Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «particolarità», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Particolarità

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Terminanti con l'accento sulla a [Particolareggerà « * » Partirà]
Giochi di Parole
La parola particolarità è formata da tredici lettere, sei vocali e sette consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: par-ti-co-la-ri-tà. È un esasillabo tronco (accento sull'ultima sillaba).
Anagrammi
particolarità si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tir + caporalati; ito + praticarla; [irto] + paraclita; [opti] + catarrali; [porti] + [alacrità]; loti + patriarca; [lori] + praticata; litro + [capriata]; [pilo] + tartarica; [poltrì] + [cariata]; [irrito] + placata; [ritorti] + alpaca; [protiri] + calata; ili + portacarta; [litoti] + caparra; [littori] + acarpa; [poltrii] + [arcata]; colt + paritaria; copi + attirarla; colti + riparata; coltri + paratia; torici + parlata; ritorci + palata; [coprii] + [latrata]; coprirti + alata; [lirico] + tarpata; [cloriti] + [parata]; colpii + tartara; colpiti + tararà; porcili + [tarata]; [colpirti] + arata; ...
Componendo le lettere di particolarità con quelle di un'altra parola si ottiene: +seggi = particolareggiasti.
Vedi anche: Anagrammi per particolarità
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: partirà, partii, partita, partorita, partorì, parto, parta, pario, paria, parii, parità, pari, parco, parca, parolaia, parolai, parola, paro, parlai, parlata, parla, parli, parai, parata, para, parrà, patio, patirà, patii, patita, patì, patata, patria, patri, patta, paiolata, paioli, paio, paia, pacata, paci, paola, palata, pala, pali, priorità, prioria, priori, priora, prora, picari, pica, pici, pioli, piota, pila, piri, pira, pita, polarità, polari, polita, poli, polta, pori, porta, pota, articolai, articolata, articoli, artica, artici, arto, arili, aria, arcolai, arco, arcata, arca, arai.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: particolarista.
Parole contenute in "particolarita"
ari, col, ola, par, tic, arti, cola, lari, rita, parti, artico, articola, particola, articolari, particolari. Contenute all'inverso: ira, rap, tir, tra, tira, tiralo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "particolarità" si può ottenere dalle seguenti coppie: particolarista/stata.
Usando "particolarità" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tasta = particolarista; * tasti = particolaristi.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "particolarità" si può ottenere dalle seguenti coppie: particolari/irrita.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "particolarità" si può ottenere dalle seguenti coppie: particolarista/tasta, particolaristi/tasti.
Usando "particolarità" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * stata = particolarista.
Sciarade e composizione
"particolarità" è formata da: particola+rita.
Sciarade incatenate
La parola "particolarità" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: particolari+rita.
Intarsi e sciarade alterne
"particolarità" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: parta/articoli.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "particolarità"
»» Vedi anche la pagina frasi con particolarità per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Circostanza, Particolarità - La particolarità è una circostanza più minuta: le circostanze sono d'ordinario di luogo, di tempo, di persona e di modo; le particolarità modificano queste principali circostanze o servono a meglio dichiararle. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Particolarità - † PARTICOLARITADE, e † PARTICULARITÀ e † PARTICULARITATE, ecc. Astr. di PARTICOLARE. Contr. di Generalità e d'Universalità. In Boez. [Cont.] Conv. Cond. Er. I. XV. 160. Quando a una di dette potenzie della lega paresse di fare guerra che non toccassi a tutta la lega, ma fussi sua spezialità e particolarità, e richiedesse il prefato signor duca con la persona e con tutte le sue genti d'arme o parte d'esse sanza la sua persona, per campeggiare e guerreggiare in Italia; in tal caso quella di dette potenzie o signorie lo richiederà, lo debba pagare. Scam. V. Arch. univ. I. 45. 10. Dee ('architetto) far prender gli aspetti e le misure particolari del sito, una e più volte diligentemente da' capi mastri, e talor con la propria assistenza, per aver la vera forma e le particolarità da' suoi confini. Fal. Vas. quadri, II. 30. Tutte le particularità, che navigando s'incontrano isole, isolette, bassi porti. = Bocc. Introd. (C) E acciocchè dietro ad ogni particolarità le nostre passate miserie, per la città avvenute, più ricercando non vada, dico, che se… Ott. Com. Par. 31. 677. Veggiamo in confuso la cosa, come una figura dipinta, poi discendiamo in particolarità. But. Purg. 33. 2. Ne porti la sua somma, benchè non intendi la particularità. Red. Ins. 28. Columella anche egli di questa particolarità non parla. Sagg. nat. esp. 234. (C) Ancorchè in questa sperienza non ci siamo per anche finiti di soddisfare, in ordine a molte particolarità che rimangono tuttavia in pendente, in ogni modo,… T. Galil. Nunz. Sider. 2. 50. Io voleva con più accurate osservazioni andar ritrovando altre particolarità, non solo nelle macchie reali antiche ed amplissime vedute coll'occhio libero, ma nelle piccole adombrazioni dependenti dalle eminenze e cavità, delle quali ne è numero grandissimo nella faccia lunare.

T. Particolarità che giovano a ben giudicare il fatto, e a rappresentarne l'imagine viva.

2. Distinzione minuta, Particolareggiamento. Bocc. Fiamm. 74. (Gh.) Maravigliandomi qual cagione potesse essere che costei inducesse a domandare con così strette particolarità di colui, cui io appena credeva che altra donna conoscesse, che io.

3. Parzialità. (Fanf.) [Tav.] Car. Lett. v. 1. 9. Di queste loro diavolerie non si può parlare senza sospetto di particularità.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: particolari, particolarismi, particolarismo, particolarissima, particolarista, particolariste, particolaristi « particolarità » particolarmente, particolati, particolato, particole, partigiana, partigianamente, partigiane
Parole di tredici lettere: partenogenesi « particolarità » partigianella
Vocabolario inverso (per trovare le rime): gemellarità, capillarità, elettrocapillarità, spettacolarità, molecolarità, secolarità, perpendicolarità « particolarità (atiralocitrap) » circolarità, scolarità, pendolarità, regolarità, irregolarità, angolarità, triangolarità
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAR, finiscono con A

Commenti sulla voce «particolarità» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze