Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «plasmato», il significato, curiosità, forma del verbo «plasmare», sillabazione, frasi di esempio, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Plasmato

Forma verbale

Plasmato è una forma del verbo plasmare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di plasmare.

Utili Link

Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani

Informazioni di base

La parola plasmato è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. Divisione in sillabe: pla-smà-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).

Frasi e testi di esempio

»» Vedi anche la pagina frasi con plasmato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Stando lontano ho plasmato nella mia mente migliaia di volte il tuo viso.
  • Non conosco l'artista che ha plasmato questa scultura; davvero bella!
  • Rimasi incantato a guardare l'opera che il Maestro aveva plasmato con dell'argilla.
Citazioni da opere letterarie
La vecchia casa di Neera (1900): Le ore lente del lavoro avevano plasmato in una veste incorruttibile l'istante fulmineo della visione? Le linee, i colori che gli stavano davanti, erano veramente le linee e i colori da lui intravveduti prima che un'asta di legno irrigidisse le sue dita nella difficoltà della formazione? prima che il colore uscito dalle storte di un chimico materializzasse in un piano uniforme gli ondeggianti fantasmi della sua immaginazione? Era egli, come tanti altri, il poeta soave ed infecondo che sogna ma che non crea? od era — ciò che solamente voleva essere — il virile poeta dalla mente lucida come cristallo, dai polsi fermi, d'acciaio?

La madre di Grazia Deledda (1920): Amare, essere amato; non era questo il regno di Dio sulla terra? E il suo petto si gonfiava ancora al ricordo. Perché tutto questo, o Signore? perché tanta cecità? Dove cercare la luce? Era ignorante; e sapeva di esserlo; la sua coltura era fatta di frammenti di libri dei quali non intendeva intero lo spirito: la Bibbia sopratutto lo aveva plasmato col suo romanticismo e il suo verismo d'altri tempi: quindi non si fidava neppure di sé stesso, delle sue ricerche interiori: sapeva di non conoscersi, di non essere padrone di sé stesso; d'ingannarsi, d'ingannarsi sempre.

Giochi di Parole

Giochi enigmistici, trasformazioni varie e curiosità. Vedi anche: Anagrammi per plasmato
Definizioni da Cruciverba di cui è la soluzione
Definizioni da Cruciverba in cui è presente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: plasmano, plasmata, plasmate, plasmati, plasmavo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: plasmo, pasto, lama, lato, amato.
Parole con "plasmato"
Iniziano con "plasmato": plasmatore, plasmatori.
Finiscono con "plasmato": riplasmato.
Parole contenute in "plasmato"
mat, asma, plasma.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "plasmato" si può ottenere dalle seguenti coppie: plasmi/mimato, plasmare/areato, plasmi/iato, plasmide/ideato, plasmodi/odiato, plasmai/ito, plasmano/noto, plasmavi/vito, plasmavo/voto.
Usando "plasmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: metaplasma * = metato; * tono = plasmano; * tondo = plasmando; * tonte = plasmante; * tonti = plasmanti; * tosse = plasmasse; * tossi = plasmassi; * toste = plasmaste; * tosti = plasmasti; * orice = plasmatrice; * orici = plasmatrici.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "plasmato" si può ottenere dalle seguenti coppie: plasmerà/areato, plasmare/erto.
Usando "plasmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = plasmare; * ottica = plasmatica; * ottici = plasmatici; * ottico = plasmatico; * ottiche = plasmatiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "plasmato" si può ottenere dalle seguenti coppie: riplasma/tori.
Usando "plasmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tori * = riplasma.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "plasmato" si può ottenere dalle seguenti coppie: plasmando/tondo, plasmano/tono, plasmante/tonte, plasmanti/tonti, plasmasse/tosse, plasmassi/tossi, plasmaste/toste, plasmasti/tosti.
Usando "plasmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * noto = plasmano; * areato = plasmare; * vito = plasmavi; * voto = plasmavo; * ideato = plasmide; * odiato = plasmodi; rito * = riplasma.
Quiz - indovina la soluzione
Definizioni da Cruciverba: Oggetti plasmati con l'argilla, Che possono essere plasmate, Plasmare come fa il fabbro, Proteine presenti nel plasma sanguigno, Plantigrado dal pelame scuro.

Definizioni da Dizionari Storici

Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Plasmato - Part. pass. e Agg. Da PLASMARE. In Tert. e Prud. – Fr. Jac. Tod. 7. 9. 20 (C) Chi sta nel terzo stato Del nuovo Adam plasmato, Non vuol pensar peccato, nè operare. [F.T-s.] Franc. Barb. Regg. cost. donn. Giovane, bella e saggia crëatura, Da Dio plasmata di sì nova altezza, Che ognun ne prende maraviglia grande.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: plasmata, plasmate, plasmati, plasmatica, plasmatiche, plasmatici, plasmatico « plasmato » plasmatore, plasmatori, plasmatrice, plasmatrici, plasmava, plasmavamo, plasmavano
Parole di otto lettere: plasmata, plasmate, plasmati « plasmato » plasmava, plasmavi, plasmavo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): disinformato, conformato, sformato, trasformato, ritrasformato, normato, entusiasmato « plasmato (otamsalp) » riplasmato, ritmato, fumato, rifumato, profumato, sfumato, schiumato
Indice parole che: iniziano con P, con PL, parole che iniziano con PLA, finiscono con O

Commenti sulla voce «plasmato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2024 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze