Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «vocalizzare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Vocalizzare

Verbo
Vocalizzare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è vocalizzato. Il gerundio è vocalizzando. Il participio presente è vocalizzante. Vedi: coniugazione del verbo vocalizzare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di vocalizzare (modulare, gorgheggiare, solfeggiare, eseguire vocalizzi)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani
Giochi di Parole
La parola vocalizzare è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: vo-ca-liz-zà-re. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: vocalizzerà (scambio di vocali).
vocalizzare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): vizzo + [alacre]; [rizzo] + celava; voli + carezza; [lori] + cavezza; vezzo + [alacri]; [orze] + calzavi; rozze + [calavi]; lev + corazzai; lezzo + [ricava]; zeri + calzavo; rizze + [alcova]; [levi] + corazza; [lire] + cozzava; olezzi + varca; col + azzeravi; cozzi + [arvale]; clivo + azzera; cozze + [arvali]; celo + rizzava; velcro + aizza; [veci] + [lazzaro]; [covile] + razza; volerci + azza; [razzo] + [celavi]; [alzo] + zarevic; lazzo + [acervi]; [alvo] + carezzi; vizza + [calerò]; [razzi] + [alcove]; razzio + [calve]; ...
Componendo le lettere di vocalizzare con quelle di un'altra parola si ottiene: +[dan, dna] = calendarizzavo; +sta = scolarizzavate; +tir = valorizzatrice; +sta = vascolarizzate; +sos = vocalizzassero; +non = vocalizzeranno; +nut = vulcanizzatore; +[dune, nude] = denuclearizzavo; +unna = nuclearizzavano; +diti = ridicolizzavate; +test = sclerotizzavate; +[maso, soma] = secolarizzavamo; +[anso, naos, naso, ...] = secolarizzavano; +[aste, seta, tesa] = secolarizzavate; +miti = verticalizziamo; +[baro, bora, orba, ...] = vocabolarizzare; +manda = calendarizzavamo; +danna = calendarizzavano; +ratta = cartolarizzavate; ...
Vedi anche: Anagrammi per vocalizzare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: focalizzare, localizzare, vocalizzate.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: vocale, vociare, vocia, voci, voce, voli, volare, vola, vali, vale, vizza, vizze, oliare, olia, calia, calie, calzare, calza, calze, calare, cala, cale, caia, caie, care, czar, alzare, alza, alare, aizzare, aizza, azza, azze, lizze, lire, lare.
Parole contenute in "vocalizzare"
ali, are, oca, zar, cali, lizza, vocali, lizzare, vocalizza. Contenute all'inverso: era, ila, razzi.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "vocalizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: volessi/lessicalizzare, volo/localizzare, vocalico/cozzare, vocalismo/smozzare, vocalizzai/ire, vocalizzata/tare.
Usando "vocalizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areata = vocalizzata; * areate = vocalizzate; * areati = vocalizzati; * areato = vocalizzato; * rendo = vocalizzando; * resse = vocalizzasse; * ressi = vocalizzassi; * reste = vocalizzaste; * resti = vocalizzasti; * ressero = vocalizzassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "vocalizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: vocalizzerà/areare, vocalizzata/atre, vocalizzato/otre.
Usando "vocalizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = vocalizzata; * erte = vocalizzate; * erti = vocalizzati; * erto = vocalizzato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "vocalizzare" si può ottenere dalle seguenti coppie: vocalizza/area, vocalizzata/areata, vocalizzate/areate, vocalizzati/areati, vocalizzato/areato, vocalizzai/rei, vocalizzando/rendo, vocalizzasse/resse, vocalizzassero/ressero, vocalizzassi/ressi, vocalizzaste/reste, vocalizzasti/resti, vocalizzate/rete, vocalizzati/reti.
Usando "vocalizzare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lessicalizzare = volessi; * cozzare = vocalico; * smozzare = vocalismo.
Sciarade incatenate
La parola "vocalizzare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: vocali+lizzare, vocalizza+are, vocalizza+lizzare.
Frasi con "vocalizzare"
»» Vedi anche la pagina frasi con vocalizzare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando è in bagno sotto la doccia sento mia sorella vocalizzare.
  • Vocalizzare un testo consonantico è roba per specialisti.
  • Ho sentito Maria Teresa vocalizzare ad alti livelli.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Profferire, Articolare, Pronunziare, Vocalizzare, Dire, Proferire - Profferire e proferire sono registrati nei vocabolarii senza differenza o distinzione alcuna, e nel senso di pronunziare e nel senso di esibire, tanto l'uno quanto l'altro; ma partendo da una certa analogia ortografica, non varrebbe meglio il fissare a profferire il senso di esibire, offrire, giacchè ha le due f come il suo affine, e a proferire il senso di pronunziare? questa è una delle opinioni che in questo libro vado via via emettendo, e nulla più; ma non mi sembra mancare di opportunità ora che si va modificando l'ortografia della lingua: il profferire così fatto e pronunciato sarebbe un offrire cerimonioso, come nella chiusa delle lettere: «le profferisco la mia servitù»: o un offrire prima che altri chieda, e quasi un preofferire. Proferire, se s'intende di parola, di vocabolo, vale mandarlo fuori chiaro e bene suonante, superando le difficoltà che possono essere nella sua pronunzia: se si tratta poi di frase, di promessa o d'altro che di simile, il proferirla vale un dirla solennemente: il sacerdote nel dire la messa proferisce le parole della consecrazione, e pronuzia più speditamente le altre. Pronunziare è quasi annunziare colla voce, cioè per mezzo delle parole la cosa che queste significano: ma si pronunciano parole che slegate fra di loro non hanno significato alcuno, e si pronunzia una sentenza; così i giudici dai loro tribunali. Articolare la parola è piegare bene la lingua a tutte le inflessioni di voce che quella richiede; vocalizzarla è fare sentire bene le vocali di cui consta: molti non puonno articolare perbene quelle parole ove s'incontrano delle s, dei t, delle r; il vocalizzare è più facile, perchè il suono delle vocali non è che una semplice emissione di fiato. Dire una cosa è esprimerla con parole; proferirla è dirla con una certa intenzione; pronunziarla è non ritenerla più in sè, e farla, volere o non volere, del pubblico dominio. La difficoltà della pronunzia può dipendere o da difetto organico o da mal vezzo preso da fanciullo; la ritenutezza nel proferire è figlia della prudenza o del pudore. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Vocalizzare - V. a. Usare molte vocali, o Aggiunger vocali alle consonanti. Vit. Pitt. 138. (C) Hanno di più così vocalizzate le due prime consonanti.

2. Più com. neutr., in senso musicale; Cantare sopra una vocale, senza nominar le note. [Ross.] Manc. 5. 101. Qui consiste l'abilità de' Maestri, che fanno esercitare gli scolari, vocalizzando in quei modi che più conducono al bello ed alla perfezione del canto. E 12. 213. Chi vorrà acquistare la predetta agilità, deve assiduamente con attenzione esercitarsi nel vocalizzare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: vocalizza, vocalizzai, vocalizzammo, vocalizzando, vocalizzano, vocalizzante, vocalizzanti « vocalizzare » vocalizzarono, vocalizzarsi, vocalizzasse, vocalizzassero, vocalizzassi, vocalizzassimo, vocalizzaste
Parole di undici lettere: vocabolisti, vocabolucci, vocalizzano « vocalizzare » vocalizzata, vocalizzate, vocalizzati
Lista Verbi: vivisezionare, viziare « vocalizzare » vociare, vociferare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): lessicalizzare, grammaticalizzare, verticalizzare, focalizzare, localizzare, delocalizzare, radiolocalizzare « vocalizzare (erazzilacov) » fiscalizzare, defiscalizzare, ospedalizzare, scandalizzare, vandalizzare, aziendalizzare, idealizzare
Indice parole che: iniziano con V, con VO, parole che iniziano con VOC, finiscono con E

Commenti sulla voce «vocalizzare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze