Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «seminato», il significato, curiosità, forma del verbo «seminare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Seminato

Forma verbale
Seminato è una forma del verbo seminare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di seminare.
Aggettivo
Seminato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: seminata (femminile singolare); seminati (maschile plurale); seminate (femminile plurale).
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola seminato è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: se-mi-nà-to. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: masonite, sentiamo.
seminato si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sto + [ameni]; ton + [esami]; ito + mensa; osi + [mante]; [osti] + [amen]; noi + [mesta]; [noti] + sema; sino + [mate]; sim + [aneto]; mio + [sante]; [mito] + [anse]; somi + [ante]; [mino] + [aste]; smino + [eta]; [est] + [amino]; osé + manti; [oste] + [iman]; sten + miao; [neo] + [mista]; note + [mais]; nesto + [ami]; emo + [santi]; temo + [ansi]; some + [nati]; mesto + ani; [meno] + [asti]; [mento] + [sai]; sei + [manto]; [site] + [mano]; enti + [maso]; ...
Componendo le lettere di seminato con quelle di un'altra parola si ottiene: +tag = agostamenti; +ram = ammaestrino; +rem = ammonireste; +can = anamnestico; +[agi, gai, già] = anisogameti; +noi = antimoniose; +ano = antonomasie; +dir = ardimentosi; +[are, era, rea] = ariosamente; +cri = armoniciste; +psi = assopimenti; +[ops, pos] = assopimento; +[est, set] = attenessimo; +[out, tuo] = autonomiste; +cap = campionaste; +cip = campioniste; +toc = contestiamo; +din = denominasti; +alé = elemosinata; ...
Vedi anche: Anagrammi per seminato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: geminato, seminano, seminata, seminate, seminati, seminavo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: geminata, geminate, geminati.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: sminato.
Altri scarti con resto non consecutivo: semino, sema, seino, senato, sento, seno, smina, smino, sino, sito, mino, miao, mito, iato.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: seminatoi.
Parole con "seminato"
Iniziano con "seminato": seminatoi, seminatoio, seminatore, seminatori.
Finiscono con "seminato": inseminato, riseminato, disseminato.
Contengono "seminato": disseminatore, disseminatori.
Parole contenute in "seminato"
mina, nato, semi, emina, minato, semina. Contenute all'inverso: ani, tan, anime.
Incastri
Si può ottenere da sto e emina (SeminaTO).
Inserendo al suo interno petti si ha SEMIpettiNATO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "seminato" si può ottenere dalle seguenti coppie: sedo/dominato, seno/nominato, semica/canato, semico/conato, semicoro/coronato, seminomi/nominato, seminare/areato, semini/iato, seminai/ito, seminano/noto, seminari/rito, seminascosta/scostato, seminavi/vito, seminavo/voto.
Usando "seminato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * minatore = sere; * minatori = seri; * minatoria = seria; * minatorie = serie; * minatorio = serio; dose * = dominato; * tono = seminano; * tori = seminari; elise * = eliminato; * tondo = seminando; * tonte = seminante; * tonti = seminanti; * torci = seminarci; * torio = seminario; * tosse = seminasse; * tossi = seminassi; * toste = seminaste; * tosti = seminasti; terse * = terminato; illuse * = illuminato; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "seminato" si può ottenere dalle seguenti coppie: semini/innato, seminerà/areato, seminare/erto, seminari/irto.
Usando "seminato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = seminare; * otri = seminari; * ottura = seminatura.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "seminato" si può ottenere dalle seguenti coppie: rese/minatore, rise/minatori, risemina/tori.
Usando "seminato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: minatore * = rese; minatori * = rise; * rese = minatore; * rise = minatori; tori * = risemina.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "seminato" si può ottenere dalle seguenti coppie: sere/minatore, seri/minatori, seria/minatoria, serie/minatorie, serio/minatorio, seminando/tondo, seminano/tono, seminante/tonte, seminanti/tonti, seminarci/torci, seminari/tori, seminario/torio, seminasse/tosse, seminassi/tossi, seminaste/toste, seminasti/tosti.
Usando "seminato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dominato * = dose; * dominato = sedo; * nominato = seno; eliminato * = elise; terminato * = terse; illuminato * = illuse; * canato = semica; * conato = semico; determinato * = deterse; seminomi * = nominato; rito * = risemina; * coronato = semicoro; * noto = seminano; * areato = seminare; * rito = seminari; * vito = seminavi; * voto = seminavo; disto * = dissemina; * ureo = seminature.
Sciarade e composizione
"seminato" è formata da: semi+nato.
Sciarade incatenate
La parola "seminato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: semi+minato, semina+nato, semina+minato.
Intarsi e sciarade alterne
"seminato" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: seino/mat, sento/mia.
Frasi con "seminato"
»» Vedi anche la pagina frasi con seminato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il campo seminato a grano l'anno scorso, quest'anno è rimasto incolto.
  • Ho seminato nei vasi del balcone e non vedo l'ora che fioriscano i fiori.
  • Ho provato una bella soddisfazione nel vedere che i tulipani, di cui avevo seminato il bulbo, sono cresciuti con una bella fioritura.
Espressioni e Modi di Dire
  • Uscire dal seminato
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Seminato - Part. pass. e Agg. Da SEMINARE. Plaut., in un senso Seminatus. In un altro Satus. [Cont.] Sod. Arb. 19. Ciascheduna d'esse (piante) nasce da per sè seminata di seme, o per meglio dire surgente di sementa da terra, o dalle radici va pullulando, o da rimettiticcii che le nascono rasente terra intorno al gambo; che piantati con l'arte, svelti di quivi, si vanno propagando ed ampliando o con i rami, o con i piantoni, o con l'innestare. = Amm. Ant. 17. 3. 3. (C) Esempio ci dà la terra, la quale rende i frutti non seminati. M. V. 3. 14. Essendo ne' campi seminati cresciute le biade, e' grani d'aspetto d'ubertosa ricolta vicino alla falce. Cr. 2. 21. 16. (Man.) Se la secchezza sarà lunga, gli seminati semi… si serveranno.

T. Campo seminato a tale o a tal genere di piante, intendesi tutto o quasi tutto, e ch'abbia quello a essere il principale ricolto. Seminato di, anche di piantagione sparsa. E col Di gli è trasl. di Sparso in gen.; coll'A veram. di coltura campestre.

T. Pr. e fig. Seme seminato in terra buona.

2. Fig. Sparso. Bocc. g. 6. p. 2. (C) E quivi, essendo già le tavole messe, e ogni cosa d'erbucce odorose e di bei fiori seminata…, si misero a mangiare. Filoc. 2. 289. Prese due grosse lance, con due pennoncelli d'oro lavorati, e seminati di vermiglie rose. Amet. 21. Vestita di sottilissimo drappo sanguigno, seminato di piccioli nccelletti d'oro. T. Mare seminato d'isole e scogli. Virg. Crebris legimus freta consita terris.

3. Sparso, trasl. [Camp.] D. 2. 22. Già era il mondo tutto quanto pieno Della vera credenza seminata Per li messaggi dell'eterno regno. T. Alf. Princ. 5. Una certa semifilosofia seminata in questo secolo. = Amet. 91. (C) Tesifone con seminate zizzanie, e Giunone con turbamenti contrarii più volte si sieno gravemente opposti alla sua salute. Virg. Disijce compositam pacem, sere crimina belli.

4. Generato. [Cors.] S. Agost. C. D. 5. 1. Sono più simili li stranieri, che essi binati, per poco intervallo di tempo nel nascere divisi e nel concetto in un momento ed in uno atto carnale seminati.
Seminato - S. m. Luogo dove è sparso su il seme. Aureo Satum. M. V. 10. 101. (C) Dandovi il guasto, arando i seminati con più di cento paja di buoi. [G.M.] Segner. Quares. 10. 2. Le nevi le quali imbiancano i gioghi, e le grandini le quali saccheggiano i seminati. (Qui Saccheggiare non pare proprio.) E 15. 4. Non vedeva Faraone chiarissimamente tanti gastighi…; le grandini che gli schiantavano gli alberi, le locuste che gli divoravano i seminati, le piaghe che gli ulceravano gli uomini? [Cont.]Roseo, Agr. Her. 14. v. Avviene qualche volta che dal molto piovere la terra si è incretata, e sopravenendo il sole fa restar secca nella superficie ancora che di sotto resti umida, ed essendo il seminato picciolino e tenero non può crescere e spuntar fuori per la durezza della terra.

2. Per Frutto della semenza. Tac. Dav. Ann. 16. 230. (C) In Terra di lavoro nodi di venti abbatterono ville e arbori e seminati sin presso a Roma. Serd. Stor. 13. 538. Abbruciò i seminati e le ville.

3. Prov. Uscir del seminato, fuor del seminato, o sim. Impazzare. [G.M.] Machiav. Commed. Siete usciti del seminato? =Morg. 15. 30. (C) Non n'avrebbe però voluti tre, Ch'uscito sare' fuor del seminato. Fir. As. 36. Anzi per la stemperata voglia mezzo fuor del seminato… me ne andava ogni cosa circuendo. Buon. Fier. 4. 4. 2. Tu dài nel fanatico, E mi rassembri uscito Del seminato. Malm. 1. 28. Non così tosto al campo si conduce…, Ch'ell' esce affatto fuor del seminato.[G.M.] Fag. Rim. Un cert'ordin stravagante, Che femmi uscir del seminato fuora.

Cavare, o Trar dal seminato, vale Far impazzare; e talora Fare uscir di tema, o del soggetto che si ha fra mano. Lasc. Parent. 2. 3.(C) Tu m'hai quasi cavato del seminato; oh stammi a udire. Cecch. Dot. prol. Acciocchè i recitanti, tratti Da voi del seminato, non facessero Ch'ella paresse ancor più brutta. [G.M.] Baldov. Compon. dramm. Una repulsa, adunque, Che nel primo trattato, Di sposar la sua figlia, Vi diè Cassandro, ha forza Di cavarvi così del seminato?

[T.] Per ell., sottint. Luogo. T. Andare per il seminato.

Più com. plur. T. Calpestare, Danneggiare i seminati. [Cors.] Belc. Prat. spirit. 222. Errammo dalla via, e, non sapendo nè volendo noi, intra li seminati ci trovammo. T. Pand. Gov. Fam. 37. Porre'li (i frutti) dove meno auggiassero i seminati, e meno mugnessono i campi.

II. Trasl., presa l'immag. dall'uscire dell'opera a cui s'attende. T. Il più com. senso odierno è non dell'uscire di mente impazzando, ma dello sviarsi anche coll'uscir di proposito ragionando.

Nel senso d'Impazzare. [Cors.] Fir. Discacc. Lett. E perciò, coloro a' quali non piacerà questa tale innovazione, non saranno al tutto fuori del seminato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: seminatamente, seminate, seminati, seminativa, seminative, seminativi, seminativo « seminato » seminatoi, seminatoio, seminatore, seminatori, seminatrice, seminatrici, seminatura
Parole di otto lettere: seminati « seminato » seminava
Lista Aggettivi: seminale, seminascosto « seminato » seminterrato, seminudo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): riesaminato, contaminato, decontaminato, incontaminato, effeminato, geminato, bigeminato « seminato (otanimes) » riseminato, inseminato, disseminato, eliminato, recriminato, incriminato, discriminato
Indice parole che: iniziano con S, con SE, iniziano con SEM, finiscono con O

Commenti sulla voce «seminato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze