: caratterizzerà (scambio di vocali).
caratterizzare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [ceri] + terrazzata; razzi + carattere; [ratti] + [carezzare]; tirar + carezzate; tazze + trierarca; [era] + attrezzarci; razze + [carrettai]; terra + carezzati; [azzeri] + [carretta]; [attrezzi] + [acerra]; terrazzi + [arcate]; [artrite] + carezza; [terrazze] + [arcati]; cra + [attrezzerai]; trac + [rateizzare]; [cita] + terrazzare; [acri] + [attrezzare]; trarci + azzerate; [acre] + terrazzati; racer + [attizzare]; carter + [azzerati]; carezzi + [atterra]; [cerati] + [terrazza]; cartizze + [errata]; ricrea + attrezza; carretti + azzera; carezze + tartari; certezza + [aratri]; [cerreta] + rizzata; carrette + [arazzi]; [ricettare] + razza.
Componendo le lettere di caratterizzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = caratterizzassero; +non = caratterizzeranno.
Vedi anche: Anagrammi per caratterizzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: caratterizzate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: carattere, carati, caratare, carter, carte, cartizze, carta, carezzare, carezza, carezze, care, carri, cariare, caria, carie, cari, catte, catta, catare, caia, caie, crateri, cratere, crei, creare, crea, ceri, cerare, cera, cere, czar, arate, aratri, arati, arata, arare, arai, arteria, arterie, arte, arti, arerà, areare, area, aree, arra, arre, aria, arie, attera, attere, attrae, attizzare, attizza, atti, atta, atei, atea, atee, atri, atra, atre, aeri, aerare, aera, aizzare, aizza, azza, azze, ratti, ratta, rateizzare, rateizza, ratei, rateare, rate, rata, rari, rara, rare.
Parole contenute in "caratterizzare"
ara, are, eri, ter, zar, atte, cara, teri, ratte, rizza, atteri, rizzare, caratteri, caratterizza. Contenute all'inverso: era, ire, tar, tara, razzi, retta.
Incastri
Si può ottenere da carattere e rizza (CARATTErizzaRE).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "caratterizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: caratterizzai/ire, caratterizzata/tare.
Usando "caratterizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = caratterizzata; * areate = caratterizzate; * areati = caratterizzati; * areato = caratterizzato; * rendo = caratterizzando; * evi = caratterizzarvi; * resse = caratterizzasse; * ressi = caratterizzassi; * reste = caratterizzaste; * resti = caratterizzasti; * ressero = caratterizzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "caratterizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: caratterizzerà/areare, caratterizzata/atre, caratterizzato/otre.
Usando "caratterizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = caratterizzata; * erte = caratterizzate; * erti = caratterizzati; * erto = caratterizzato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "caratterizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: caratterizza/area, caratterizzata/areata, caratterizzate/areate, caratterizzati/areati, caratterizzato/areato, caratterizzai/rei, caratterizzando/rendo, caratterizzasse/resse, caratterizzassero/ressero, caratterizzassi/ressi, caratterizzaste/reste, caratterizzasti/resti, caratterizzate/rete, caratterizzati/reti.
Usando "caratterizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mie = caratterizzarmi; * tiè = caratterizzarti; * vie = caratterizzarvi.
Sciarade incatenate
La parola "caratterizzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: caratteri+rizzare, caratterizza+are, caratterizza+rizzare.
Frasi con "caratterizzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con caratterizzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per una simpatica caricatura è necessario caratterizzare le espressioni più evidenti e ricorrenti della persona.
  • Cosa dovrebbe caratterizzare Napoli? Non la delinquenza ma la bellezza, il clima, il cibo, il calore umano.
  • Quello che dovrebbe caratterizzare il nostro locale è la cucina rustica.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Qualificare, Caratterizzare - Il primo è affermare fornita di una tal qualità persona o cosa; il secondo è attribuir loro un carattere che le distingue da tutte le altre. Qualificando si può dire una tra le varie qualità dell'oggetto, o la principale; caratterizzando, se ne accennano complessivamente le qualità che lo rendono singolare. Qualificare si può con un semplice aggettivo; per caratterizzare occorre generalmente una locuzione, una frase. Anche segni o emblemi servono a caratterizzare. L'uomo stesso, mettendo, con atti o con parole, in rilievo il carattere proprio, si caratterizza da sè. Tal senso non è comportato da Qualificare. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Qualificare, Caratterizzare - Le qualità distinguono il genere o al più la specie; i caratteri, l'individuo. Questi sono più intimi; quelle più esterne. Persona, delitto qualificato sono quelli che appartengono a una certa classe; possono però essere contraddistinti da certe particolari circostanze che li caratterizzano. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Caratterizzare - [T.] V. a. Distinguere, e Far distinguere l'oggetto dandogli certi caratteri suoi proprii, o con quelli rappresentandolo. Se in Rutilio abbiamo Caratterismo, non parrà nè gallicismo nè improprietà questo verbo; che però non è da adoprare senza discernimento, quand'altri in sua vece ne abbiamo più brevi e più schietti e più popolari.

Nel primo senso della def. Salvin. Casaub. 45. (Gh.) Io niente vi ravviso che per Satiro in alcuna parte il caratterizzi. Cocch. Bagn. Pis.235. in nota. A Galeno pare che Diocle tralasciasse a bella posta di mentovare tra questi sintomi quel che caratterizza più propriamente la melancolía.

2. Nel secondo senso della def., cioè di Giudicare e Rappresentare l'oggetto secondo i suoi caratteri; siano il giudizio o la rappresentazione più o men veri e fedeli. [Tor.] Targ. Tozz. G. Not. Aggrandim. 3. 131. Ha permesso (Domeneddio) altre volte, che medici accreditatissimi, e forniti di gran dottrina ed esperienza, si siano vergognosamente ingannati nel caratterizzare il male, e non l'abbiano conosciuto per contagioso com'egli era… [Val.] Bianchin. Sat. Sold. Pref. xxxII. Senza nominar veruna persona, o caratterizzarla in guisa che potesse ne' suoi tempi essere riconosciuta. = Filic. in Pros. e Rim. ined. Salvin. p. 116. (Gh.) Ne' tre ultimi versi lo caratterizza per fabbricatore di frizzanti arguzie moderne. E Disc. 1. 309. (Man.)

T. Con una parola, Con un epiteto si può caratterizzare un uomo, una società d'uomini, un genere d'oggetti o di fatti. e il popolo è in ciò più grande maestro che gli scrittori grandi e gli storici profondi.

T. La parola stessa, L'epiteto caratterizza.

3. Del segno che dá a giudicare il carattere dell'oggetto. Bracc. Rinal. Dial. p. 25. (Gh.) Il dir poi che intorno al carro della Natura vi dovessero essere collocate la Materia, il Caos, la Potenza e 'l Creato, sono cose tanto triviali che non caratterizzano uno per filosofo.

T. Le proprietà stesse e i segni dell'oggetto lo caratterizzano quale egli è, per quello ch'egli è.

Assol. T. Atto, Parola che caratterizza un uomo, uno scrittore, un popolo, un secolo.

T. In questo senso: L'uomo stesso con una parola, o omissione, si caratterizza da sè; dá a vedere in rilievo il carattere proprio.

4. † Formare i caratteri della scrittura. Bell. Disc. 2. 26. (Man.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: caratterizzai, caratterizzammo, caratterizzando, caratterizzano, caratterizzante, caratterizzanti, caratterizzarci « caratterizzare » caratterizzarmi, caratterizzarono, caratterizzarsi, caratterizzarti, caratterizzarvi, caratterizzasse, caratterizzassero
Parole di quattordici lettere: caratterizzano « caratterizzare » caratterizzata
Lista Verbi: carambolare, caramellare « caratterizzare » carbonizzare, carburare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): mesmerizzare, scannerizzare, uperizzare, eterizzare, cateterizzare, masterizzare, rasterizzare « caratterizzare (erazzirettarac) » cauterizzare, polverizzare, depolverizzare, spolverizzare, frizzare, addirizzare, indirizzare
Indice parole che: iniziano con C, con CA, parole che iniziano con CAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «caratterizzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze