Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «lavorazione», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Lavorazione

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate lavorazione

Pesciolino di vetro a Malta

L'artigiano
 
Giochi di Parole
La parola lavorazione è formata da undici lettere, sei vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: la-vo-ra-zió-ne. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: relazionavo.
lavorazione si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): orzo + anelavi; ronzo + velaia; volo + nazirea; [ozino] + [arvale]; ovino + [alzare]; [ilo] + avanzerò; volino + azera; [evo] + rialzano; zero + inalavo; [over] + zoliana; [neo] + rialzavo; renzo + oliava; [onero] + alzavi; novero + alzai; lev + oraziano; zelo + [avaroni]; [levo] + raziona; voler + aziona; zie + [lavarono]; [evi] + [alzarono]; ezio + narvalo; eviro + alzano; [norie] + alzavo; zeli + onorava; [elio] + ronzava; violerò + zana; [olivone] + zara; aro + violenza; [avrò] + zoliane; zona + [olivare]; ronza + velaio; ronzavo + elia; ...
Componendo le lettere di lavorazione con quelle di un'altra parola si ottiene: +[nas, san] = sovranazionale; +tivù = rivoluzionavate; +ganzi = regionalizzavano; +smentì = sovralimentazione; +riuniti = antirivoluzionarie; +[bazzico, bizzoca] = vocabolarizzazione.
Vedi anche: Anagrammi per lavorazione
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: lavorazioni.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: lavorai, lavorio, lavori, lavorone, lavoro, lavai, lava, lavi, lave, lari, laro, lare, lazio, lazo, lane, lori, loro, lozione, avorio, avori, avrai, avrà, avrò, avio, arai, arie, aione, vane, orzo, orione, ozio, raion, raie, rane, rione, zone.
Parole con "lavorazione"
Finiscono con "lavorazione": rilavorazione.
Parole contenute in "lavorazione"
avo, ora, zio, ione, lavo, zione, azione, lavora, orazio, razione, orazione. Contenute all'inverso: aro, noi, zar.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "lavorazione" si può ottenere dalle seguenti coppie: lavoravi/aviazione, lavorano/nozione.
Usando "lavorazione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: esalavo * = esarazione.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "lavorazione" si può ottenere dalle seguenti coppie: lavora/razionerà, lavorai/razionerai, lavoro/razionerò.
Usando "lavorazione" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: esarazione * = esalavo; * nozione = lavorano; * aviazione = lavoravi; * lavorai = razionerai.
Sciarade e composizione
"lavorazione" è formata da: lavo+razione, lavora+zione.
Sciarade incatenate
La parola "lavorazione" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: lavo+orazione, lavora+azione, lavora+razione, lavora+orazione.
Intarsi e sciarade alterne
"lavorazione" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: lavorai/zone, lozione/avrà.
Frasi con "lavorazione"
»» Vedi anche la pagina frasi con lavorazione per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho telefonato al centro assistenza e mi hanno detto che il computer guasto è ancora in lavorazione.
  • Durante il tour in Egitto abbiamo visitato una specie di fabbrica specializzata nella lavorazione dell'alabastro.
  • La lavorazione del vetro di Murano è una delle massime espressioni dell'artigianato in Italia.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Lavorazione - S. f. Il lavorare i campi, Coltivazione. Laboratio, Front. – Salvin. Disc. 2. 445. (M.) La lavorazione dei campi fu consigliata dalla natura.

2. T. Segnatam. di quel lavoro che muta la materia per farla servire a nuovi usi. Lavorazione di ferro e rame. – Lavorazione delle armi. – Laverazione del colore. – Lavorazione di legname. [Garg.] Do allora una ritondata con le forbici a quelle frangioline che può avere la capra (pelle) e in tal modo resta ultimata la lavorazione.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: lavoratrici, lavorava, lavoravamo, lavoravano, lavoravate, lavoravi, lavoravo « lavorazione » lavorazioni, lavorerà, lavorerai, lavoreranno, lavorerebbe, lavorerebbero, lavorerei
Parole di undici lettere: lavoratrici « lavorazione » lavorazioni
Vocabolario inverso (per trovare le rime): corporazione, incorporazione, perorazione, irrorazione, ristorazione, espettorazione, esautorazione « lavorazione (enoizaroval) » rilavorazione, narrazione, metanarrazione, aberrazione, trazione, detrazione, parametrazione
Indice parole che: iniziano con L, con LA, parole che iniziano con LAV, finiscono con E

Commenti sulla voce «lavorazione» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze