Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mostruosità», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mostruosità

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Terminanti con l'accento sulla a [Mostrerà « * » Motilità]
Giochi di Parole
La parola mostruosità è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: otturassimo, sottomisura.
mostruosità si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): trust + osiamo; tot + [riassumo]; [suo] + mostrati; sto + [misurato]; sos + [mutatori]; uro + smistato; [rutto] + ossami; [orsù] + [stimato]; sturo + [mastio]; russo + [amitto]; otto + murassi; oso + trasmuti; toso + [mistura]; [sotto] + [misura]; ottuso + risma; osso + tramuti; sosto + [maturi]; ossuto + [mitra]; [orto] + mutassi; ruoto + smista; [rotto] + assumi; otturo + [massi]; [orso] + mutasti; [rosso] + mutati; [mou] + sostrati; muto + [assorti]; ...
Componendo le lettere di mostruosità con quelle di un'altra parola si ottiene: +fin = fortunatissimo; +elia = autolimitassero; +[calcei, calice, cecali, ...] = multiaccessoriato; +sfatto = sottofatturassimo; +eufonia = autoemotrasfusioni; +[raspato, satrapo, sparato] = autotrasportassimo.
Vedi anche: Anagrammi per mostruosità
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: mostruosa, mostro, mostri, mostra, mostosi, mostosa, mosto, mosti, mossi, mossa, moto, moti, mota, morosità, morosi, morosa, moro, morsi, morsa, moria, mori, morta, mora, muoia, musi, must, musa, muta, ostruita, ostruì, ostro, ostia, osti, osta, ossia, ossi, ossa, otri, orsi, orsa, stria, stuoia, stia, suoi, susta, suità, sosia, sosta, soia, trust, troia, trota, trita, tuoi, tuia, tuta, tosi, tosta, tosa, ruota, ruta, rosi, rosa, rota, rita, uosa.
Parole contenute in "mostruosita"
osi, sita, mostruosi.
Sciarade incatenate
La parola "mostruosità" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: mostruosi+sita.
Intarsi e sciarade alterne
"mostruosità" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: mostosi/ruta.
Frasi con "mostruosità"
»» Vedi anche la pagina frasi con mostruosità per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per favore, le tue mostruosità intellettuali, tienile per te!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mostruosità - † MOSTRUOSITADE, e † MOSTRUOSITATE. Singolare deformità di corpo, Stato di ciò che è mostruoso. (Fanf.) Varch. Lez. 111. (C) La mostruosità è una indisposizione fuori di natura.

(St. Nat.) Nome generico col quale s'indica ogni vizio di conformazione congenita, che si osserva in una o più parti del corpo di qualche essere vivente. (Mt.)

(Bot.) Detto delle piante, quando qualcuna di esse allontanasi dal suo stato naturale, per cui differisce dalle altre o per la grandezza o picciolezza di alcune delle sue parti, o pel numero maggiore o minore de' suoi organi ordinarii. Le più importanti mostruosità delle piante sono: i fiori doppi, le piante ibride prodotte dalla combinazione di varii e differenti polviscoli, e la prolificazione, che accade per eccesso di nutrizione. Anche la confusione de' germi di diverse specie, e di quelli pure omogenei, quando sono costretti a vivere molto uniti insieme, singolarmente nello stato di mollezza, può essere cagione di anomalie mostruose. (Mt.)

2. E preso per la cosa mostruosa. S. Agost. C. D. (C) Non è mostruosità, che a questo mostro s'assomigli.

3. In senso morale, per lo Aggregato delle qualità mostruose, cioè straordinariamente ree. Don. Casen. Volgariz. Bocc. 238. (Gh.) Agrippina, madre di Nerone imperadore, fu non meno famosa per sua schiatta,… e per la mostruosità di suo figliuolo e sua, che per suoi fatti. T. Corsin. Stor. Mess. volg. 252. La mostruosità e l'abominazione de' loro costumi. [G.M.] Segner. Crist. Instr. 1. 7. Se sarebbe una mostruosità infernale non amar Dio quand'Egli, solo, ci permettesse di amarlo, quale mostruosità sarà non amarlo quand'anche ce lo comanda?

4. T. Atto mostruoso. Anco per iperb. È una mostruosità.

T. In questo senso e nei preced. anco plur. Si veggono certe mostruosità.

5. T. Senso intell. Opera d'arte, ch'è una mostruosità, non per la deformità esteriore evidente, ma per non ci essere ragionevolezza nè senso comune. In questo rispetto c'è delle mostruosità elegantissime: anzi la ricercata eleganza le fa mostruose.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mostrino, mostrò, mostro, mostruosa, mostruosamente, mostruose, mostruosi « mostruosità » mostruoso, mota, motel, moti, motilità, motiva, motivabile
Parole di undici lettere: mostreresti « mostruosità » motivassero
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vistosità, gustosità, concettosità, difettosità, sospettosità, sinuosità, acquosità « mostruosità (atisourtsom) » flessuosità, impetuosità, tumultuosità, montuosità, sontuosità, untuosità, presuntuosità
Indice parole che: iniziano con M, con MO, iniziano con MOS, finiscono con A

Commenti sulla voce «mostruosità» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze