Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «anomalia», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Anomalia

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola anomalia è formata da otto lettere, cinque vocali e tre consonanti. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: a-no-ma-lì-a. È un pentasillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: maialona.
anomalia si può ottenere combinando le lettere di: [amo, moa] + [alani, anali, inala, ...]; [lao, ola] + [anima, mania]; [malo, mola] + naia; [aoni, noia] + [alma, lama, mala]; [ami, mai, mia] + alano; miao + lana; [amino, amnio, animo, ...] + ala; [ila, lai] + [amano, maona]; [aloni, inalo] + ama.
Componendo le lettere di anomalia con quelle di un'altra parola si ottiene: +cct = acclimatano; +lev = allineavamo; +rom = ammaliarono; +pss = anaplasmosi; +tre = materialona; +greco = americanologa; +[lazzi, lizza] = analizziamola; +[lezzi, lizze] = analizziamole; +cifre = filoamericana; +[porti, proti, tropi] = manipolatoria; +grette = attanaglieremo; +recite = cineamatoriale; +reciti = cineamatoriali; +[cerati, citare, citerà, ...] = italoamericana; +recite = italoamericane; +reciti = italoamericani; +[citerò, cortei, recito] = italoamericano; +sventi = novantaseimila; +stetti = ottantaseimila; +rogiti = rianimatologia; +durette = adulatoriamente; ...
Vedi anche: Anagrammi per anomalia
Cambi
Cambiando una lettera sola si può ottenere: anomalie.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: anomala, anomali.
Altri scarti con resto non consecutivo: anali, amalia, amala, amai, nomi, nola, noia, naia, olia, mala, maia.
Parole contenute in "anomalia"
ali, ano, mal, mali, noma, malia, anomali. Contenute all'inverso: amo, ila.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "anomalia" si può ottenere dalle seguenti coppie: anomala/aia.
Usando "anomalia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * maliana = anona; * maliane = anone; amano * = ammalia; * asta = anomalista; * aste = anomaliste; * asti = anomalisti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "anomalia" si può ottenere dalle seguenti coppie: anona/maliana, anone/maliane.
Usando "anomalia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ammalia * = amano.
Sciarade e composizione
"anomalia" è formata da: ano+malia.
Sciarade incatenate
La parola "anomalia" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: anomali+malia.
Intarsi e sciarade alterne
"anomalia" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: amala/noi, amai/nola.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "anomalia"
»» Vedi anche la pagina frasi con anomalia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • C'è una strana anomalia in quel motore, vedi di capirci qualcosa.
  • L'aereo fece un atterraggio di fortuna a causa di un'anomalia del computer di bordo.
  • Dopo la caduta il computer ha un'anomalia nella porta usb.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Anomalia - [T.] S. f. Dal gr. ̓Ανώμαλος, Non uguale, Non piano. Irregolarità di forme grammaticali ne' nomi e ne' verbi. T. Tutte le lingue hanno anomalíe, ma le anomalíe tutte hanno una ragione: e tanti sono i casi dov'essa apparisce, che in quelli dov'è nascosta, dobbiamo accagionarne non l'ignoranza del popolo, ma la nostra.

2. T. In ogni malattia che non segua certe teggi o non paja seguirle, dicesi: Essere anomalía.

3. T. di Stor. nat. Lo essere differenti alcuni caratteri in certi animali o vegetali da quelli della loro specie. (Gh.)

4. (Astr.) Irregolarità del moto d'un corpo celeste allorchè si scosta dall'ordinario suo afelio o dal suo apogéo. Magal. Lett. scient. 7. 85. (Gh.) Non si può negare che sarà una bella cosa il vedere dato ripiego alle anomalíe di tanti moti che non solamente in diverse, ma in una stessa cometa spessissime volte s'osservano. [Gen.] La distanza angolare che è tra un pianeta e 'l suo afelio o l'apogeo. Si distingue in eccentrica vera e media.

5. Per estens. Ogni deviamento da certe norme, e ineguaglianza subita che più o meno offenda. Algar. 3. 327. (Gh.) Non è paurosa (Ifigenia) e supplichevole da principio, e con un súbito cambiamento apparisce da ultimo tutt'altra, come la rappresenta Euripide: per la qual disuguaglianza e anomalía di costume, egli vien tassato da Aristotile nella Poetica.

T. Nella vita civile, nella morale, le irregolarità più o meno difettose soglionsi dire Anomalíe; e questo, che pare gallicismo moderno, è in Marziano Capella. Ma non giova ripetere Anomalia di carattere, e sim., essendoci tanti altri modi più schietti e vivi.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: anodo, anofele, anofeli, anolini, anomala, anomale, anomali « anomalia » anomalie, anomalista, anomaliste, anomalisti, anomalo, anona, anone
Parole di otto lettere: anodizzo « anomalia » anomalie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): coprolalia, glossolalia, schizolalia, dislalia, malia, amalia, ammalia « anomalia (ailamona) » somalia, marginalia, aralia, australia, mamuralia, rosalia, italia
Indice parole che: iniziano con A, con AN, iniziano con ANO, finiscono con A

Commenti sulla voce «anomalia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze