Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «convito», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Convito

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola convito è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: con-vì-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
convito si può ottenere combinando le lettere di: voto + cin; ton + [covi, vico, voci]; vino + toc.
Componendo le lettere di convito con quelle di un'altra parola si ottiene: +ava = avvocatino; +ava = avvocatoni; +afa = citofonava; +[fai, ifa] = citofonavi; +bea = coibentavo; +dal = coltivando; +[far, fra] = confortavi; +usl = consultivo; +agà = contagiavo; +una = continuavo; +[ter, tre] = convertito; +[ter, tre] = convettori; +tir = convittori; +sla = convolasti; +alé = convoliate; +ala = incavolato; +rna = incontravo; +ras = incrostavo; +[avi, iva, vai, ...] = invocativo; +[are, era, rea] = invocatore; +[ari, ira, ria] = invocatori; +[fai, ifa] = notificavo; +[par, rap] = provocanti; ...
Vedi anche: Anagrammi per convito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: condito, conviti, convivo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: conio, coni, conto, cono, covi, covo, coito, cito.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: convinto, convitto.
Parole contenute in "convito"
con, ito, vito.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "convito" si può ottenere dalle seguenti coppie: coi/invito, convive/veto, convivi/vito, convivo/voto.
Usando "convito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tonta = convinta; * tonte = convinte; * tonti = convinti; * tonto = convinto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "convito" si può ottenere dalle seguenti coppie: convinta/tonta, convinte/tonte, convinti/tonti, convinto/tonto.
Usando "convito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * veto = convive; * voto = convivo; * ateo = convitate; * torio = convittori.
Sciarade e composizione
"convito" è formata da: con+vito.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "convito" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tre = convittore.
Frasi con "convito"
»» Vedi anche la pagina frasi con convito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il convito in onore del professore è stata un po' imbarazzante poiché tra gli invitati c'erano persone altezzose.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Banchetto, Pranzo, Convito, Desinare - Banchetto è proprio la mensa più solennemente imbandita, e si fa invitando o parenti o amici stretti. - Il Convito è un pranzo di cerimonia, o, come suol dirsi stortamente, diplomatico, dove si invitano molte persone di qualità. - Il Desinare è il pasto che si fa dopo mezzogiorno, ed è modesto e senza ombra di lusso: patisce i diminutivi e i peggiorativi: Desinarino , che ha dell'appetitoso; Desinaretto, che può accettarsi; Desinaruccio, che ha del povero, e Desinaraccio. - Il Pranzo è un desinare più abbondante e più scelto; ed è il desinare della gente agiata e dei signori. Anche questo patisce i diminutivi, ma non il peggiorativo, e si fa Pranzetto, Pranzettino. Suol dirsi Pranzo anche il desinare più suntuoso dell'usato. - «In questa occasione darò un pranzo. - Oggi il canonico ci invita a pranzo.» - Si scambia anche col Banchetto e col Convito. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Banchetto, Convito, Convivio, Simposio - Il banchetto è lauto, sontuoso pranzo. Convito è pranzo o cena a cui si convitano persone estranee alla casa; uno può banchettare in casa sua ogni giorno, e non invitare mai anima alla sua mensa; l'uomo anche in mediocre fortuna convita talvolta gli amici, e si sforza ad apprestar loro ciò che meglio sa, e ciò per isfogo d'amicizia e di buon cuore.

«Convivio è latinismo serbato a certi usi. Diciamo il convivio e il convito di Dante. Simposio, il bere insieme; e non dicesi che di usi antichi. Nè laddove si beve poco o sola acqua, si potrà, parmi, chiamare simposio». Gatti.

Al vocabolo convivio potrebbe darsi una significazione propria ed usarlo per indicare convito non d'un giorno o d'un pasto solo, ma di molti giorni successivi, per la sua affinità con convivenza: questa però non è che una mia opinione. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: convissuti, convissuto, convitata, convitate, convitati, convitato, conviti « convito » convitto, convittore, convittori, convittrice, convittrici, conviva, convive
Parole di sette lettere: conviti « convito » conviva
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lievito, levito, incattivito, invitò, invito, autoinvito, disinvito « convito (otivnoc) » servito, malservito, benservito, asservito, svito, svitò, avvito
Indice parole che: iniziano con C, con CO, iniziano con CON, finiscono con O

Commenti sulla voce «convito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze