Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «evidenza», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Evidenza

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola evidenza è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: e-vi-dèn-za. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: devianze.
evidenza si può ottenere combinando le lettere di: zen + [avide, devia, evadi]; zie + venda; vie + danze; [neve, vene] + dazi; [devi, dive, vedi] + zane; [deve, vede] + [anzi, nazi]; vende + zia.
Componendo le lettere di evidenza con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ori, rio] = derivazione; +mio = evidenziamo; +noi = evidenziano; +tai = evidenziata; +voi = evidenziavo; +[eri, ire, rei] = evidenzierà; +[opta, pota] = depotenziava; +[opti, poti, tipo, ...] = depotenziavi; +[opto, poto, topo] = depotenziavo; +[apro, paro, rapo] = depravazione; +[piro, pori] = deprivazione; +[osta, tosa] = devastazione; +mimo = evidenziammo; +[dino, doni, nido, ...] = evidenziando; +enti = evidenziante; +tini = evidenzianti; +[iris, risi] = evidenziarsi; +essi = evidenziasse; +[site, stie, tesi] = evidenziaste; +[siti, tisi] = evidenziasti; +azoti = deionizzavate; +[orali, orlai] = derivazionale; ...
Vedi anche: Anagrammi per evidenza
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: evidenze, evidenzi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: eden, vena, idea, iena.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: evidenzia.
Parole con "evidenza"
Finiscono con "evidenza": previdenza, imprevidenza.
Parole contenute in "evidenza"
evi, vide. Contenute all'inverso: dive.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "evidenza" si può ottenere dalle seguenti coppie: evira/radenza.
Usando "evidenza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tenevi * = tendenza; * aia = evidenzia; * aiata = evidenziata; * aiate = evidenziate; prove * = provvidenza.
Lucchetti Alterni
Usando "evidenza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * radenza = evira; tendenza * = tenevi.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "evidenza" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ire = evidenziare; * ito = evidenziato; * iva = evidenziava; * ivi = evidenziavi; * issi = evidenziassi; * ieri = evidenzierai; * ivano = evidenziavano; * ivate = evidenziavate; * isserò = evidenziassero.
Frasi con "evidenza"
»» Vedi anche la pagina frasi con evidenza per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Quando leggo un libro di qualsiasi genere, mi piace mettere in evidenza le frasi più significative che mi toccano nell'intimo.
  • La partita di ieri sera ha messo in evidenza la debolezza della nostra difesa.
  • Devi ammettere i tuoi errori, non puoi continuare a negare l'evidenza!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Evidenza, Chiarezza, Perspicuità - La Perspicuità parmi sia più propriamente qualità di chi osserva per chiarirsi, vedere, conoscere, che non dell'oggetto veduto: essa viene di certo in diritta via da perspicace, che vale attento, fino osservatore, scrutatore e conoscitore che sa guardare e vedere quasi attraverso. - La Chiarezza conduce alla Evidenza: però di molte cose, chiare per sè stesse, non sono evidenti tutti i rapporti con altre, tutte le conseguenze. La chiarezza lascia vedere; è qualità negativa; l'evidenza persuade, è qualità positiva: chiarezza nel parlare, nello scrivere; evidenza nell'argomentazione, nella precedenza delle ragioni: non è evidenza senza chiarezza; può essere chiarezza senza evidenza, poichè si vede o si può veder chiaro che ciò che altri vuol persuaderci non è evidente, che non risulta necessariamente dall'argomentazione: non ci va molta perspicuità a veder chiaro che le parole, i calcoli di un imbroglione sono evidentemente falsi e con arte apparecchiati. Se la perspicuità vuole considerarsi qualità dell'oggetto, la diremo una chiarezza limpida e fulgida; stile, libro perspicuo; così potremmo dir quello che ad una sufficiente chiarezza nel contesto riunisce la proprietà rigorosa de' vocaboli, la ricchezza e la verità delle immagini. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Evidenza, Chiarezza, Perspicuità - La perspicuità parmi sia più propriamente qualità di chi osserva per chiarirsi, vedere, conoscere, che non dell'oggetto veduto: essa viene di certo in dritta via da perspicace, che vale attento, fino osservatore, scrutatore e conoscitore. La chiarezza conduce alla evidenza: però di molte cose, chiare per se stesse, non sono evidenti tutti i rapporti con altre, tutte le conseguenze. La chiarezza lascia vedere; è qualità negativa; l'evidenza persuade; è qualità positiva; chiarezza nel parlare, nello scrivere; evidenza nell'argomentazione, nella figliazione delle ragioni: non è evidenza senza chiarezza; può essere chiarezza senza evidenza, poichè si vede o si può veder chiaro che ciò che altri vuol persuaderci non è evidente, che non risulta necessariamente dell'argomentazione: non ci va molta perspicuità a veder chiaro che le parole, i calcoli d'un imbroglione sono evidentemente falsi e con arte apparecchiati. Se la perspicuità vuole considerarsi qualità dell'oggetto, la diremo una chiarezza limpida e fulgida; stile, libro perspicuo; così potremo dir quello che ad una sufficiente chiarezza nel contesto riunisce la proprietà rigorosa de' vocaboli, la ricchezza e la verità delle immagini. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Evidenza - e EVIDÈNZIA. S. f. Aff. al lat. aureo Evidentia. È quella per la quale cose imitate e raccontate ci si rappresentano davanti; e si piglia anche più largamente, e vale Chiarezza, Manifestazione, Dimostrazione, Palesamento. (C)

(Rosm.) L'evidenza de' primi principii del ragionamento è l'evidenza stessa dell'essere presente all'anima. – C'è un'evidenza più o meno immediata.

T. Taluni pongono l'evidenza per criterio della certezza: ma di per sè sola non serve. – Veggono in una certa evidenza le cose anco i sognanti, anco i matti.

(Tom.) Dirò bene evidente chiarezza; non dirò chiara evidenza, perchè evidenza è ben più che chiarezza.

T. Evidenza de' conti. – Evidenza matematica. – Irrecusabile evidenza. – Verità di tutta evidenza.

T. Apparisce in maggiore, in piena evidenza. – Luce d'evidenza. – Dimostrare a evidenza, con evidenza. – È di tutta evidenza.

G. V. 12. 113. 1 (C) Siccome l'evidenza del fatto a tutto il mondo fa manifesto.

Con evidenza. Post. avv. vale Evidentemente. Red. Lett. 1. 257. (C) Il primo insulto lo mostrò chiaramente con evidenza.

2. Senso letter. (Tom.) La evidenza dello stile viene dalla brevità propria e potente. – Scrivere con evidenza. – Evidenza d'imagini. – Evidenza di un dipinto.

3. A dimostrazione, Per dare evidenza alla cosa. Non com. Ott. Com. Inf. 10. 183. (C) Ad evidenza del detto rimprovero è da sapere,… T. È anche in D. Conv. Piuttosto: Per maggiore evidenza. = Salv. Avvert. 2. 2. 5. (M.) La detta singularità e la predetta evidenzia si raccozzano insieme nel favellare.

4. Modi avverb. Provare a evidenza; quasi Fino alla. Ma coll'art. a noi sa di fr. Piuttosto: A tutta evidenza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: eversora, eversore, eversori, evi, evidente, evidentemente, evidenti « evidenza » evidenze, evidenzi, evidenzia, evidenziabile, evidenziabili, evidenziai, evidenziammo
Parole di otto lettere: evidenti « evidenza » evidenze
Vocabolario inverso (per trovare le rime): subsidenza, residenza, presidenza, vicepresidenza, copresidenza, dissidenza, possidenza « evidenza (aznedive) » previdenza, imprevidenza, provvidenza, ascendenza, trascendenza, discendenza, condiscendenza
Indice parole che: iniziano con E, con EV, iniziano con EVI, finiscono con A

Commenti sulla voce «evidenza» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze