Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «dittongo», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Dittongo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Liste Parole: Parole con un dittongo
Giochi di Parole
La parola dittongo è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Anagrammi
dittongo si può ottenere combinando le lettere di: tot + dingo; gin + dotto; tingo + dot.
Componendo le lettere di dittongo con quelle di un'altra parola si ottiene: +pil = gliptodonti; +[ile, lei] = togliendoti; +[agre, erga, gare] = dottoraggine; +[agri, gira, riga] = dottoraggini; +[arsi, rais, rasi, ...] = girotondista; +[ersi, resi, rise, ...] = girotondiste; +[iris, risi] = girotondisti; +[atra, rata, tara] = ottantigrado; +amica = antidogmatico; +[anice, cenai, ciane] = cotangentoidi; +alare = dettagliarono; +ascia = diagnosticato; +[erodi, riode, rodei] = idrogenodotti; +[erodo, odore, rodeo] = idrogenodotto; +[capre, carpe, crepa] = progettandoci; +perla = progettandoli; +reale = rettangoloide; +[arile, ilare, reali] = rettangoloidi; +larve = virgolettando; +affama = affagottandomi; ...
Vedi anche: Anagrammi per dittongo
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: dito, dingo, dino, dong, dono, tono, togo.
Parole contenute in "dittongo"
ong, ton, itto. Contenute all'inverso: notti.
Lucchetti
Usando "dittongo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ohi = dittonghi.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "dittongo"
»» Vedi anche la pagina frasi con dittongo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ci sono delle regole formali per individuare dittongo e iato.
  • Il dittongo, con le sue varie eccezioni, non è mai un concetto semplice da far capire agli allievi.
  • Ho il diploma di maturità classica, ma ancora oggi ho difficoltà a capire la differenza tra dittongo e iato.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario grammaticale della lingua italiana del 1869
Dittongo - L'unione di due vocali in una sillaba si chiama dittongo, come: au-rora - au-tunno - scuo-la.

I dittonghi sono di due specie, cioè distesi e raccolti. I distesi si pronunziano in modo che si odono chiaramente le due vocali, facendosi maggior posa sulla prima di esse, come in aere, feudo, veemente. I raccolti sono quelli, ne' quali le due vocali si pronunziano unite, per modo che la prima poco si sente, e quasi tutta la posa si fa sulla seconda, come in tuono, fiato, schiuma, pialla..

Si avverta che in quei vocaboli ne' quali una delle vocali del dittongo è intrusa per rilevare la pronunzia, come in nuovo, fuoco, figliuol, il dittongo si scempia, qualora da siffatti vocaboli si derivono altri, ne' quali l'accento va a battere sopra altra sillaba posteriore; cosicchè perdendosi la vocale intrusa non deve scriversi nuovissimo, fuocoso, figliuoletto, ma novissimo, focoso, figlioletto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Dittongo - [T.] Agg. V. il Sost.
Dittongo e † Diftongo - [T.] S. m. Sillaba in cui entrano due vocali, e devesi farne sentire in parte almeno il doppio suono. Dal gr. Δίφϑογγος, Doppio suono; ed è agg. per ell. fatto sost.; onde Isid. Sillabe dittonghe. [M.F.] Opusc. Borgogniss. I. 127. Congiungimento, o volemo, mescolanza e appiccamento di due vocali, le quali non si confondono l'una nell'altra, ma, conservando la forma e podestà loro, si profferiscono sotto un accento solo. = Buommatt. Tratt. 5. 1. (Man.) Dittongo è compressione di più vocali sotto un medesimo accento. E fu detto da' Greci... dittongo, quasi suono di due voci... Noi nella nostra lingua potremmo chiamarlo Duisono o Bisono. Sarebbe più stranamente greco del greco. Red. Lett. 1. 278. Da tutti i grammatici il dittongo vien definito che sia l'unione di due lettere vocali, e non di due sillabe, in un solo suono. E Annot. 2. (C) Pronunziare il dittongo. Salv. Avvert. 1. 3. 17. Tanti dittonghi, se l'uso della lingua posti gli avesse in opera, nel volgar nostro si possono pronunziare, quanti de' suoni delle vocali sieno gli accoppiamenti. [T.] Vocali unite in dittongo. – Che i Latini facessero sentire il doppio suono meglio che noi non sappiamo, lo prova il verso di Marz., che dice di bere alla salute di Naevia sei bicchieri, non cinque, perchè sei, compreso il dittongo, le lettere. Sciogliere il dittongo, come Aurai in Virg. per Aurae. Non è sciorre il dittongo in it. fare dieresi in Operazione, come fa il Petr. e sim.; giacchè qui l'lo non fa dittongo. Segno del dittongo è a' Fr. e agl'It., talvolta, il circonflesso; e denote che più lettere esprimansi con un suono.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: dittature, ditte, ditteri, dittero, dittici, dittico, dittonghi « dittongo » ditucci, dituccio, diuresi, diuretica, diuretiche, diuretici, diuretico
Parole di otto lettere: ditischi « dittongo » dituccio
Vocabolario inverso (per trovare le rime): oppongo, suppongo, espongo, sottoespongo, dispongo, predispongo, grongo « dittongo (ognottid) » quadrittongo, trittongo, ungo, fungo, giungo, aggiungo, raggiungo
Indice parole che: iniziano con D, con DI, parole che iniziano con DIT, finiscono con O

Commenti sulla voce «dittongo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze