Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vietò», il significato, curiosità, forma del verbo «vietare» frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vietò

Forma verbale
Vietò è una forma del verbo vietare (terza persona singolare dell'indicativo passato remoto). Vedi anche: Coniugazione di vietare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Terminanti con la o accentata [Vieterò « * » Vigilerò]
Giochi di Parole
La parola vietò è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Per i giochi di parole vedi vieto e l'elenco degli anagrammi.
Frasi con "vietò"
»» Vedi anche la pagina frasi con vietò per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il professore durante una prova scritta vietò a tutti noi di uscire dall'aula.
  • Il vigile vietò all'automobilista il parcheggio perché doveva passare un corteo storico.
  • Dopo averci fatto quella rivelazione, il nostro amico ci vietò di parlarne con chicchessia.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vieti, vietiamo, vietiate, vietino, vietnamita, vietnamite, vietnamiti « vietò » vietta, viette, vietume, vietumi, viga, vigano, vige
Parole di cinque lettere: vieti « vietò » vigna
Vocabolario inverso (per trovare le rime): quietò, quieto, acquietò, acquieto, irrequieto, inquietò, inquieto « vietò (oteiv) » divieto, orvieto, paracleto, meleto, boleto, fragoleto, noccioleto
Indice parole che: iniziano con V, con VI, iniziano con VIE, finiscono con O

Commenti sulla voce «vietò» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2019 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze