Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «fulmine», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Fulmine

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate fulmine

Sublime potenza

Temporale estivo 2

maltempo a San salvo Marina
Giochi di Parole
La parola fulmine è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: fùl-mi-ne. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
fulmine si può ottenere combinando le lettere di: [lumi, muli] + fen; fin + [lume, mule]; fumi + nel; film + une.
Componendo le lettere di fulmine con quelle di un'altra parola si ottiene: +tan = fulminante; +sta = fulminaste; +tai = fulminiate; +[ori, rio] = influiremo; +ugo = lungofiume; +[coro, orco, roco] = confluiremo; +[date, teda] = fluidamente; +[miro, mori, rimo] = influiremmo; +[giro, rigo] = linguiforme; +[acari, caria] = alfanumerici; +acaro = alfanumerico; +[cormo, cromo] = confluiremmo; +[rossa, saros] = fulminassero; +[anzio, azoni, zaino, ...] = fulminazione; +[manzo, monza] = influenzammo; +[anzio, azoni, zaino, ...] = influenziamo; +esigo = neoguelfismi; +archea = alfanumeriche; +[gloria, raglio, riloga] = anguilliforme; ...
Vedi anche: Anagrammi per fulmine
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: culmine, fulmina, fulmini, fulmino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: culmina, culmini, culmino, culminò, pulmini, pulmino.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: fumine.
Altri scarti con resto non consecutivo: fumi, fumé, fune, fine, ulne.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: fulminea, fulminee, fulminei, fulmineo.
Parole con "fulmine"
Iniziano con "fulmine": fulminea, fulminee, fulminei, fulmineo, fulminerà, fulminerò, fulminerai, fulminerei, fulmineremo, fulminerete, fulmineranno, fulminerebbe, fulmineremmo, fulminereste, fulmineresti, fulminerebbero.
Finiscono con "fulmine": parafulmine.
»» Vedi parole che contengono fulmine per la lista completa
Parole contenute in "fulmine"
mine.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "fulmine" si può ottenere dalle seguenti coppie: fulcri/crimine, fulvi/vimine, fulmicotoni/cotonine.
Lucchetti Alterni
Usando "fulmine" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * vimine = fulvi; * crimine = fulcri; fulminavo * = navone; fulminerò * = nerone; * aie = fulminai; * aree = fulminare; * atee = fulminate; * navone = fulminavo; * nerone = fulminerò.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "fulmine"
»» Vedi anche la pagina frasi con fulmine per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La scorsa notte un fulmine è picchiato sul terrazzo di casa!
  • Non mi sono mai dedicato a fotografare un fulmine.
  • Un fulmine ha colpito una stalla alla periferia di Milano provocando la morte di alcuni bovini.
Espressioni e Modi di Dire
  • Fulmine a ciel sereno
  • Colpo di fulmine
Canzoni
  • Colpo di fulmine (Cantata da: Giò Di Tonno e Lola Ponce; Anno 2008)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Saetta, Fulmine, Tuono, Saeppola, Saetta, Macinata - Scientificamente poco differiscono, se non in quanto il Tuono è il fragore che fa la scintilla scaricandosi e fendendo l'aria, la quale scintilla è il Fulmine. Nell'uso popolare si chiama Tuono il romore o fragore. - Fulmine quando il fragore è maggiore e lo scoppio è vicino. - Saetta quando al lampo segue tosto lo scoppio fragorosissimo e rovinoso. - [Di ragazzo molto frugolo, che non stia mai fermo per irrequietezza o per eccesso di vigoria, suol dirsi Saetta. - «Che saetta che è questo bambino! - Stà un po' fermo, saetta.» - Per maggiore enfasi, anche Saetta macinata. - Di chi sia velocissimo negli atti si dice che è un fulmine, non una saetta. - Il popolo, al quale Saetta sembra forse voce di mal augurio o troppo grave, dice Saeppola, ma solo nel senso notato dei bambini e in quello d'imprecazione o di esclamazione, non in quello del noto fenomeno meteorologico. - «Ragazzo che è una saeppola - una saeppola macinata. - Ti dia la saeppola.» - Forma simile, quanto all'intento, a Diascolo, Diancine, Perdinci, Capperi, Càttera, Càspita, e altre mille. G. F.] [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Fulmine, Folgore; Folgorante, Fulmineo - Folgore potrà dirsi bene quel lampo vivissimo ch'è seguito da fulmine o almeno da tuono. Fulmine è proprio quella scarica d'elettricità che va a colpire in qualche sito. Folgorare è mandar luce viva, e perciò folgorante è il corpo dal quale questa luce si diparte; fulminante è chi manda fulmini veri, o benchè puramente morali, religiosi o civili, pure sensibili nei loro effetti. Fulminare l'anatema, una sentenza, una maledizione. Dicesi però e fulmine e folgore di guerra. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Fulmine - S. m. Aff. al lat. aureo Fulmen, inis. La materia elettrica quand'ella si sprigiona dalla nube producendo una luce e un forte tuono. (Fanf.) [Cont.] Fausto da Long. Meteor. 20. v. Quando la esalazione spinta con violenza spezza la nugola, si chiama tuono: ma se infiamma, dicesi lampo, quando discende per la fuga del suo contrario, e fora, fulmine: quando abbruscia, nomasi fulgure. T. Saetta non è che trasl. dall'arme degli uomini. Onde gli antichi Saetta folgore. E un C. Pop. Toscano: Con fulmini, saette e tuoni e lampi. Ma questo a modo di pleonasmo. = Ar. Fur. 1. 65. (C) Qual istordito e stupido aratore, Poich'è passato il fulmine, si leva Di là dove… E 23. 37. Dovunque va, sì gran vestigio resta, Che non lo lascia il fulmine maggiore. E 41. 30. Orlando ricamar fa nel quartiero L'alto Babel dal fulmine percosso.

(Tom.) Ho sentito un fulmine. – È cascato un fulmine. Nel ling. del verso. Le ali del fulmine.

T. Nel ling. mitol. di certi verseggiatori l'aquila era L'uccello ministro del fulmine.

T. Prov. Tosc. 363. All'improvviso come il fulmine.

2. [Val.] † E usato femm. Lanc. Eneid. 3. 226. Il corpo d'Enchelao mezzo arso dalla fulmine. [Camp.] Virg. En. IV. Ma io desidero prima che la terra m'inghiottisca, o che l'onnipotente Padre Jove mi cacci con la fulmine tra l'ombre dell'Inferno, che lo castitade rompa…

3. Si dice fig. per accennore La forza e l'impeto d'alcuna cosa. Filic. Rim. 141. (Gh.) Quando (lo stile) irato ei tuona, Gravido il sen di fulmini eloquenti. (Non bello.)

T. L'eloquenza di Demostene fu comparata al fulmine, quella di Cicerone a incendio che si dilata via via.

4. T. Trasl. Va come un fulmine, Corre come un fulmine; dice moto rapidissimo di pers. o di cosa.

T. Anco nell'operare e nel dire. Va come un fulmine, Pare un fulmine, È un fulmine.

5. T. I fulmini degli anatemi.

6. Fulmini di morte furon dette Le artiglierie. Tass. Ger. 19. 37. (Mt.) Non la bombarda fulmine di morte. [B.] Ar. Fur. 9. 66. Terrestre (l'archibugio).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: fulminavamo, fulminavano, fulminavate, fulminavi, fulminavo, fulminazione, fulminazioni « fulmine » fulminea, fulminee, fulminei, fulmineo, fulminerà, fulminerai, fulmineranno
Parole di sette lettere: fulgido, fulgore, fulmina « fulmine » fulmini, fulmino, fulminò
Vocabolario inverso (per trovare le rime): anticrimine, discrimine, primine, timine, antimine, vimine, culmine « fulmine (enimluf) » parafulmine, ammine, diammine, fiammine, poliammine, melammine, fenilammine
Indice parole che: iniziano con F, con FU, parole che iniziano con FUL, finiscono con E

Commenti sulla voce «fulmine» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2021 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze