Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sottomettere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sottomettere

Verbo
Sottomettere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è sottomesso. Il gerundio è sottomettendo. Il participio presente è sottomettente. Vedi: coniugazione del verbo sottomettere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di sottomettere (assoggettare, asservire, soggiogare, schiavizzare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola sottomettere è formata da dodici lettere, cinque vocali e sette consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt (2 volte). Lettere più presenti: ti (quattro), e (tre).
Divisione in sillabe: sot-to-mét-te-re. È un pentasillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
sottomettere si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): tot + testeremo; sto + temettero; [orto] + [metteste]; [rotto] + temeste; [ostro] + [mettete]; storto + [emette]; [est] + [ettometro]; test + ometterò; etto + smetterò; tetto + estremo; [setto] + [metterò]; [retto] + [mesetto]; storte + emetto; stretto + meteo; erotto + smette; temo + stettero; [metto] + [estorte]; smetto + [eretto]; ometto + [setter]; tometto + [reset]; mottetto + [erse]; [motore] + stette.
Componendo le lettere di sottomettere con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = sottomettessero; +[acni, cani, cina, ...] = trecentoottesima; +[ceni, cine] = trecentoottesime; +[coni, noci] = trecentoottesimo; +[acino, caino, ciano, ...] = ottocentotreesima; +[icone, onice] = ottocentotreesime; +onici = ottocentotreesimi; +conio = ottocentotreesimo; +[aneli, anile, liane, ...] = sottoalimenterete; +[censi, cinse] = trecentosettesimo; +[allori, rollai] = elettrostimolatore; +cinese = settecentotreesimo; +[lesina, saline, senali, ...] = sottoalimentereste; +[lisina, salini, silani] = sottoalimenteresti; +[cantina, incanta, tannica] = centottantatreesimo; +[cantino, cantoni, cintano, ...] = ottocentotrentesima; +[centino, centoni, tincone] = ottocentotrentesime; +[cintino, tinconi] = ottocentotrentesimi; +[connoti, contino] = ottocentotrentesimo; +annacqui = centoquarantottesime; +[canniste, nascenti] = centotrentasettesimo; +quantico = ottocentoquattresime; +quantico = quattrocentoottesime; +[quercina, rinacque] = quattrocentotreesime; ...
Vedi anche: Anagrammi per sottomettere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sottometterà, sottometterò, sottomettete.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: somette, some, store, stette, smettere, smette, setter, sette, sete, sere, otre, tette, tetre, mete, mere, etere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: sottometterei, sottometterle.
Parole con "sottomettere"
Iniziano con "sottomettere": sottometterebbe, sottometterebbero, sottometterei, sottometteremmo, sottometteremo, sottomettereste, sottometteresti, sottometterete.
Finiscono con "sottomettere": risottomettere.
Parole contenute in "sottomettere"
ere, ter, otto, mette, sotto, metter, omette, mettere, omettere, sottomette. Contenute all'inverso: emo, temo, motto, rette, erette.
Incastri
Si può ottenere da smettere e otto (SottoMETTERE).
Inserendo al suo interno est si ha SOTTOMETTERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sottomettere" si può ottenere dalle seguenti coppie: sottomano/manomettere.
Usando "sottomettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: disotto * = dimettere; risotto * = rimettere; * rete = sottomettete; * rendo = sottomettendo; * evi = sottomettervi; * resse = sottomettesse; * ressi = sottomettessi; * reste = sottometteste; * resti = sottomettesti; * ressero = sottomettessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "sottomettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = sottomettete; * errai = sottometterai.
Lucchetti Alterni
Usando "sottomettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dimettere * = disotto; rimettere * = risotto; sottomano * = manomettere; * aie = sottometterai; * mie = sottomettermi; * tiè = sottometterti; * vie = sottomettervi; * remore = sottometteremo.
Sciarade e composizione
"sottomettere" è formata da: sotto+mettere.
Sciarade incatenate
La parola "sottomettere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: sotto+omettere, sottomette+ere, sottomette+mettere, sottomette+omettere.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "sottomettere"
»» Vedi anche la pagina frasi con sottomettere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non farti sottomettere Diego, reagisci con tutta la tua forza.
  • Quella di sottomettere persone deboli alla propria volontà è un atto di prevaricazione intollerabile.
  • La donna non deve mai farsi sottomettere dall'uomo, anzi deve dimostrare che è lei la più forte.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Sottomettere, Assoggettare, Soggiogare; Soggetto, Suddito, Sottomesso, Sottoposto, Ligio, Vassallo; Sottomissione, Sommissione; Sottostare, Soggiacere - Sottomettere nel senso materiale è più; assoggettare è più nel senso morale o traslato; si sottomette anco a forza colui che sfida, che resiste; si assoggetta anco chi neppure fa cenno di difendersi: gli antichi Romani sottomettevano le bellicose nazioni mano a mano che le incontravano nell'allargarsi di loro potenza; così si assoggettarono pressochè tutto il mondo conosciuto. Soggiogare è più ancora; è proprio fare schiavo; ridurre non a condizione di soggetti ma di schiavi: chi è sottomesso, sottostà; chi è soggiogato, soggiace, ed è grande, immensa sventura. Soggetti diconsi i popoli interi, le provincie; sudditi, gl'individui. Ligio, chi è dell'opinione altrui e troppo facile conviene in essa, sia pure per qualunque motivo: vassallo, chi ha un signore da cui dipende direttamente. I re hanno sudditi; i ricchi e i potenti del secolo persone ligie più che l'umana dignità non comporta; i gran signori hanno, o, a meglio dire, avevano vassalli: l'antico sistema feudale era un'immensa gerarchia di vassallaggio e di signoria alternativa fra le diverse classi della società, che partiva dal servo o colono, e metteva al re. La sommissione è nella dipendenza ordinaria; è di chi non ricalcitra, di chi sa d'essere dipendente e vuole esserlo per ragione d'uffizio, di condizione, o altra consimile; la sottomissione è atto parziale di chi abdica la propria indipendenza per amore o per forza: dalla sottomissione la sommessione deriva; la prima è un atto, la seconda un'abitudine, una conseguenza del carattere, dell'educazione, e va dicendo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sottomettere - e più raro SOMMETTERE. V. a. e N. pass. Far soggetto. Subjicio, aureo, e Submitto, in un senso. Bocc. Nov. 9. g. 9. (C) Si conoscerà, tutta l'universal moltitudine delle femmine dalla natura e da' costumi e dalle leggi essere agli uomini sottomessa. Lab. 137. Riguardisi a quanta viltà si sottomettono, per ampliare un poco la dote loro. E 138. Non si vergognano tante ciance, tanta morbidezza sottomettere, porgere e lasciar trattare alle mani parletiche, alla bocca sdentata e bavosa,… G. V. 9 9. 3. Domaro e sottomisero all'imperio di Roma tutte le nazioni del mondo. Tes. Br. 714. Se tu vuoli vincere tutto 'l mondo, sottomettiti alla ragione; chè chi se ne scevera, cade in errore. Dittam. 1. 13. Le vinse, e sottomise al bel paese. Boez. G. S. 44. Quando voi giudicate esser vostri beni le cose vilissime, a loro per vostra estimazione vi sottomettete. Boez. Varch. 2. pros. 5. Quando voi giudicate che le più vili cose siano i vostri beni, voi a vostro giudizio medesimo vi sottomettete loro. Declam. Quintil. C. Quasi, siccome io stesso la ricevessi, mi sommisi. Dant. Inf. 5. A così fatto tormento Eran dannati i peccator carnali Che la ragion sommettono al talento. Petr. Son. 40. part. I. Or volge, Signor mio, l'undecim'anno, Ch'i' fui sommesso al dispietato giogo. Franc. Sacch. Rim. 8. Quando sommessa e vinta De' Vegentani fu l'ardita possa. G. V. 11. 19. 5. Le predette tutte cose… sommettiamo alla determinazione della Chiesa e de' nostri successori.

T. Fr. Guitt. Rim. 1. 59. Donna che sottomette a castitate Bellore e gioventate (bellezza e gioventù). Passav. Specch. Penit.211. La buona (superbia) è quando altri non degna sottomettersi alla viltà del peccato. [Pol.] Din. Comp. Intellig. 234. E sottomise a lui tutto l'Oriente. Medit. Arb. Cr. p. 26. Egli (Cristo) si sottomise all'obbedienza della umile Vergine; ma vollesi ancora sottomettere a servare e obbedire alla legge. S. Bern. Op. penit. p. 4. Con puritade e sinceritade di cuore ti sottometti alla obbedienza, senza nulla duplicitade. E p. 26. Se tu ti saprai bene umiliare e bene sottomettere, tutte queste cose ti pareranno molto leggerissime. Imit. Cr. 4. 2. 3. Me medesimo dispregio, e sottomettomi nel profondo della mia viltà.Pitt. I. Istor. fior. 56. I Pisani si sottomessero già a G. Galeazzo Visconti. T. Vespas. Vit. Uom. ill. 9. Dubitando la Sua Santità che la Badia, vacando a tempo d'un altro Pontefice, non andasse in commenda, sottomise la Badia di Firenze alla Congregazione di santa Giustina. [G.M.] Segner. Mann. Febbr. 22. Non sai nemmen sottometterti prontamente al tuo superiore. E Marz. 28. Se vuoi pace…, convien che alla pace preceda prima la guerra, e che però tu sottometta assai bene le tue passioni, mortificandoti. E Giugn. 5. Ma perchè l'appetito è ribelle in modo che non può mai sottomettersi interamente, conviene che lo debiliti con le frequenti vittorie che di lui rechi. E ivi: 20. Tu non hai da far altro che sottomettere il tuo fastoso intelletto a ciò che insegna la fede. E Ag. 1. Stima d'essere al mondo padron di sè, non si vuol sottomettere a' superiori, come dovrebbe, non gli venera, non gli ubbidisce. T. Sap. Sottomettere gli empi a' giusti. Ap. Sottomise ogni cosa sotto i piedi di Lui. – Gastigo il mio corpo e lo sottometto a servitù. – Sottomettere le brame carnali.

[Cont.] Nel signif. legale. Stat. Fior. Calim. I. 93. Chi fosse fuori di Firenze, abbia termine a comparire per sè o per legittimo procuratore, e a sottomettersi.

[Cont.] N. ass. Stat. Fior. Calim. I. 93. 'L padre o persona sufficiente per loro (che son fuori di Firenze) prometta e sottometta come detto è.

2. [Camp.] † Per Presentare, Porre sott'occhio. D. Conv. IV. 12. Chè sommettendo ciò che promettono (le ricchezze), apportano il contrario.

3. Sottomettere la vacca al toro, o la pecora al montone, vale Far congiungere questi animali ai loro maschi per generare. Submittere, in Pallad. – Cr. 12. 7. 2. (Man.) In questo tempo… si deon… sottometter le vacche a' tori, e le pecore simigliantemente a' montoni.

4. N. pass. Di donna che si presta all'atto carnale. [Pol.] Ar. Fur. 28. 35. A uno scrignuto mostro e contraffatto, Dunque, disse, costei si sottomette, Che il maggior re del mondo ha per marito.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sottomettemmo, sottomettendo, sottomettente, sottometterà, sottometterai, sottometteranno, sottometterci « sottomettere » sottometterebbe, sottometterebbero, sottometterei, sottometteremmo, sottometteremo, sottomettereste, sottometteresti
Parole di dodici lettere: sottometterà « sottomettere » sottometterò
Lista Verbi: sottofatturare, sottolineare « sottomettere » sottopagare, sottoporre
Vocabolario inverso (per trovare le rime): sommettere, omettere, manomettere, promettere, ripromettere, compromettere, estromettere « sottomettere (erettemottos) » risottomettere, permettere, smettere, trasmettere, ricetrasmettere, teletrasmettere, ritrasmettere
Indice parole che: iniziano con S, con SO, iniziano con SOT, finiscono con E

Commenti sulla voce «sottomettere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze