Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sigillato», il significato, curiosità, forma del verbo «sigillare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sigillato

Forma verbale
Sigillato è una forma del verbo sigillare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di sigillare.
Aggettivo
Sigillato è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: sigillata (femminile singolare); sigillati (maschile plurale); sigillate (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di sigillato (chiuso, suggellato, tappato, stagno, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola sigillato è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: ll.
Divisione in sillabe: si-gil-là-to. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
sigillato si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sto + [gialli]; sol + litiga; slot + [agili]; [osti] + galli; [ilo] + stagli; loti + sigla; [liso] + tagli; [listo] + [agli]; tillo + gasi; stillo + [agi]; [siti] + gallo; liti + [salgo]; [lisi] + tolga; [listi] + [goal]; [ostili] + gal; tilli + [gaso]; stilli + ago; lisoli + tag; [gol] + [astili]; gli + [astilo]; togli + [lias]; [sgoli] + [alti]; logli + [asti]; ligi + [salto]; tigli + [salo]; sigli + alto; ...
Componendo le lettere di sigillato con quelle di un'altra parola si ottiene: +cap = postglaciali; +[csi, ics, sci, ...] = sillogistica; +lev = svogliatelli; +iene = ingioiellaste; +inie = ingioiellasti; +[agre, erga, gare] = rialloggiaste; +[agri, gira, riga] = rialloggiasti; +[bici, cibi] = scioglibilità; +unto = sottolinguali; +razze = allegorizzasti; +vetta = giavellottista; +vette = giavellottiste; +copio = oligopolistica; +manca = sinallagmatico; +[vegan, venga] = svillaneggiato; +brezze = globalizzeresti; +decora = radiocollegasti; +[enorme, menerò, morene, ...] = telegiornalismo; ...
Vedi anche: Anagrammi per sigillato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sigillano, sigillata, sigillate, sigillati, sigillavo.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: sigillo, siglato, sigla, siglo, silo, sito, slat, iato.
Parole con "sigillato"
Finiscono con "sigillato": risigillato, dissigillato.
Parole contenute in "sigillato"
gill, lato, sigilla. Contenute all'inverso: ligi, talli.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sigillato" si può ottenere dalle seguenti coppie: sigillare/areato, sigilli/iato, sigillai/ito, sigillano/noto, sigillavi/vito, sigillavo/voto.
Usando "sigillato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tono = sigillano; * tondo = sigillando; * tonte = sigillante; * tonti = sigillanti; * tosse = sigillasse; * tossi = sigillassi; * toste = sigillaste; * tosti = sigillasti.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sigillato" si può ottenere dalle seguenti coppie: sigillerà/areato, sigillare/erto.
Usando "sigillato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = sigillare; * ottura = sigillatura.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "sigillato" si può ottenere dalle seguenti coppie: risigilla/tori.
Usando "sigillato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tori * = risigilla.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sigillato" si può ottenere dalle seguenti coppie: sigillando/tondo, sigillano/tono, sigillante/tonte, sigillanti/tonti, sigillasse/tosse, sigillassi/tossi, sigillaste/toste, sigillasti/tosti.
Usando "sigillato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rito * = risigilla; * noto = sigillano; * areato = sigillare; * vito = sigillavi; * voto = sigillavo; disto * = dissigilla; * ureo = sigillature.
Sciarade incatenate
La parola "sigillato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: sigilla+lato.
Frasi con "sigillato"
»» Vedi anche la pagina frasi con sigillato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il pacco con la nuova macchina fotografica era sigillato.
  • Ti ho inviato tutta la documentazione in un plico sigillato con la ceralacca.
  • Hanno sigillato tutto e posto sotto sequestro i mezzi.
Libri
  • L'angelo sigillato (Scritto da: Nikolaj Leskov; Anno 1873)
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sigillato - Part. pass. e Agg. Da SIGILLARE. Cic. Sigillatus, in senso più gen. – Buon. Fier. 4. 5. 3. (C) Un foglio trattosi di seno Sigillato e legato.[Cont.] Stat. Merc. Siena, I. 10. Le quali esamine, fatte che saranno, si mandino da quell'offiziale involtate in carta, e ben sigillate co 'l sigillo del luogo; e così si presentino in mano del cancelliere di mercanzia. [Cors.] Pallav. Stor. Conc. 4. 1. 2. Che ricevesse da tutti scritture o aperte o sigillate. [G.M.] Segner. Quares. 20. 7. Diede, è vero, ad Uria stesso la lettera, perch'egli la portasse, la presentasse; ma gliela diede molto ben sigillata.

2. Per Chiuso, Turato bene. [Cont.] Auda, Prat. spez. 261. Turarò bene il vaso, mettendolo nel bagno maria tepido per vinti quattr'ore, di poi li metterò il suo cappello ben sigillato con chiara d'ovo e calce viva. Serlio, Arch. IV. 53. v. Per assicurarsi da pioggie e da ghiacci sarà da far un suolo, oltra molte altre diligenzie, di lastre con i suoi incastri ben sigillati con bonissimi stucchi, e sopra tutto che sia di buona pendenzia acciocchè le acque non si ritengano: ma più sicura sarà se di bone lame di piombo saran coperti tai suoli. Bart. D. Tens. Press.XXXV. L'asse entri così ben sigillato nel vaso, e così ben gli si adatti alle coste, che premendola giù non ispicci acqua dall'orlo in quanto è possibile a farsi, salvo il discendere senza difficoltà. = Tes. Pov. P. S. cap. 7. (C) Anco la cenere della talpa, arsa in una pignatta rozza sigillata, datone a bere, guarisce. Sagg. nat. esp. 11. Si potranno chiudere in un bocciuolo di cristallo, con acqua arzente dentro, ermeticamente sigillato.

[Cont.] Sigillato a fuoco. Per fusione della stessa materia. Bart. D. Tens. Press. I. Io prendo un cannellin di cristallo, sigillato a fuoco dall'uno de' suoi due capi sì saldamente, che non respiri, nè possa trapelar per esso fiato d'aria.

3. Fig. [Val.] Custodito gelosamente. Fag. Comm. 1. 309. Ogni cosa è stagnato, chiuso, sigillato.

T. Senso bibl. Cantic. Orto rinchiuso, sorella mia, sposa mia; orto rinchiuso, fonte sigillata.

4. (Min.) Terra sigillata. Così chiamasi una certa argilla naturale, composta di silice, di allumina, di magnesia, di calce e di ossido di ferro, che sembra procedere dalla decomposizione delle lave, e s'invia nel commercio in forma di piccoli pomi semiorbicolari, sulle cui superficie appongonsi varie impronte recanti certi caratteri arabi. Quest'argilla ferruginosa, considerata un tempo come potente assorbente, entrava in infinite preparazioni compostissime. Oggidì non è più usata. Altri la chiamano Terra di Lenno. [Cont.] Matt. Disc. Diosc. V. 769. Si può agevolmente conietturare che la terra sigillata, che si ci porta a i tempi nostri per elettissima, improntata con quel sigillo turchesco, non è la vera e semplice terra lemnia: perciochè… è la terra lemnia rubiconda molto; e la terra sigillata dei tempi nostri è di colore incarnato. Agr. Geol. Min. Metall. 461. La vidi anco in Vinegia (la rubrica) in pastilli recata pure di Costantinopoli, e d'un colore quasi fulvo, con lettre turchesche impresse; che per ciò terra sigillata la chiamano. [Val.] Cocch. Bagn. 27. Sedimento… simile alle terre sigillate più famose.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sigillassi, sigillassimo, sigillaste, sigillasti, sigillata, sigillate, sigillati « sigillato » sigillatura, sigillature, sigillava, sigillavamo, sigillavano, sigillavate, sigillavi
Parole di nove lettere: sigillati « sigillato » sigillava
Lista Aggettivi: sieropositivo, siffatto « sigillato » significativo, signorile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scervellato, sbalzellato, sobillato, vacillato, verticillato, rifocillato, oscillato « sigillato (otalligis) » risigillato, dissigillato, gingillato, zampillato, spillato, brillato, fibrillato
Indice parole che: iniziano con S, con SI, iniziano con SIG, finiscono con O

Commenti sulla voce «sigillato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2020 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze