Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «opportunità», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Opportunità

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Terminanti con l'accento sulla a [Opporrà « * » Opprimerà]
Giochi di Parole
La parola opportunità è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: pp.
Divisione in sillabe: op-por-tu-ni-tà. È un pentasillabo tronco (accento sull'ultima sillaba).
Anagrammi
opportunità si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): putt + [arpiono]; pur + inoptato; [out] + [appronti]; tot + appurino; uro + toppanti; [tour] + [intoppa]; [rutto] + apponi; può + portanti; top + puritano; putto + [parino]; puro + [optanti]; pop + [antiurto]; pupo + [attorni]; [orto] + appunti; [rotto] + pupina; [opto] + ripunta; poro + puntati; [porto] + [punita]; toppo + [nutria]; troppo + tuinà; uno + [rattoppi]; unto + [apporti]; [nutro] + toppai; punto + [atropi]; pruno + [optati]; [nuoto] + trippa; tonto + [appuri]; [porno] + pattuì; [turi] + [toppano]; tupi + [partono]; putti + [aprono]; turpi + [optano]; pupi + [attorno]; ...
Componendo le lettere di opportunità con quelle di un'altra parola si ottiene: +cerea = pranoterapeutico; +emenda = autoapprendimento; +mentisce = opportunisticamente.
Vedi anche: Anagrammi per opportunità
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: opportuna, opporti, opponi, oppia, oppi, opti, opta, orti, orni, orna, onta, porti, porta, pori, potuta, poti, pota, poni, pruni, prua, punita, punì, punta, pita, runa, ruta, rita, tuia, tuta, unta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: opportunista.
Parole con "opportunità"
Finiscono con "opportunita": inopportunità.
Parole contenute in "opportunita"
uni, unita, opportuni. Contenute all'inverso: nut, nutro, troppo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "opportunità" si può ottenere dalle seguenti coppie: opportunista/stata.
Usando "opportunità" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tasta = opportunista; * tasti = opportunisti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "opportunità" si può ottenere dalle seguenti coppie: opportunista/tasta, opportunisti/tasti.
Usando "opportunità" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stata = opportunista.
Sciarade incatenate
La parola "opportunità" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: opportuni+unita.
Intarsi e sciarade alterne
"opportunità" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: opporti/unta.
Intrecciando le lettere di "opportunità" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sic = opportunistica.
Frasi con "opportunità"
»» Vedi anche la pagina frasi con opportunità per una lista di esempi.
Canzoni
  • L'opportunità (Cantata da: Pupo, Paolo Belli e Youssou N'Dour; Anno 2009)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Opportunità, Comodità, Opportuno, Tempestivo, Comodo - La prima è circostanza favorevole di tempo, la seconda, circostanza favorevole di luogo o di modo: qualche volta si prestano aiuto a vicenda; qualche volta, e forse anco ben di sovente, venuta l'opportunità, l'uomo non è, non si trova in comodo, o gli pare di non essere: i destri sanno prevedere e si preparano; i più risoluti sacrificano all'opportunità ogni comodità, e s'acconciano alla meglio purchè s'avvantaggino; ai fortunati, le due cose convengono assieme. Tempestivo, meno usato del suo contrario intempestivo, vale a tempo, e così intempestivo, fuor di tempo: opportuna la cosa quando si fa nel momento buono, cioè quando è necessario, conveniente il farla. [immagine]
Occasione, Circostanza, Opportunità, Occorrenza, Congiuntura, Caso - L'occasione è sfuggevole e alcun poco fortuita, casuale; la circostanza è determinata dal tempo, dal luogo, dalle persone ecc.; l'opportunità è occasione e circostanza favorevole; l'occorrenza è circostanza determinata dal bisogno; la congiuntura è la convenienza, l'unione di più circostanze tendenti ad un fine; caso è quella circostanza o unione di circostanze in cui è del fortuito, o almeno del bizzarro e dello strano; afferrare l'occasione, cogliere l'opportunità, profittare delle circostanze, esser pronti all'occorrenza, volgere al meglio una congiuntura, padroneggiarla, o sbrigarsene se si mette al peggio; profittare del caso o fargli buon viso; tale è la scienza dell'uomo accorto e prudente. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Opportunità - † OPPORTUNITADE e † OPPORTUNITATE. S. f. Aff. al lat. aur. Opportunitas. Un punto di tempo comodo a operare che che sia. Cavalc. Med. cuor. 204. (C) Togliendomi il tempo, e 'l luogo, e l'opportunità del mal fare. Bocc. Lett. Pin. Ross. 271. Se questo può fare il senno per se medesimo, quanto maggiormente il dee fare dalla opportunità ajutato, o sospinto? Vit. SS. Pad. 2. 211. Se noi, uomini vili e indegni, abbiamo podestade, e licenza, e opportunitade d'entrare sempre a nostra posta… nella chiesa di Dio, e dinanzi lui proponere le nostre petizioni…, quanto maggiormente si conviene a noi di dare opportunitade, e tempo ai nostri conservi, e di proponere gli loro prieghi…? Serd. Stor. 1. 3. Avessero opportunità di seminare e spargere il verbo d'Iddio. E 1. 15. Non volendo perdere vanamente l'opportunità mandatali da Dio, si fece subito battezzare.

2. Per Comodità. Guicc. Stor. 16. 812. (M.) E chi non sa che cosa sia Italia? Provincia regina di tutte le altre per la opportunità del sito, per la temperie dell'aria,…

3. Per Bisogno. Necessità. Bocc. Nov. g. 4. Intr. (C) E quivi secondo le sue opportunità dagli amici di Dio sovvenuto, alla sua cella tornava.

Bisogno d'andare del corpo, di orinare, dormire, o sim. Bocc. Nov. 6. g. 9. (M.) Adriano che a ciò non avea l'animo, per avventura per alcuna opportunità natural si levò. Lab. 23. Vincendo la naturale opportunità il mio piacere, soavemente mi addormentai.

[T.] Col Di in sensi varii. T. Opportunità del luogo.

T. Del tempo. D. Conv. 279. Essere stati di diverse nature. (gli uomini che operarono la grandezza di Roma) secondo la opportunità del procedente tratto di tempo.

T. Di quel che segue nel tempo. Tac. Opportunitas mortis. – D'un avvenimento. [Pol.] Tass. Lett. 5. 161. La tardanza della lettera di V. S. è stata compensata dall'opportunità del rimedio che m'ha mandato.

Dell'atto. T. Opportunità d'operare. Di riformare.

T. Opportunità d'un libro.

Concerne il mezzo. T. Serdon. Stor. Genov. volg. 40. Il re, con l'opportunità dell'armata genovese di settanta galee, accostò in que' dì a' lidi di Soria.

Col Di in altro modo, T. Politica d'opportunità, Quella che non opera intanto, o par che non operi, e attende le opportunità estrinseche a manifestarsi: come La medicina aspettante. Può essere buona e non buona secondo le intenzioni e la previdenza.

II. Ass. T. Opportunità favorevole. – Secondo i bisogni e l'opportunità. – Alla opportunità saprò valermi della vostra profferta. – Nella opportunità, determina meglio.

III. Verbi. T. Non c'era l'opportunità. C. alla V. COMMODO, § Avere comodo… di far checchessia, Avere l'opportunità di farlo.

T. C. Alla V. COMODO, § 1. Dar comodo, Dare opportunità di far checchessia. – Toglierla.

T. Vang. Promise, e cercava opportunità di tradirlo senza rumore. – Cogliere opportunità. – Prendere la opportunità.

T. Passata l'opportunità. Lasciarla sfuggire. Col plur. Non lasciar fuggire le opportunità. Salm. Adjutor in opportunitatibus. – Perde la opportunità.

IV. Nel Passare e nel Fuggire è già personif. [Cors.] Tass. Dial. 1. 22. Ditemi, sig. Cesare, qual opportunità vi conduce ora fuor della città? T. Al consiglio della opportunità.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: opportuniste, opportunisti, opportunistica, opportunisticamente, opportunistiche, opportunistici, opportunistico « opportunità » opportuno, oppose, opposero, oppositiva, oppositive, oppositivi, oppositivo
Parole di undici lettere: opoterapico « opportunità » oppositrice
Vocabolario inverso (per trovare le rime): impunita, brunita, abbrunita, imbrunita, disunità, disunita, importunità « opportunità (atinutroppo) » inopportunità, pita, capita, decapita, recapita, ricapita, rapita
Indice parole che: iniziano con O, con OP, iniziano con OPP, finiscono con A

Commenti sulla voce «opportunità» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze