Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rovescia», il significato, curiosità, forma del verbo «rovesciare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rovescia

Forma verbale
Rovescia è una forma del verbo rovesciare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di rovesciare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola rovescia è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ro-vè-scia. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: scoverai, varicose.
rovescia si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sir + [coeva]; voi + sacre; osi + cerva; [svio] + [acre]; [rivo] + [asce]; [orsi] + cave; evo + [sacri]; [ero] + scavi; [over] + casi; [eros] + cavi; [servo] + caì; [evi] + [corsa]; sei + varco; [eri] + [scavo]; [rive] + [asco]; [ersi] + [cavo]; [servi] + oca; cri + [evaso]; [ciò] + [serva]; [covi] + [arse]; [cosi] + [aver]; scovi + [are]; [corsi] + [ave]; [cove] + [arsi]; [cose] + [riva]; [cero] + [savi]; [cervo] + [sai]; ...
Componendo le lettere di rovescia con quelle di un'altra parola si ottiene: +sta = asteriscavo; +the = avocheresti; +tan = cavernosità; +[dan, dna] = considerava; +din = consideravi; +don = consideravo; +tap = cospiravate; +[tau, tua] = curiosavate; +[nas, san] = incavassero; +mat = morsicavate; +ras = ricavassero; +sir = ricoverassi; +[ter, tre] = ricoveraste; +tir = ricoverasti; +mal = rimescolava; +mah = schieravamo; +han = schieravano; +tac = scorciavate; +gag = scoreggiava; ...
Vedi anche: Anagrammi per rovescia
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: rovescio.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rovesci.
Altri scarti con resto non consecutivo: rovi, rosi, rosa, roca, resi, resa, reca, osca, veci, esca.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: rovesciai.
Parole con "rovescia"
Iniziano con "rovescia": rovesciai, rovesciamo, rovesciano, rovesciare, rovesciata, rovesciate, rovesciati, rovesciato, rovesciava, rovesciavi, rovesciavo, rovesciammo, rovesciando, rovesciante, rovescianti, rovesciarci, rovesciarmi, rovesciarsi, rovesciarti, rovesciarvi, rovesciasse, rovesciassi, rovesciaste, rovesciasti, rovesciabile, rovesciabili, rovesciarono, rovesciavamo, rovesciavano, rovesciavate, ...
Contengono "rovescia": arrovesciare.
»» Vedi parole che contengono rovescia per la lista completa
Parole contenute in "rovescia"
ove, sci, esci, scia, rovesci. Contenute all'inverso: evo, ics.
Incastri
Inserito nella parola arre dà ARrovesciaRE.
Lucchetti
Usando "rovescia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sciare = rovere; * sciato = roveto; * scialli = rovelli; * sciante = rovente; * ano = rovescino.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "rovescia" si può ottenere dalle seguenti coppie: rovelli/scialli, rovente/sciante, rovere/sciare, roveto/sciato.
Usando "rovescia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anoa = rovesciano; * area = rovesciare; * atea = rovesciate.
Sciarade incatenate
La parola "rovescia" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: rovesci+scia.
Intarsi e sciarade alterne
"rovescia" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: rovi/esca, rosa/veci.
Frasi con "rovescia"
»» Vedi anche la pagina frasi con rovescia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Rovescia sempre la soluzione a suo vantaggio, appena ne ha l'opportunità.
  • Il presuntuoso rovescia sempre sugli altri la colpa dei propri errori.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Frantendere, Intendere alla rovescia - Frantendere è l'intendere confusamente, intendere l'una cosa per l'altra, ma tra loro simili. - Intendere alla rovescia è quando altri intende appunto il contrario di ciò che gli si dice, o di ciò che legge. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Rovescia - S. f. È quella parte della manica, o di altra parte del vestito da uomo, che resta come rovesciata in fuori. (Fanf.)

2. [Cont.] Alla rovescia. Dicesi con modo avverb. di cosa che sta sotto sopra. Porta, Mir. nat. 129. v. Tu vedrai (nella camera oscura) gli uomini che caminano per la piazza, come antipodi; e quelle cose che sono destre ti parranno sinistre; e ti parrà ogni cosa alla roverscia; e quanto più sono lontani dal buco parranno maggiori. Tetti, Fort. 26. Gli orecchioni dalla parte di dentro avessero la scarpa alla roversa, cioè capo piedi, di quella della faccia del baloardo. T. Anche trasl. fam. Fare, Dire le cose alla rovescia. Gli è tutto alla rovescia di quel che voi dite.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rovesceremmo, rovesceremo, rovescereste, rovesceresti, rovescerete, rovescerò, rovesci « rovescia » rovesciabile, rovesciabili, rovesciai, rovesciamenti, rovesciamento, rovesciammo, rovesciamo
Parole di otto lettere: rovereto « rovescia » rovescio
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lascia, tralascia, rilascia, ganascia, pascià, natascia, brescia « rovescia (aicsevor) » biscia, scudiscia, gheiscia, liscia, piscia, striscia, conscia
Indice parole che: iniziano con R, con RO, iniziano con ROV, finiscono con A

Commenti sulla voce «rovescia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze