Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «devoluzione», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Devoluzione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola devoluzione è formata da undici lettere, sei vocali e cinque consonanti.
Anagrammi
devoluzione si può ottenere combinando le lettere di: volo + udienze; zonule + [devio, dovei, video]; elvezio + nudo; violenze + duo.
Vedi anche: Anagrammi per devoluzione
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: devoluzioni.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: evoluzione.
Altri scarti con resto non consecutivo: devozione, devio, devi, deve, doline, dolo, duine, dune, dine, eoline, eolo, eone, eluzione, elione, elio, elie, euzone, ezio, voli, volo, olio, olone, ouzo, ozio, lune, zone.
Parole contenute in "devoluzione"
evo, zio, devo, ione, zione, evoluzione. Contenute all'inverso: noi, ove.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "devoluzione" si può ottenere dalle seguenti coppie: dee/evoluzione.
Usando "devoluzione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ride * = rivoluzione.
Sciarade incatenate
La parola "devoluzione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: devo+evoluzione.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Redibizione, Devoluzione, Riversibilità - «La redibizione, voce del tutto latina, esprime la restituzione della cosa che il compratore ha diritto di rendere al venditore, a cagion de' vizii occulti de' quali la medesima era tocca al tempo del contratto. La devoluzione esprime il ritorno nel pieno dominio del concedente di un fondo dato in enfiteusi o a livello o a rendita perpetua, per lo inadempimento degli obblighi annessi a' contratti di tal natura. Talora però la stessa voce è impiegata a dinotare il passaggio di un diritto a conseguire un'eredità da uno ad un altro ordine di persone». De Tommasis.

«Riversibilità esprime il ritorno condizionato di uno o più dominii alla famiglia degli agnati che se n'era un tempo spogliata a favore de' suoi discendenti o collaterali». Polidori.

Cosa devoluta è destinata e quasi dovuta a un uffizio, o a una persona per qualche ragione sufficiente. Cosa reversibile, deve o può tornare là da dove è partita; e specialmente dicesi del diritto di proprietà sulla cosa stessa. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Devoluzione - S. f. (Leg.) [Can.] Il passare di un diritto da una persona ad un'altra. Si dice specialmente delle successioni, per indicare la traslazione dell'eredità in potere dell'erede, colla facoltà di accettarla o di ripudiarla. T. Devoluzione di beni d'istituti alla casata istitutrice.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: devoluti, devolution, devolutiva, devolutive, devolutivi, devolutivo, devoluto « devoluzione » devoluzioni, devolve, devolvente, devolventi, devolverà, devolverci, devolvere
Parole di undici lettere: devitalizzo « devoluzione » devoluzioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): polluzione, soluzione, risoluzione, pseudosoluzione, assoluzione, dissoluzione, evoluzione « devoluzione (enoizuloved) » macroevoluzione, microevoluzione, rivoluzione, controrivoluzione, involuzione, circonvoluzione, diminuzione
Indice parole che: iniziano con D, con DE, iniziano con DEV, finiscono con E

Commenti sulla voce «devoluzione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze