Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «urgente», il significato, curiosità, forma del verbo «urgere» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Urgente

Forma verbale
Urgente è una forma del verbo urgere (participio presente). Vedi anche: Coniugazione di urgere.
Aggettivo
Urgente è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: urgente (femminile singolare); urgenti (maschile plurale); urgenti (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di urgente (impellente, imminente, incombente, preminente, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola urgente è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ur-gèn-te. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
urgente si può ottenere combinando le lettere di: nut + erge; gnu + [erte, rete]; tre + unge.
Componendo le lettere di urgente con quelle di un'altra parola si ottiene: +ara = anteguerra; +bis = biturgense; +toc = congetture; +sei = estinguere; +[sai, sia] = estinguerà; +osi = estinguerò; +mio = giunteremo; +ili = glutinerei; +[ari, ira, ria] = guarnirete; +dei = indugerete; +[ali, ila, lai] = languirete; +[ali, ila, lai] = legaturine; +sim = mungeresti; +psi = pungeresti; +gap = punteggerà; +hit = rughettine; +san = sguarnente; +gas = sunteggerà; +gaia = agguanterei; ...
Vedi anche: Anagrammi per urgente
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ergente, ungente, urgenti, urgenze.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: argenti, argento.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: urente.
Altri scarti con resto non consecutivo: uree, urne, unte, rene, rete, gene.
Parole con "urgente"
Iniziano con "urgente": urgentemente.
Finiscono con "urgente": assurgente.
Parole contenute in "urgente"
ente, urge, gente. Contenute all'inverso: gru.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "urgente" si può ottenere dalle seguenti coppie: urgendo/dote.
Lucchetti Alterni
Usando "urgente" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dote = urgendo.
Sciarade incatenate
La parola "urgente" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: urge+ente, urge+gente.
Frasi con "urgente"
»» Vedi anche la pagina frasi con urgente per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' urgente che tu venga a prendermi per portarmi in ospedale.
  • Ci vediamo questo pomeriggio dopo le diciassette, prima devo sbrigare una commissione urgente.
  • Spesso al lavoro si finisce per fare ciò che è urgente e non ciò che è importante: alla lunga ciò non va bene.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Urgente, Pressante, Instante, Imminente - Urgente la cosa che deve farsi di una certa giusta necessità; pressante, quella che incalza con impeto più materiale: bisogno urgente, affare pressante. Instante la preghiera, per es., la sollecitazione che va, torna all'assalto e lo ripete incessante finchè non vinca, o stanchi l'uditore: l'instare è come uno spingere con forza non solo continua, ma crescente. Imminente è la cosa che ci sta sopra, e ordinariamente come minacciando: pericolo imminente: se l'uomo pensasse che la morte è sempre a lui imminente, non si darebbe certamente in braccio al vizio; ma neppure imprenderebbe di quelle opere che fanno la gloria de' loro autori e l'ammirazione de' secoli futuri. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Urgente - Agg. Che urge, Che preme, incalza; Pressante. Urgens, in Cic. e Virg. – Tac. Dav. Ann. 4. 102. (C) Il senato volle che si aspettasse l'Imperadore, unico soprattieni agli urgenti mali. Guicc. Stor. 9. 434. (M.) Non essere già sua intenzione di legarsi a nuove obbligazioni, nè ristrignersi a capitolazioni nuove, perchè non ne vedeva alcuna urgente cagione. Salvin. Georg. lib. 1. Fatica sciagurata Tutto vince, e bisogno urgente e duro. [G.M.] Segner. Mann. Lugl. 16. Qualora ti manchi alcuna occasione urgente di esercitarti in opere di pietà. [Cont.] Stat. Cav. S. Stef. 53. Non intendiamo, che (i nostri cavalieri) siano obligati a pagar mai cosa nessuna, nè al gran maestro, nè al tesoro comune, eziandio di subvenzione, eccettuato solamente quando la religione venisse in estrema necessità, per cagione urgente.

T. Bisogni urgenti, Urgente necessità. – Urgenti istanze.

[Rig. e Fanf.] Urgente, scrivesi sulla sopraccarta delle lettere, quando vogliamo che siano prontamente ricapitate a cui vanno. E anche scrivesi: Preme.

2. Caso urgente; a cui bisogna pronto provvedimento. Tac. Dav. Ann. 15. 206. (C) Quando i soldati pratichi l'avvertivano ne' casi urgenti, per non parer d'averne uopo, faceva il rovescio e male.

3. Per estens. Tormentoso, Doloroso. Non usit. [Camp.] Serm. 42. Dice Jeronimo… che tanto fu urgente il dolore della Vergine pietosa nella passione del suo Figlio, che fu più che martire.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: uretre, uretrite, uretriti, urga, urgano, urge, urgendo « urgente » urgentemente, urgenti, urgenza, urgenze, urgerà, urgeranno, urgere
Parole di sette lettere: urgendo « urgente » urgenti
Lista Aggettivi: urbanistico, urbano « urgente » urico, urinario
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scorgente, porgente, sporgente, sorgente, risorgente, insorgente, radiosorgente « urgente (etnegru) » assurgente, attecchente, arricchente, aggranchente, sgranchente, abbiente, ambiente
Indice parole che: iniziano con U, con UR, iniziano con URG, finiscono con E

Commenti sulla voce «urgente» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze