Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «grifo», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Grifo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola grifo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: forgi, frigo (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di grifo con quelle di un'altra parola si ottiene: +boa = biografo; +ace = ecografi; +[api, pia] = fagopiri; +poa = fagopiro; +una = figurano; +[tau, tua] = figurato; +uva = figuravo; +uni = figurino; +una = figurona; +une = figurone; +uni = figuroni; +alé = fogliare; +ana = fognaria; +ano = fognario; +[lao, ola] = folgorai; +[ilo, oli] = folgorii; +[are, rea] = forgerai; +ree = forgerei; +moa = forgiamo; +[era, rea] = forgiare; +[eta, tea] = forgiate; +tai = forgiati; +tao = forgiato; +[iva, vai, via] = forgiavi; ...
Vedi anche: Anagrammi per grifo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: glifo, grafo, grido, grifi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rifò.
Parole con "grifo"
Iniziano con "grifo": grifone, grifoni, grifosi.
Finiscono con "grifo": ippogrifo, logogrifo.
Contengono "grifo": agrifogli, agrifoglio, onicogrifosi.
Parole contenute in "grifo"
rifò.
Incastri
Inserito nella parola agli dà AgrifoGLI; in aglio dà AgrifoGLIO; in onicosi dà ONICOgrifoSI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "grifo" si può ottenere dalle seguenti coppie: grigli/glifo.
Usando "grifo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tigri * = tifo; * fogli = grigli; * folli = grilli; * fonte = grinte; * fodera = griderà; * fodero = griderò; * foglia = griglia; * foglie = griglie; * foglio = griglio; * foderai = griderai; * fossini = grissini; * fossino = grissino; * fogliare = grigliare; * fogliata = grigliata; * fogliate = grigliate; * fogliati = grigliati; * fogliato = grigliato; * folletto = grilletto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "grifo" si può ottenere dalle seguenti coppie: griderà/fodera, griderai/foderai, griderò/fodero, grigli/fogli, griglia/foglia, grigliare/fogliare, grigliata/fogliata, grigliate/fogliate, grigliati/fogliati, grigliato/fogliato, griglie/foglie, griglio/foglio, grilletto/folletto, grilli/folli, grinte/fonte, grissini/fossini, grissino/fossino.
Usando "grifo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * grano = riforano; * grata = riforata; * grate = riforate; * grati = riforati; * grato = riforato; * grava = riforava; * gravi = riforavi; * gravo = riforavo; * grammo = riforammo; * grasse = riforasse; * grassi = riforassi; * gravano = riforavano; * gravate = riforavate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "grifo"
»» Vedi anche la pagina frasi con grifo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Sulla facciata del Duomo di Ruvo di Puglia è rappresentato un grifo.
  • Il grifo del cinghiale apparve all'improvviso dietro il cespuglio.
  • Nell'antichità, le diverse culture attribuirono all'immagine del grifo caratteristiche e poteri contrastanti.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Grugno, Ceffo, Muso, Grifo, Mostaccio - Grugno, quello del porco: da grugno, grugnire e grugnito. Muso, quello del cane e del gatto. Da grifo, grifone, o da grifone, grifo; e come aveva il favoloso grifone la testa d'un'aquila, direi grifo, per ragione di analogia, quello degli uccelli di rapina: però grifo anco quello del porco e d'ogni animale che colle lunghe zanne può ferire. Ceffo vale brutto muso. Mostaccio è dispregiativo del volto dell'uomo, e talora un singolare accarezzativo, o vezzeggiativo, dicendosi: bel mostaccio: anche tutti gli altri diconsi del viso dell'uomo, per ironia, beffa o villania. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
† Grifo - S. m. Sorta di Rete da pescare. Griphus, Rete, nelle Not. Tir. – Salvin. Op. Pesc. 3. 295. (Mt.) Reti, Delle quai parte s'addimandan giacchi, E parte grifi, e gangame, ed ipoche Fonde, e sagene,… Forse dall'imag. di Aggranfiare, Aggraffare, e sim. V. anche GRIPO.

2. E fig. Questione enigmatica, o Indovinello, che oggi diciamo più comunemente Logogrifo. È in Gell. e Apul. – Salvin. Cas. 160. (Mt.) Poemi d'ogni sorta: acconci a verga, lira, socco, coturno; similmente Satire e Grifi, cioè indovinelli. E p. 90. Ateneo nel trattato de' grifi o degli enimmi o indovinelli. E Annot. Opp. pag. 295. Grifi, così si diceano da' Greci gl'indovinelli e cose simili, quasi reti e lacci per chiappare il compagno.
Grifo - S. m. Parte del capo del porco, dagli occhi in giù. Rictus, aureo lat. Grypus, in Giustin., Dal naso adunco. Gr. Γρυπὸς, Curvo. Bocc. Introd 9. (C) Avvenendosi ad essi due porci, e quegli… col grifo, e poi co' denti presigli, e scossiglisi alle guance,… Poliz. Stanz. 1. 86. Pien di sanguigna schiuma il cinghial bolle, Le larghe zanne arruota, e 'l grifo serra.

2. Talora si dice per ischerzo o scherno del Viso dell'uomo, ed in particolare della Bocca. Varch. Ercol. 66. (C) Viso, o volto, che si dice ancora ceffo, grifo. Morg. 17. 124. E ritrovava a costui la corazza, Tanto che spesso scontorceva il grifo.

[Cont.] Sass. F. Lett. 420. Ma quanto ai Negri qui del Malabar, è da avvertire che aucora che sieno Negri perfidi dí colore serratissimo, hanno differenza dagli Etiopi o Negri di Guine, talchè si conoscono perchè gli Etiopi o Cafri, oltre al colore, hanno il grifo rincagnato nel naso e i labbri grossi.

Onde Torcere il grifo vale talora Con volto torvo mostrare di disapprovare, o disprezzare alcuna cosa. Dant. Inf. 31. (C) Però ti china, e non torcer lo grifo. Galat. 18. A' quali niuna cosa piace giammai, se non quello che essi hanno divisato; a tutte l'altre torcono il grifo. Buon. Fier. 4. 21. (Mt.) S'ella scuote la testa o torce il grifo, Gesteggia colle mani.

T. Arricciare il grifo.

3. Ungersi il grifo alle spese altrui; modo basso che vale Crapolare, Mangiare lautamente alle spese altrui. Bocc. Nov. 83. 3. (C) Diliberâr tutti e tre di dover trovar modo da ungersi il grifo alle spese di Calandrino.
† Grifo - S. m. Animale favoloso, lo stesso che Grifone, nel senso del § 2. Gryps, aureo lat.; Gryphus, in Mela. – Buon. Medagl. Ant. p. 138. (M.) In una moneta della colonia Troadense di Gallo, si vede Apollo essere portato in aria da uno di questi grifi. Ar. Fur. 4. 18. Non è finto il destrier, ma naturale, Ch'una giumenta generò d'un grifo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: griffate, griffati, griffato, griffe, griffone, griffoni, grifi « grifo » grifone, grifoni, grifosi, grige, grigetti, grigetto, grigi
Parole di cinque lettere: grifi « grifo » grige
Vocabolario inverso (per trovare le rime): anaglifo, triglifo, proteroglifo, petroglifo, litoglifo, rifò, apocrifo « grifo (ofirg) » logogrifo, ippogrifo, sisifo, tifo, tifò, paratifo, elfo
Indice parole che: iniziano con G, con GR, parole che iniziano con GRI, finiscono con O

Commenti sulla voce «grifo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze