Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fiero», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fiero

Aggettivo
Fiero è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: fiera (femminile singolare); fieri (maschile plurale); fiere (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di fiero (orgoglioso, compiaciuto, valoroso, soddisfatto, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Carattere delle persone [Fermo « * » Focoso]
Giochi di Parole
La parola fiero è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rei).
Divisione in sillabe: fiè-ro. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: fiore (scambio di vocali).
Componendo le lettere di fiero con quelle di un'altra parola si ottiene: +ara = aerofari; +[eta, tea] = aerofite; +tai = aerofiti; +tao = aerofito; +ano = aerofoni; +[aro, ora] = aerofori; +[far, fra] = afferirò; +fan = affinerò; +mal = aliforme; +tan = anfoteri; +cap = apocrife; +abs = biosfera; +bit = briofite; +cin = conferii; +can = conifera; +cin = coniferi; +can = corifena; +din = definirò; +[bau, bua] = euforbia; +bue = euforbie; ...
Vedi anche: Anagrammi per fiero
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fieno, fiera, fiere, fieri, piero, siero.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: sieri.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: fiderò, filerò.
Parole con "fiero"
Finiscono con "fiero": gonfierò, soffierò, graffierò, sgonfierò, annaffierò, innaffierò, rigraffierò.
Parole contenute in "fiero"
ero. Contenute all'inverso: ore, rei.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: fin/nero, finocchi/nocchiero, fischi/schiero, fievole/volerò.
Usando "fiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eroda = fida; * erode = fide; * erodi = fidi; * erodo = fido; mafie * = marò; rafie * = raro; * erotto = fitto; * erodano = fidano; * eroderà = fiderà; * eroderò = fiderò; * erogata = figata; * erogate = figate; * erodente = fidente; * erodenti = fidenti; * eroderai = fiderai; * eroderei = fiderei; * erodiamo = fidiamo; * erodiate = fidiate; scalfì * = scalerò; schifi * = schiero; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "fiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: filosi/isolerò, fimo/omero, fimosi/isomero, finirò/orinerò, fino/onero, fisime/emisero, fissarono/onorassero, fissassi/issassero, fissative/evitassero, fissi/isserò, fitta/attero, fitti/ittero.
Usando "fiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orli = fieli; * orni = fieni; * orno = fieno; * oretta = fitta; * orette = fitte; * orecchi = ficchi; * ornai = fienai; * orecchino = ficchino; * orecchiamo = ficchiamo; * orecchiate = ficchiate.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "fiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: mafie/roma.
Usando "fiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mafie = roma; roma * = mafie.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "fiero" si può ottenere dalle seguenti coppie: fida/eroda, fidano/erodano, fide/erode, fidente/erodente, fidenti/erodenti, fiderà/eroderà, fiderai/eroderai, fideranno/eroderanno, fiderebbe/eroderebbe, fiderebbero/eroderebbero, fiderei/eroderei, fideremmo/eroderemmo, fideremo/eroderemo, fidereste/erodereste, fideresti/eroderesti, fiderete/eroderete, fiderò/eroderò, fidi/erodi, fidiamo/erodiamo, fidiate/erodiate, fido/erodo...
Usando "fiero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: marò * = mafie; raro * = rafie; scalerò * = scalfì; dimorerò * = dimorfi; fingo * = ingoierò.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "fiero" (*) con un'altra parola si può ottenere: del * = defilerò; satem * = sfiateremo; rischi * = rifischierò.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fiero"
»» Vedi anche la pagina frasi con fiero per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Nel giorno dell'esame di laurea sono stato molto fiero di mia figlia per il massimo dei voti che ha ottenuto.
  • Sono molto fiero del mio lavoro che mi dà grandi soddisfazioni.
  • Ai piedi del monumento, i due si baciavano appassionatamente sotto lo sguardo fiero di Garibaldi.
Canzoni
  • Sarai fiero di me (Cantata da: Marisa Sannia; Anno 1967)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Fierezza, Ferità, Ferocia; Fiero, Feroce, Ferino, Selvatico - La fierezza vien dall'orgoglio; la ferità, da durezza di cuore, da mancanza assoluta di compassione; la ferocia, da innata crudeltà, da bramosìa di far male e dalla compiacenza nel farlo. Uom fiero, animale feroce, cuor ferino; uom ferino non si direbbe. L'uom fiero non farà nè il male, nè il bene se certi suoi principii di superbia, o di ritrosia, perfino, non ci hanno il conto loro; ei si fa uno steccato dell'amor proprio e di quanti vi sono vanitosi sentimenti, e di là non si lascia smuovere se non se a condizioni onorifiche, che è più dire che onorevoli. L'uomo di cuore ferino, a parità di circostanze, farà male al prossimo e non bene, perchè dalla mala natura è portato a durezza; negherà poi sempre di favorire, di far bene altrui, perchè il male negativo non è contemplato dal codice e può farlo a man salva. L'uom feroce si compiace nel male, nel dolore fisico, nelle crudeltà, nella sevizie; la cerca, ne fa nascere le occasioni: se è ladro ruba e scanna; se è padrone, punisce, batte, tormenta i dipendenti, gli schiavi; se è forte si scaglia sul debole e lo fa sua vittima fisicamente o moralmente: l'uom fiero non è per natura nè di cuor ferino, nè feroce; l'uomo feroce non è naturalmente fiero punto, ei non è che crudele; l'uomo di cuor ferino usa fierezza, se occorre; per umiliare, tormentare; può divenir feroce se le circostanze di educazione, di posizione sociale non gli vengono in aiuto onde frenare la mala sua inclinazione. Fiero per non domo; e diciamo: popoli fieri della loro indipendenza: e uomo fiero, per non domabile, non pieghevole all'altrui volere, quando questo volere contrasti alla libertà, all'onore, all'indipendenza anche individuale: allora ha buon senso. Salvatico, e di luogo, e di pianta, e di animale, e d'uomo: vale poco o punto culto o addomesticato: salvatico non ha già significato di cattivo, che anzi molte piante salvatiche hanno virtù medicinali preziosissime; e salvatico si chiama la più nobile e squisita cacciagione, sia di volatili che di quadrupedi. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fierezza, fierezze, fieri, fieristica, fieristiche, fieristici, fieristico « fiero » fievole, fievolezza, fievolezze, fievoli, fifa, fifona, fifone
Parole di cinque lettere: fieri « fiero » figli
Lista Aggettivi: fiducioso, fieristico « fiero » fievole, figurativo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): parodierò, prodiero, scudiero, ripudierò, tripudierò, studierò, ristudierò « fiero (oreif) » annaffierò, innaffierò, graffierò, rigraffierò, soffierò, gonfierò, sgonfierò
Indice parole che: iniziano con F, con FI, iniziano con FIE, finiscono con O

Commenti sulla voce «fiero» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze