Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «collerò», il significato, curiosità, forma del verbo «collare» anagrammi, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Collerò

Forma verbale
Collerò è una forma del verbo collare (prima persona singolare dell'indicativo futuro semplice). Vedi anche: Coniugazione di collare.
Liste a cui appartiene
Terminanti con la o accentata [Collegò « * » Collettivizzerò]
Giochi di Parole
La parola collerò è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: corolle.
Componendo le lettere di collerò con quelle di un'altra parola si ottiene: +[agi, gai, già] = allegorico; +[tau, tua] = allocutore; +abs = arboscello; +bra = barcollerò; +hac = collocherà; +bai = colorabile; +[nas, san] = consolarle; +[nas, san] = consorella; +[api, pia] = coprolalie; +din = cordellino; +din = cordelloni; +cip = corpicello; +[est, set] = costellerò; +[ami, mai, mia] = molecolari; +[api, pia] = policorale; +pin = porcellino; +pin = porcelloni; +pin = porcinello; +spa = procellosa; +psi = procellosi; +[ops, pos] = procelloso; ...
Vedi anche: Anagrammi per collerò
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bollerò, collego, collera, collere, colmerò, colsero, cullerò, mollerò, rollerò, tollero, vollero.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bollerà, mollerà, rollerà, tollera, tolleri.
Con il cambio di doppia si ha: correrò, cossero, cozzerò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: colerò.
Altri scarti con resto non consecutivo: collo, colo, coro, clero, cero.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: crollerò, scollerò.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: gorello, torello.
Parole con "collerò"
Finiscono con "collero": scollerò, accollerò, decollerò, incollerò, barcollerò, tracollerò, caracollerò, protocollerò.
Parole contenute in "collero"
col, ero, olle, colle. Contenute all'inverso: ore.
Incastri
Inserendo al suo interno gasse si ha COLLEgasseRO; con zione si ha COLLEzioneRO (collezionerò).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "collerò" si può ottenere dalle seguenti coppie: como/mollerò, comode/modellerò, copia/piallerò, coro/rollerò, cose/sellerò, costi/stillerò, covo/vollero, colina/inalerò, colpe/pelerò, colte/telero, colla/aero, collodi/odierò, colleghi/ghiro, collegi/giro.
Usando "collerò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cocolle * = coro; baco * = ballerò; * rogo = collego; * eroina = collina; * eroine = colline; roco * = rollerò; seco * = sellerò; taco * = tallero; * roghi = colleghi; * rotta = colletta; * rotti = colletti; * rotto = colletto; speco * = spellerò; * rogare = collegare; distico * = distillerò; * rogazione = collegazione; * rogazioni = collegazioni.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "collerò" si può ottenere dalle seguenti coppie: collega/agro, collegano/onagro.
Usando "collerò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orge = college; * organo = collegano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "collerò" si può ottenere dalle seguenti coppie: cocolle/roco.
Usando "collerò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * cocolle = roco; roco * = cocolle.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "collerò" si può ottenere dalle seguenti coppie: colle/eroe, colli/eroi, collina/eroina, colline/eroine, collegare/rogare, collegazione/rogazione, collegazioni/rogazioni, colleghi/roghi, collego/rogo, colletta/rotta, colletti/rotti, colletto/rotto.
Usando "collerò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ballerò * = baco; * sellerò = cose; sellerò * = seco; tallero * = taco; * pelerò = colpe; * telero = colte; * piallerò = copia; * stillerò = costi; spellerò * = speco; * inalerò = colina; * modellerò = comode; coro * = cocolle; * giro = collegi; * odierò = collodi; distillerò * = distico; * ghiro = colleghi.
Sciarade incatenate
La parola "collerò" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: colle+ero.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "collerò" (*) con un'altra parola si può ottenere: righe * = ricollegherò; rigano * = ricollegarono; rigasse * = ricollegassero; righerebbe * = ricollegherebbero.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: colleresti, collerete, collerica, collericamente, colleriche, collerici, collerico « collerò » colletta, colletti, collettini, collettino, collettiva, collettivamente, collettive
Parole di sette lettere: collere « collerò » collier
Vocabolario inverso (per trovare le rime): distillerò, ridistillerò, instillerò, squillerò, cavillerò, sfavillerò, bollerò « collerò (orelloc) » caracollerò, tracollerò, accollerò, decollerò, incollerò, protocollerò, barcollerò
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con COL, finiscono con O

Commenti sulla voce «collerò» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze