Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ventina», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ventina

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola ventina è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ven-tì-na. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: inventa.
ventina si può ottenere combinando le lettere di: nevi + tan.
Componendo le lettere di ventina con quelle di un'altra parola si ottiene: +[era, rea] = annerivate; +ada = annidavate; +ani = annientavi; +ano = annientavo; +[aro, ora] = annoverati; +poe = anteponevi; +[ile, lei] = antiveleni; +olé = antiveleno; +tav = avventanti; +toc = connettiva; +toc = contentiva; +[ero, ore, reo] = eviteranno; +oca = incatenavo; +cra = incentrava; +cru = incurvante; +[dio, odi] = indovinate; +sir = innervasti; +[eri, ire, rei] = innerviate; +voi = innovative; +oro = innovatore; +avo = innovavate; +oda = inondavate; ...
Vedi anche: Anagrammi per ventina
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: centina, dentina, lentina, mentina, sentina, ventila, ventine, ventini, ventino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: centine, centini, centino, dentine, dentini, dentino, lentine, lentini, mentine, sentine, tentino.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: venia, vena, veti, enna, etna.
Parole con "ventina"
Finiscono con "ventina": juventina.
Parole contenute in "ventina"
enti, tina, venti. Contenute all'inverso: ani.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ventina" si può ottenere dalle seguenti coppie: vece/centina, vele/lentina, veto/tontina, vendita/ditatina, vengo/gotina, ventole/oleina, ventila/lana, ventilati/latina, ventili/lina.
Usando "ventina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: diventi * = dina; proventi * = prona; spaventi * = spana; * tinaia = venia; * tinaie = venie; riceventi * = ricena; spioventi * = spiona; cave * = cantina; deve * = dentina; interventi * = interna; leve * = lentina; piave * = piantina; ottave * = ottantina.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ventina" si può ottenere dalle seguenti coppie: venera/aretina, ventiera/arena.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "ventina" si può ottenere dalle seguenti coppie: riceventi/narice, soventi/naso, viventi/navi.
Usando "ventina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * soventi = naso; * viventi = navi; * riceventi = narice; naso * = soventi; navi * = viventi; narice * = riceventi.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ventina" si può ottenere dalle seguenti coppie: venia/tinaia, venie/tinaie.
Usando "ventina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tontina = veto; piantina * = piave; * gotina = vengo; ventinove * = novena; ottantina * = ottave; * ditatina = vendita; * lana = ventila; * oleina = ventole; prona * = proventi; spana * = spaventi; ricena * = riceventi; spiona * = spioventi; * novena = ventinove; interna * = interventi.
Sciarade incatenate
La parola "ventina" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: venti+tina.
Frasi con "ventina"
»» Vedi anche la pagina frasi con ventina per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • All'escursione in montagna parteciparono una ventina di persone.
  • Quei ragazzi sulla ventina stanno facendo un baccano d'inferno.
  • Il provvedimento è passato a maggioranza anche se una ventina di senatori si sono astenuti.
Citazioni
  • Il 12 novembre 2013, il quotidiano Il Vostro Giornale, in un articolo sulle condizioni meteo, scrive: "Una ventina di interventi, nella sola mattinata di oggi, per il vento forte che continua a imperversare in Riviera".
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ventina - S. f. Quantità numerata che arriva alla somma di venti. Cron. Morell. 294. (C) Si ritrovò messer Donato Acciajuoli, gonfaloniere di giustizia; e ordinò che le prestanze si rimutassero in questo modo: che si squittinasse sessanta uomini in tre ventine, e che ciascuna ventina ponesse la prestanza a tutta la terra.

[G.M.] Fra una ventina d'anni chi sa quel che sarà! E con ell. Quel giovane dev'essere ormai alla ventina.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ventiliamo, ventiliate, ventilino, ventilò, ventilo, ventimiglia, ventimila « ventina » ventine, ventini, ventino, ventinove, ventinovemila, ventinovenne, ventinovenni
Parole di sette lettere: ventilo « ventina » ventine
Vocabolario inverso (per trovare le rime): serpentina, fiorentina, sorrentina, trentina, sentina, cosentina, potentina « ventina (anitnev) » juventina, quintina, fontina, pontina, tontina, giuntina, puntina
Indice parole che: iniziano con V, con VE, iniziano con VEN, finiscono con A

Commenti sulla voce «ventina» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze