Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «parve», il significato, curiosità, forma del verbo «parere», sillabazione, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Parve

Forma verbale
Parve è una forma del verbo parere (terza persona singolare dell'indicativo passato remoto). Vedi anche: Coniugazione di parere.
Informazioni di base
La parola parve è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. Divisione in sillabe: pàr-ve. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Frasi e testi di esempio
»» Vedi anche la pagina frasi con parve per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quella affermazione mi parve alquanto fuori luogo!
  • Mario mi parve spaventato dopo la rovinosa caduta dalla bicicletta.
  • Mi parve abbronzato anche se non era andato al mare.
Citazioni da opere letterarie
Il nome della rosa di Umberto Eco (1980): “Signore,” rispose il cellario, “sarei lieto di apprenderla dalla vostra bocca.” Fui sorpreso, perché mi parve che il cellario rispondesse alle domande di rito con parole altrettanto rituali, come se ben conoscesse le regole dell'istruttoria e i suoi tranelli, e da tempo fosse stato istruito ad affrontare un simile evento.

Il segreto dell'uomo solitario di Grazia Deledda (1921): I suoi occhi corsero di nuovo intorno alla stanza riconciliandosi con gli oggetti famigliari: e gli parve che questi oggetti, ancora qua e là scintillanti alla luce del tramonto, avessero delle pupille che rispondevano al suo sguardo: gli ritornò allora l'abituale impressione che essi avessero qualche cosa di vivo, e la tenerezza fisica che lo univa a loro. Della tazza, del coltello, del secchio, solo a guardarli si sentiva l'impronta nelle dita: gli sembrava che se fosse diventato cieco, gli oggetti coi quali da due anni divideva la sua solitudine, si sarebbero mossi per venirgli incontro ad aiutarlo.

Il polso di Adolfo Albertazzi (1914): Come La Fratta non comprendeva, quegli aggiunse: — Né i palpiti del cuore né i battiti del polso si possono frenare. Allorché ricorderai alla marchesa il tuo rivale sconosciuto, il suo cuore batterà più forte, e non potrai sentirlo, ma il suo polso batterà più in fretta e tu potrai sentirlo. Al conte questa parve un'invenzione mirabile. L'abate continuò: — Non si falla; ma ricordati che io confido la ricetta alla tua segretezza. — Son cavaliere! — rispose La Fratta. E corse dalla marchesa Arnisio.
Giochi di Parole
Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per parve
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: larve, parie, parse, parte, parvi, varve.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: darvi, farvi, larva, varva.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere i vocaboli: pavé, pare.
Parole con "parve"
Iniziano con "parve": parvenu, parvero, parvente, parvenza, parvenze.
Finiscono con "parve": apparve, comparve, riapparve, scomparve, ricomparve.
Contengono "parve": apparvero, comparvero, riapparvero, scomparvero, ricomparvero.
»» Vedi parole che contengono parve per la lista completa
Parole contenute in "parve"
par. Contenute all'inverso: rap.
Incastri
Inserito nella parola apro dà APparveRO; in riapro dà RIAPparveRO.
Inserendo al suo interno asce si ha PARasceVE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "parve" si può ottenere dalle seguenti coppie: pacate/caterve, pace/cerve, pala/larve, pavé/verve, para/ave, parata/atave, parca/cave, parco/cove, paresti/estive, parla/lave, parli/live, paro/ove, parrà/rave.
Usando "parve" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cupa * = curve; * vela = parla; * veli = parli; * velo = parlo; * vera = parrà; * vero = parrò; * veti = parti; * veto = parto; * velai = parlai; * velano = parlano; * velare = parlare; * velata = parlata; * velate = parlate; * velati = parlati; * velato = parlato; * velava = parlava; * velavi = parlavi; * velavo = parlavo; * velerà = parlerà; * velerò = parlerò; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "parve" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * evita = parità; * eventi = parenti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "parve" si può ottenere dalle seguenti coppie: parla/vela, parlai/velai, parlammo/velammo, parlando/velando, parlano/velano, parlante/velante, parlarci/velarci, parlare/velare, parlarmi/velarmi, parlarono/velarono, parlarsi/velarsi, parlarti/velarti, parlarvi/velarvi, parlasse/velasse, parlassero/velassero, parlassi/velassi, parlassimo/velassimo, parlaste/velaste, parlasti/velasti, parlata/velata, parlate/velate...
Usando "parve" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: curve * = cupa; * cerve = pace; * cave = parca; * lave = parla; * live = parli; * rave = parrà; * caterve = pacate; * atave = parata; * estive = paresti; * eroe = parvero.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "parve" (*) con un'altra parola si può ottenere: sane * = sparaneve; sire * = sparviere.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Non mancano nella parure, Una lieve parvenza, Una veduta parziale, Brevi e parziali spiegazioni, Atto di parzialità.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: partorivate, partorivi, partorivo, party, parure, parusia, parusie « parve » parvente, parvenu, parvenza, parvenze, parvero, parvi, parziale
Parole di cinque lettere: parti, parto, party « parve » parvi, pasca, pasce
Vocabolario inverso (per trovare le rime): muove, rimuove, commuove, promuove, smuove, nuove, larve « parve (evrap) » comparve, ricomparve, scomparve, apparve, riapparve, varve, cerve
Indice parole che: iniziano con P, con PA, parole che iniziano con PAR, finiscono con E

Commenti sulla voce «parve» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze