Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «cautela», il significato, curiosità, forma del verbo «cautelare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Cautela

Forma verbale
Cautela è una forma del verbo cautelare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di cautelare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola cautela è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: cau-tè-la. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
cautela si può ottenere combinando le lettere di: tue + [alca, cala]; [tau, tua] + [alce, cale, cela]; [eta, tea] + luca; aule + tac.
Componendo le lettere di cautela con quelle di un'altra parola si ottiene: +din = acidulante; +idi = aciduliate; +ong = acutangole; +dir = adulatrice; +non = antelucano; +cri = calciature; +mio = cauteliamo; +tiè = cauteliate; +ong = coagulante; +[ori, rio] = iaculatore; +[pio, poi] = leucopatia; +rum = maculature; +sir = saluretica; +sir = selciatura; +[davi, diva] = acidulavate; +tini = antiluetica; +[meni, mine] = aulicamente; +foia = autocefalia; +foie = autocefalie; +[post, spot, stop] = casupoletta; +slot = clausoletta; +[vago, voga] = coagulavate; ...
Vedi anche: Anagrammi per cautela
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cautele, cauteli, cautelo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: cauta, cala, cute, cela, aula, atea.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: cautelai.
Parole con "cautela"
Iniziano con "cautela": cautelai, cautelano, cautelare, cautelari, cautelata, cautelate, cautelati, cautelato, cautelava, cautelavi, cautelavo, cautelammo, cautelando, cautelante, cautelanti, cautelarci, cautelarmi, cautelarsi, cautelarti, cautelarvi, cautelasse, cautelassi, cautelaste, cautelasti, cautelarono, cautelativa, cautelative, cautelativi, cautelativo, cautelavamo, ...
»» Vedi parole che contengono cautela per la lista completa
Parole contenute in "cautela"
tela, caute. Contenute all'inverso: alé, tua.
Lucchetti
Usando "cautela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aera = cautelerà; * aero = cautelerò; * aerai = cautelerai; * aerei = cautelerei; * aiate = cauteliate.
Lucchetti Riflessi
Usando "cautela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * allarmi = cautelarmi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "cautela" si può ottenere dalle seguenti coppie: cauta/telata, caute/telate, cauti/telati, cauto/telato.
Usando "cautela" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cauta = telata; * caute = telate; * cauti = telati; * cauto = telato; * anoa = cautelano; * area = cautelare; * aria = cautelari; * atea = cautelate.
Sciarade incatenate
La parola "cautela" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: caute+tela.
Intarsi e sciarade alterne
"cautela" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: cute/ala.
Intrecciando le lettere di "cautela" (*) con un'altra parola si può ottenere: * eri = cautelerai.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "cautela"
»» Vedi anche la pagina frasi con cautela per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Al giorno d'oggi anche per camminare sul marciapiede ci vuole cautela.
  • Quando su un pacco c'è scritto fragile è obbligatorio aprirlo con cautela.
  • Domani vado ad assistere ad una cronoscalata; credo che i piloti non useranno la cautela ma spingeranno al massimo il piede sull'acceleratore.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Precauzione, Cautela - La Precauzione sta in quei provvedimenti e consigli che si fanno prima di mettersi a un'impresa, per prevedere i pericoli possibili e avvisarne i rimedii. - La Cautela è il procedere con senno e con accortezza in impresa dubbia per non essere sopraffatto dai casi avversi che possono accadere. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Cautela, Precauzione, Cauzione - La cautela è un atto di prudenza forse un poco diffidente: andar con cautela è fare in modo da non volere aver male, nè farne; precauzione è cautela anticipata, è atto di prudenza lodevole: la necessaria precauzione accerta l'esito molte volte: le troppe cautele lo impediscono. La cauzione si dà, si presta, si domanda per guarentigia di un interesse che non si creda abbastanza tutelato senza di essa: cauzione è l'uomo che la presta, o il mobile, il fondo, il titolo che si ipoteca a tal fine. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Cautela - S. f. Accortezza, Sagacità, Diligenza, Maniera di procedere con avvedimento e giudizio in alcuna cosa. È in Apul. T. La cautela (caveo) riguarda un male da scansare, e anco una causa di bene da ricercare; la Circospezione (Circum aspicio) è un de' segni esteriori della Cautela, una delle sue cure. Ma la Cautela timida e ombrosa può non essere circospetta; questo secondo denota tranquillità e serenità di vedere.

Bocc. Nov. 4. 2. (C) Intendo di raccontar brievemente con che cautela un monaco il suo corpo da gravissima pena liberasse. E nov. 14. 15. Pensò convenirgli molta cautela avere. E nov. 19. 13. Con molta cautela informatosi del nome della contrada. E 93. 13. Riguardando con quanta cautela venuto siete per darmi il vostro spirito. Cr. 9. 16. 2. Ma nel metter del risagallo si tenga diligente cautela. E 10. 17. 8. La maggior parte questa cautela non osservano. Franc. Barb.98. 5. Chiama cautela e pietate con teco. Salvin. Disc. 43. (M.) Non dá il suo consiglio se non con molta cautela. Borg. Vesc. Fior. 420. (Man.) Si vede per un'abbondante cautela espressamente aggiunto che… [Giust.] Om. 1. Gre. Queste cose diciamo noi, fratelli carissimi, perchè le menti vostre si destino a studio di cautela.

T. Segner. Pred. 1. Si tagliano ogni ora senza rispetto (le legna da ardere). Chè tante cautele? chè tante circospezioni?

[M.F.] Fag. Comm. Le cautele non son mai troppe. Modo quasi proverb. dell'uso.

2. Per Sicurezza, Difesa. Vit. Plut. (C) E riputavano come per legge di uccidere i loro fratelli, come per loro cautela. G. V.10. 173. 10. La quale messer Gherardino s'avea fatta fare a sua cautela del trattato. Borgh. Mon. 143. (M.) Nella qual parola insomma con singolar destrezza mescolando la cautela loro con la verità del fatto, vennero ad interpretare quel detto.

3. Per Cauzione, Sicurtà. Vinc. Mart. Lett. 9. (C) Delli quali non ho pure cautela, non che assegnamento. Nel senso leg. è in Ulp.

4. T. Abbondare in cautela, in cautele.

5. [Val.] Dar cautela, Assicurare. Fr. Girol. Sien. Soccors. 2. 91. Dammi cautela di gittare l'armi per lo tempo avvenire da ogni superfluità.

6. T. Prendere cautela, tutte le cautele. – Non trascurare veruna cautela.

7. [Camp.] Per Prova legale di un pagamento fatto. Pist. S. Gir. 49. Manifestògli come fusse cancellato quel debito, e che modo ne fusse cautela.

8. Trasl. Pass. 275.. (C) Considerare l'opere buone della persona umile, presta cautela d'umiltà.

9. Prestar cautela vale Fare avvertito. Bocc. Nov. (Mt.) Il che a voi presterà cautela nelle cose che possono avvenire.

10. A cautela, post. avverb., vale Per sicurezza, A ben essere. Maestruzz. 2. 43. (C) Facciasi assolvere a cautela. E appresso: E addomanda d'esser assoluto a cautela. Fiamm. Quello tiepidezza stimando, che egli usava a cautela. Pros. fior. par. 4. v. 4.p. 79. (Gh.) A cautela scrivetemi i nomi di quei Pontefici, acciò, se si fosse smarrita la nota già mandata, non si perda tempo. Car. Lett. 1. 44. Nondimeno egli a cautela arà (avrà) i suoi bagnuoli e le sue stretture.

E A maggior cautela vale Per maggior sicurezza, Per maggior precauzione. Varch. Ercol. 1. 157. (Gh.) Non volendo, a maggior cautela, per non esser sentiti, favellare, facciamo come fece Dante… quando, di se medesimo parlando, disse: Mi posi il dito su dal mento al naso.

11. A cautela si dice anche invece di A buon conto nel signif. di Intanto. Car. Lett. 2. 419. (Gh.) Di questo le fo io fede ch'egli mai mi parlò dell'Impresa; e crederò che la lettera sia alfin pur capitata. Quando no, le replico, a cautela, che io la ringrazio del favor che mi fa e della stima che mostra tener delle mie cose.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: caustiche, caustici, causticità, caustico, cauta, cautamente, caute « cautela » cautelai, cautelammo, cautelando, cautelano, cautelante, cautelanti, cautelarci
Parole di sette lettere: causino « cautela » cautele
Vocabolario inverso (per trovare le rime): risparmiartela, prendertela, dirtela, impedirtela, spedirtela, fattela, corruttela « cautela (aletuac) » tutela, protutela, autotutela, manuela, emanuela, sequela, venezuela
Indice parole che: iniziano con C, con CA, iniziano con CAU, finiscono con A

Commenti sulla voce «cautela» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze