Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «protrarre», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Protrarre

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola protrarre è formata da nove lettere, tre vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: rr. Lettera maggiormente presente: erre (quattro).
Divisione in sillabe: pro-tràr-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di protrarre con quelle di un'altra parola si ottiene: +maie = riparametrerò; +anomia = riparametrarono; +sabbie = trasparirebbero; +[massaie, semasia] = riparametrassero; +mannaie = riparametreranno; +inestese = reinterpretassero.
Vedi anche: Anagrammi per protrarre
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: protrarrà.
Con il cambio di doppia si ha: protratte.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: porre.
Altri scarti con resto non consecutivo: protrae, prora, prore, potrà, potare, pota, poté, pare, rota, rote, rare, otre, orare, trae, tare.
Parole contenute in "protrarre"
pro, tra, arre, trarre. Contenute all'inverso: arto, erra.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "protrarre" si può ottenere dalle seguenti coppie: prode/detrarre, protrae/erre, protrarsi/sire.
Usando "protrarre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aspro * = astrarre; * resi = protrarsi.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "protrarre" si può ottenere dalle seguenti coppie: prosa/astrarre, prose/estrarre.
Usando "protrarre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ersi = protrarsi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "protrarre" si può ottenere dalle seguenti coppie: protrarsi/resi.
Usando "protrarre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: astrarre * = aspro; * sire = protrarsi; * aie = protrarrai.
Sciarade e composizione
"protrarre" è formata da: pro+trarre.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "protrarre"
»» Vedi anche la pagina frasi con protrarre per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ci sono momenti in cui non è più possibile protrarre gli indugi, e allora bisogna assolutamente prendere una decisione.
  • Inutile protrarre la discussione ancora, non voglio convincere nessuno.
  • Protrarre la trattativa fino a notte inoltrata, portò alla stipulazione dell'accordo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Differire, Indugiare, Protrarre, Procrastinare, Mandar d’oggi in domani - Differire è atto della volontà, per il quale una cosa, che doveva esser fatta tosto, si propone di farla in altro tempo. - Indugiare è il metter tempo in mezzo e non sapersi indurre a far cosa che ci pesi o poco ci piaccia. - Protrarre è portare in lungo, operando lentamente o interrompendo il lavoro. - Procrastinare procede spesso da irresolutezza, la quale ci fa rimetter la cosa a domani, e domani a quell'altro domani. - Mandare in lungo sta tra il Procrastinare e il Protrarre. - [Mandar d'oggi in domani è il proporre a sè o ad altri il tempo di fare una cosa, e poi non farla rimettendola ad altro tempo, e così per un pezzo. G. F.] [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Protrarre - e † PROTRAERE. V. a. Tirare linee, figure ecc. (Fanf.) In certi sensi, aureo lat. Pass. 340. (C) Come sarebbe protrarre punti, o linee, o figure, che s'appartiene a Geomanzia.

2. Per Prolungare, Allungare. Cavalc. Discipl. Spir. (M.) L'affligge, facendolo stare aspettando la sua conversione, e protraendo (così legge una variante: il testo legge allungandogli) il tempo dell'allegrezza, che aspetta per tale conversione. E Att. Apost. 122. Incominciando Paolo a predicare, e a disputare, protrasse lo suo sermone insino a mezza notte.

T. Protrarre le vigilie e le orazioni a molta notte. – Protrarre gli studii a tarda notte. – Protrarli al terz'anno.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: protozoici, protozoico, protozoo, protrae, protrai, protrarrà, protrarrai « protrarre » protrarsi, protratta, protratte, protratti, protrattile, protrattili, protratto
Parole di nove lettere: protrarrà « protrarre » protrarsi
Vocabolario inverso (per trovare le rime): zimarre, caparre, trarre, detrarre, ritrarre, contrarre, ricontrarre « protrarre (errartorp) » astrarre, estrarre, riestrarre, distrarre, attrarre, sottrarre, chitarre
Indice parole che: iniziano con P, con PR, iniziano con PRO, finiscono con E

Commenti sulla voce «protrarre» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze