Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «gioiva», il significato, curiosità, forma del verbo «gioire», rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Gioiva

Forma verbale
Gioiva è una forma del verbo gioire (terza persona singolare dell'indicativo imperfetto). Vedi anche: Coniugazione di gioire.
Informazioni di base
La parola gioiva è formata da sei lettere, quattro vocali e due consonanti.
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con gioiva per una lista di esempi.
Citazioni da opere letterarie
Piccolo mondo moderno di Antonio Fogazzaro (1901): Aveva tanto tremato ch'egli mancasse alla promessa! Gioiva tanto della sua presenza, sperava tanto! Dirimpetto a loro, sul ciglio dell'alta costa, l'albergo biancheggiava fra gli abeti. Piero, pallido e silenzioso, prendeva già quella via. “No!„ diss'ella con una voce, con una boccuccia di bimba viziata; e accennò del capo al sentiero che risale il valloncello verso mezzodì. “All'albergo c'è Bassanelli, c'è tanta gente! Lei mi deve dire cosa farà poi che avrà ceduto tutto il Suo.„ E non poté a meno di trasalire ancora all'idea di questa follia.

Le colpe altrui di Grazia Deledda (1920): Ma la nota acuta insisteva «vieni, vieni!» e Vittoria vedeva avanzarsi il bel giovine amante e l'aspettava vibrando tutta, non sapeva di che, se di desiderio o di pena; e non sapeva ciò che voleva da lui, se il bacio, la voluttà o l'oblio: voleva qualche cosa che era al di là del bacio, della voluttà e dell'oblio. Che cosa, non sapeva; ma ne soffriva e ne gioiva, e la voce del piccolo strumento spandeva il suo grido nostalgico per tutte le terre intorno, per tutta l'isola, echeggiava nel cuore di tutte le donne sedute sul limitare delle loro porte, fondendosi col crepuscolo, inafferrabile e struggente come il crepuscolo stesso.

La biondina di Marco Praga (1893): Tutto il giorno era libera: l'officina lontana, fuori dazio; e poiché aveva sposato l'inglese (glie ne avevano parlato chiamandolo così, la prima volta) senza amore, per convenienza, perché disperava, a 24 anni, di trovare di meglio, non si crucciava di questa gran libertà che suo marito era obbligato a concederle: anzi, forse, ne gioiva e se ne valeva. Ma da un anno, un gran cambiamento s'era fatto in lei.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per gioiva
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: gioirà, gioivi, gioivo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: giova, gioia.
Parole con "gioiva"
Iniziano con "gioiva": gioivamo, gioivano, gioivate.
Parole contenute in "gioiva"
iva, gioì. Contenute all'inverso: avi, avio.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "gioiva" si può ottenere dalle seguenti coppie: gioia/ava, gioie/eva, gioii/iva, gioiosa/osava, gioisca/scava, gioisco/scova, gioisti/stiva.
Usando "gioiva" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aggio * = agiva; * vara = gioirà; * varo = gioirò; * vate = gioite; * varai = gioirai; * vasca = gioisca; * vaste = gioiste; * vasti = gioisti; segugio * = seguiva.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "gioiva" si può ottenere dalle seguenti coppie: giogo/ogiva.
Usando "gioiva" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * avrà = gioirà; * avrò = gioirò; * avrai = gioirai; * avrei = gioirei; * avremo = gioiremo; * avrete = gioirete; * avranno = gioiranno; * avrebbe = gioirebbe; * avremmo = gioiremmo; * avreste = gioireste; * avresti = gioiresti; * avellino = gioiellino; * avrebbero = gioirebbero.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "gioiva" si può ottenere dalle seguenti coppie: gioii/vai, gioirà/vara, gioirai/varai, gioirò/varo, gioisca/vasca, gioiste/vaste, gioisti/vasti, gioite/vate.
Usando "gioiva" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: agiva * = aggio; * osava = gioiosa; * scava = gioisca; * scova = gioisco; seguiva * = segugio; * anoa = gioivano; * atea = gioivate.
Sciarade incatenate
La parola "gioiva" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: gioì+iva.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Gioiscono nel danneggiare, Antica città giordana ricca di tombe rupestri, Vivono fra i Turchi e i Giordani, Il Morto tra Israele e Giordania, L'attività di Giorgia Meloni.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: gioissero, gioissi, gioissimo, gioiste, gioisti, gioite, gioito « gioiva » gioivamo, gioivano, gioivate, gioivi, gioivo, giolittiana, giolittiane
Parole di sei lettere: gioirò, gioite, gioito « gioiva » gioivi, gioivo, giorni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): univa, riuniva, muniva, premuniva, puniva, bruniva, imbruniva « gioiva (avioig) » piva, capiva, rapiva, eccepiva, recepiva, concepiva, percepiva
Indice parole che: iniziano con G, con GI, parole che iniziano con GIO, finiscono con A

Commenti sulla voce «gioiva» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze