Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «disabitato», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Disabitato

Aggettivo
Disabitato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: disabitata (femminile singolare); disabitati (maschile plurale); disabitate (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di disabitato (deserto, spopolato, inabitato, abbandonato, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola disabitato è formata da dieci lettere, cinque vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: di-sa-bi-tà-to. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
disabitato si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tot + diabasi; sto + adibita; ito + [badasti]; osi + dibatta; [osti] + badati; tosti + [badai]; sii + abdotta; [siti] + badato; [dio] + [bastati]; [dito] + [basati]; dotti + basai; disto + [abati]; idi + [bastato]; diti + [basato]; disti + abato; oidi + sbatta; bis + adottai; bio + datasti; ibis + [adatto]; biodi + [stata]; sta + adibito; atto + [absidi]; osa + dibatti; [stato] + adibì; [sai] + [abdotti]; [tosati] + badi; [dato] + basiti; [adì] + sbottai; [dati] + [basito]; aids + bottai; ...
Componendo le lettere di disabitato con quelle di un'altra parola si ottiene: +[clamide, declami] = addomesticabilità.
Vedi anche: Anagrammi per disabitato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: disabitata, disabitate, disabitati.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dista, disto, dita, dito, datato, data, dato, isba, istat, iato, itto, sabato, saia, saio, sita, sito, stato, abito, abato, atto, bitto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: disabituato.
Parole contenute in "disabitato"
bit, abita, abitato. Contenute all'inverso: basi.
Incastri
Si può ottenere da disto e abita (DISabitaTO).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "disabitato" si può ottenere dalle seguenti coppie: disco/coabitato.
Lucchetti Alterni
Usando "disabitato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * coabitato = disco.
Intarsi e sciarade alterne
"disabitato" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: dista/abito.
Intrecciando le lettere di "disabitato" (*) con un'altra parola si può ottenere: * usi = disabituatosi.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "disabitato"
»» Vedi anche la pagina frasi con disabitato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alcuni giorni fa sono passato nel luogo colpito dal sisma e, con sorpresa, ho notato che era ancora disabitato.
  • Quel paesino sulla rupe è quasi disabitato oramai!
  • Quel Palazzo è completamente disabitato, ha subito dei danni dopo il terremoto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Deserto, Disabitato - Il luogo Deserto è quello dove, anche volendo, l'uomo non può abitare. - Disabitato può essere un luogo, non per malizia di clima, o per altra simil cagione, ma per cause accidentali. [immagine]
Inabitato, Disabitato - Il primo è meno comune anche negli scrittori nonchè nel popolo; ma vale propriamente Senza abitanti, ed è più della poesia che della prosa. -

« Fugge tra selve spaventose e scure,
Per luoghi inabitati, ermi e selvaggi.»

Ariosto. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Deserto, Disabitato, Inabitato, Solitario, Ermo, Romito, Solo, Solingo - Luogo deserto è quello che è lontano dall'abitato, e che abitato non potrebb'essere, a meno di renderlo, coi necessarii lavori, in prima abitabile: la parola deserto indica anche natura selvaggia e non coltivata: nei grandi deserti però si trovano famiglie, orde, tribù selvaggie, o quasi, vaganti per essi; così sono abitate o visitate dalle girovaghe tribù le oasi del deserto di Sahara. Disabitato par che dica non più abitato; par che richiami l'idea de' primitivi abitanti: infatti dicesi casa, paese disabitato. Inabitato è proprio non abitato mai o ancora. Ermo è voce poetica; pare una contrazione di romito: questo si dice e del luogo e dell'abitante; non è molto lungi dalla città, ma certo in luogo solitario. Solingo è d'uomo, e così solo; però solo non dice altro che quel che esprime; solingo invece esprime una certa affezione alla solitudine, sia abituale o momentanea: l'uomo solo non è accompagnato; il solitario è solo abitualmente, non cerca ma non rifugge assolutamente da compagnia accidentale: il solingo cerca, finchè dura la causa, proprio ad esser solo, in compagnia però di pensieri, d'immagini, di care o tristi reminiscenze. Solitario è d'uomo e di luogo; dicesi, l'uomo solitario sta da sè, non ama la compagnia dei suoi simili, perciò si compiace in luoghi solitarii e deserti: luogo solitario è sito alquanto lontano dall'abitato, e visitato da poche persone. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Disabitato - Part. pass. e Agg. Da DISABITARE. Bocc. Nov. 77. 26. (C) Così ignuda n'andiate sopra ad uno albero, o sopra una qualche casa disabitata. G. V. 1. 7. 2. Arrivò in Italia nel paese di Toscana, il quale era tutto disabitato di gente umana. Stor. Eur. 2. 49. Insegnarono loro la Inghilterra, dicendo come ella era vicina, abbondante, ricca, molto grande, e per la maggior parte disabitata. E 3. 69. Se n'andarono subito al monte, e non per la via ordinaria, ma per montagne asprissime e per luoghi disabitati. Sen. Ben. Varch. 6. 30. E che i Greci, fuggendo, si lasciassero a' nemici le campagne disabitate, in guisa che non avessono dove potere esercitare le forze loro. Tass. Ger. 14. 70. Quinci ella in cima a una montagna ascende Disabitata, e d'ombre oscura e bruna.

(Tom.) Col sesto caso. Arrigh. Settim. 1. Luogo disabitato dalle genti.
2. Gola disabitata, Corpo disabitato, o sim., diconsi allora che grandi sono, e sì vôti, che per empiersi richieggono grandissima quantità di cose. Ambr. Furt. 3. 10. (C) Voi parlaste bene, a dire potendogli avere, perchè i fagiani e le starne da noi altri appena si posson vedere, mercè della gola disabitata di questi gran barbassori.

[G.M.] Di chi mangia molto si dice che gli è un corpo disabitato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: disabilitiate, disabilitino, disabilitò, disabilito, disabitata, disabitate, disabitati « disabitato » disabitua, disabituai, disabituammo, disabituando, disabituano, disabituante, disabituanti
Parole di dieci lettere: disabitati « disabitato » disabituai
Lista Aggettivi: dirompente, disabile « disabitato » disadorno, disagiato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): dissetato, liftato, sbraitato, abitato, riabitato, inabitato, coabitato « disabitato (otatibasid) » addebitato, indebitato, sdebitato, orbitato, esorbitato, dubitato, citato
Indice parole che: iniziano con D, con DI, iniziano con DIS, finiscono con O

Commenti sulla voce «disabitato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze