Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «redimere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Redimere

Verbo
Redimere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è redento. Il gerundio è redimendo. Il participio presente è redimente. Vedi: coniugazione del verbo redimere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di redimere (affrancare, riscattare, liberare, emancipare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola redimere è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: e (tre).
Divisione in sillabe: re-dì-me-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
redimere si può ottenere combinando le lettere di: rem + eredi; mirre + dee; erre + [idem, medi, mide]; erme + [dire, idre, ride].
Componendo le lettere di redimere con quelle di un'altra parola si ottiene: +bei = biedermeier; +hac = demarcherei; +tai = demeriterai; +tiè = demeriterei; +ong = denigreremo; +pet = deprimerete; +tan = determinare; +tan = determinerà; +ton = determinerò; +bob = dimorerebbe; +sto = dimorereste; +sta = diramereste; +sta = disarmerete; +sob = diserberemo; +sto = diserteremo; +[ops, pos] = dispereremo; +sto = modereresti; +tap = premeditare; +tap = premediterà; ...
Vedi anche: Anagrammi per redimere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: redigere, redimerà, redimerò, redimete.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: rime, edere, dire.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: redimerei.
Parole con "redimere"
Iniziano con "redimere": redimerei, redimeremo, redimerete, redimerebbe, redimeremmo, redimereste, redimeresti, redimerebbero.
Parole contenute in "redimere"
ere, dime, mere, redime. Contenute all'inverso: rem, mide, remi, emide, eremi.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha REDIMERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "redimere" si può ottenere dalle seguenti coppie: redige/gemere.
Usando "redimere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = redimete; * rendo = redimendo; * evi = redimervi; * resse = redimesse; * ressi = redimessi; * reste = redimeste; * resti = redimesti; * ressero = redimessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "redimere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = redimete; * errai = redimerai.
Lucchetti Alterni
Usando "redimere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * gemere = redige; * aie = redimerai; * mie = redimermi; * tiè = redimerti; * vie = redimervi; * remore = redimeremo.
Sciarade incatenate
La parola "redimere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: redime+ere, redime+mere.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "redimere"
»» Vedi anche la pagina frasi con redimere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Le comunità di recupero per tossicodipendenti riescono a redimere molti giovani.
  • Per redimere la tribù chiesero un grosso riscatto.
  • Neanche il parroco è riuscito a redimere quell'uomo dai suoi peccati, è proprio ottuso!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Redimere, Riscattare, Ricomprare, Ricuperare - Si riscattano gli schiavi, dunque le persone; si redimono dalle pene, pagando qualche somma di danaro colla quale in certo modo si ricompri il diritto di infliggerle per lasciarlo andar vacuo: si ricomprano le cose già da noi vendute; si ricuperano o con danaro o con qualunque altro mezzo le cose perdute o come perdute per noi: vi sono però delle cose che perdute una volta più non è possibile ricuperarle: l'innocenza, l'onore, il tempo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Redimere - V. a. T. Riscattare alla lettera, Ricomprare. Voce di forma troppo latina, e però non frequente nell'uso antico che più sente l'italianità. Aur. lat. [Cont.] V. REDENZIONE. Cons. mare, 287. T. Redimere dal peccato, da morte eterna. [Pol.] S. Bern. Op. penit. p. 49. (Ven. 1842). Cristo è morto senza alcuna cagione e macula,… è morto per redimere la umana generazione. = Fr. Jac. Tod. (C) Per noi salvare morte ricevesti, Ci redimesti, Gesù vita mia. T. Vang. Speravano ch'egli sarebbe per redimere Israello.

T. Senso rel. e mor. Ambr. Redimere da' contagi degl'idoli.

T. Modo bibl. Redimere il tempo, Riscattarne con prezzo d'opere buone il valore perduto.

2. T. Senso umano. Redimere da schiavitù Dallo straniero. = Segr. Fior. Princ. cap. 16. (C) Prega Dio, che le mandi qualcuno, che la redima di queste crudeltà. [G.M.] E ivi. Quelli eccellenti uomini, che redimerono le provincie loro (forma di pass. disusata). [Laz.] Mont. Il. 24. 181. Venga chi lo redima (il cadavere d'Ettore), e via sel porti, Se tal di Giove è l'assoluto impero. E ivi, 225. Ei ti comanda Di redimere il figlio, e recar molti Doni ad Achille per placarlo.

T. Bartoli. Gli accorrenti in soccorso a ringrossare i pochi, a redimere gli attorniati, a reintegrare i rotti.

3. T. Nel senso leg. nel qual dicono segnatam. Redimibile, Liberare una proprietà o un titolo da peso d'obbligazione che ne impedisca in parte il libero uso o ne scemi il valore.

4. Per estens. Segner. Mann. Apr. 8. 1. (C) In due modi si può liberare uno dal male, o con cavarnelo quando già v'è caduto, o con preservarnelo; e l'uno e l'altro si esprime con questo solo vocabolo di redimere.

Men bene. Corsin. Ist. Mess. l. 1. p. 7. sul principio. (Gh.) Per tutti questi motivi ci siamo creduti in obbligo di eleggere questo argumento, procurando di sbarazzarlo dalla confusione che s'incontra nella sua tessitura, e di redimerlo dalle offese che ha patito la verità.

5. N. pass. nel senso di Riscattarsi. [Camp.] Vit. Imp. rom. Ed alcune fiate trovato dalli officiali, si redimea con denari.

T. Negli altri sensi soc. e mor. Redimersi coll'umile sentimento, Col coraggioso patire.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: redimemmo, redimendo, redimente, redimerà, redimerai, redimeranno, redimerci « redimere » redimerebbe, redimerebbero, redimerei, redimeremmo, redimeremo, redimereste, redimeresti
Parole di otto lettere: redimerà « redimere » redimerò
Lista Verbi: redarguire, redigere « redimere » referenziare, refrigerare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): gemere, fremere, premere, spremere, temere, ritemere, cashmere « redimere (eremider) » effimere, chimere, pentemimere, dirimere, deprimere, reprimere, imprimere
Indice parole che: iniziano con R, con RE, iniziano con RED, finiscono con E

Commenti sulla voce «redimere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze