Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «colleghe», il significato, curiosità, sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Colleghe

Informazioni di base
La parola colleghe è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll. Divisione in sillabe: col-lè-ghe. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con colleghe per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Le mie colleghe questo anno andranno in ferie prima di me, pertanto mi toccherà fare degli straordinari.
  • Le colleghe di lavoro di Elsa hanno preparato una festicciola per il suo compleanno.
  • Ho delle colleghe molto simpatiche, infatti lavorare con loro è un piacere.
Citazioni da opere letterarie
Resurrezione di Elena Di Fazio (2021): Jessabel allontanò l'ansia con una scrollata di testa. Si sarebbero occupati dei problemi man mano che si fossero presentati. «Grazie di tutto» disse alla capo-dipartimento, in piedi accanto a lei con un bicchiere di caffè in mano. «Avete fatto un ottimo lavoro.» Notò, con la coda dell'occhio, che diversi tra i presenti scrutavano i propri tablet e mormoravano tra loro. Probabilmente avevano ricevuto il bollino giallo e si confrontavano con colleghe e colleghi.

Il romanzo della fanciulla di Matilde Serao (1921): Immersa nell'ombra, con le spalle appoggiate alla poltroncina, ella parea dormisse, con una manina bianca allungata e immobile sul tasto: le sue amiche, le sue colleghe vedevano che ella parlava con Foggia, per averlo fatto altre volte anch'esse, altrove; ma chi avrebbe osato tradirla? Laggiù, anche Olimpia Faraone parlava con Reggio, come al solito: ma più imprudente, più inesperta, lasciava correre la carta, strappandola pezzo a pezzo e mettendosela in saccoccia: da venti giorni, ogni giorno parlava con quel corrispondente calabrese, che le aveva già scritto due lettere d'amore.

La biondina di Marco Praga (1893): Naturalmente però, dove metteva il maggior entusiasmo e adoperava tutta la sua arte sopraffina, era nel trattare il genere più elevato e i casi più difficili. Essa non si limitava all'offerta. Riceveva anche le domande. La sua bravura, il suo tatto erano tanto noti in città! Era riuscita, lei, laddove altre colleghe avevano tentato invano; laddove, agendo direttamente, certi spasimanti incapricciati non sarebbero riusciti mai.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per colleghe
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
»» Vedi tutte le definizioni
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: colleghi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: college.
Parole con "colleghe"
Iniziano con "colleghe": collegherà, collegherò, collegherai, collegherei, collegheremo, collegherete, collegheranno, collegherebbe, collegheremmo, colleghereste, collegheresti, collegherebbero.
Contengono "colleghe": scollegherà, scollegherò, ricollegherà, ricollegherò, scollegherai, scollegherei, discollegherà, discollegherò, ricollegherai, ricollegherei, scollegheremo, scollegherete, discollegherai, discollegherei, ricollegheremo, ricollegherete, scollegheranno, scollegherebbe, scollegheremmo, scolleghereste, scollegheresti, discollegheremo, discollegherete, radiocollegherà, radiocollegherò, ricollegheranno, ricollegherebbe, ricollegheremmo, ricolleghereste, ricollegheresti, ...
»» Vedi parole che contengono colleghe per la lista completa
Parole contenute in "colleghe"
col, olle, colle, leghe. Contenute all'inverso: gel.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "colleghe" si può ottenere dalle seguenti coppie: colga/galeghe, collegi/gighe, collego/ohe.
Usando "colleghe" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ghetta = colletta; * ghette = collette; * ghetti = colletti; * ghetto = colletto; * ghettone = collettone; * ghettoni = collettoni.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "colleghe" si può ottenere dalle seguenti coppie: collegi/hei.
Usando "colleghe" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * galeghe = colga; collegi * = gighe; * eroe = collegherò.
Sciarade e composizione
"colleghe" è formata da: col+leghe.
Sciarade incatenate
La parola "colleghe" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: colle+leghe.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: collegavano, collegavate, collegavi, collegavo, collegazione, collegazioni, college « colleghe » collegherà, collegherai, collegheranno, collegherebbe, collegherebbero, collegherei, collegheremmo
Parole di otto lettere: collaudò, collaudo, collegai « colleghe » colleghi, collegio, collegno
Vocabolario inverso (per trovare le rime): contropieghe, leghe, galeghe, ostraleghe, deleghe, sacrileghe, sortileghe « colleghe (ehgelloc) » cuproleghe, ferroleghe, superleghe, luganeghe, cadreghe, streghe, seghe
Indice parole che: iniziano con C, con CO, parole che iniziano con COL, finiscono con E

Commenti sulla voce «colleghe» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2023 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze