Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «zingari», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Zingari

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola zingari è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ragni).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ingrazi.
zingari si può ottenere combinando le lettere di: zii + gran; ring + zia.
Componendo le lettere di zingari con quelle di un'altra parola si ottiene: +tag = aggrinzati; +tag = aggrinzita; +con = garzoncini; +oda = gradazioni; +osa = graziosina; +osé = graziosine; +oso = graziosino; +sto = grinzosità; +moa = ingraziamo; +[era, rea] = ingraziare; +[eta, tea] = ingraziate; +tai = ingraziati; +tao = ingraziato; +[iva, vai, via] = ingraziavi; +rea = ingrazierà; +[ore, reo] = ingrazierò; +olé = largizione; +emo = migrazione; ...
Vedi anche: Anagrammi per zingari
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: zingara, zingare, zingaro.
Parole con "zingari"
Iniziano con "zingari": zingarica, zingarici, zingarico, zingariche.
Parole contenute in "zingari"
ari. Contenute all'inverso: ira, ragni.
Lucchetti
Usando "zingari" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * iella = zingarella; * ielle = zingarelle.
Frasi con "zingari"
»» Vedi anche la pagina frasi con zingari per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Zingari - Gli storici non concordano sull'origine di quei vagabondi che si chiamano comunemente Egizi, o Zingari: Alcuni vogliono che sìano venuti dalla Tartaria o dalla Scitia, e che cominciassero a comparire in Europa verso il 1417; fu allora ch'entrarono a turbe in Francia, con un passaporto di Sigismondo, re d'Ungheria e figlio di Carlo IV. Altri credono che siano Persiani di origine della razza di quelli che adoravano il sole, e che furono costretti ad ogni sette anni a decimare il loro popolo e mandarne varie carovane a cercar fortuna nei paesi esteri, perché la Persia non poteva nutrire tanta gente. Altri infine sostengono che discesero da dieci tribù Ebree, le quali furono condotte schiave da Salmanazar re d'Assiria. Qualunque sia la loro origine, gli autori hanno concordato tutti nel dipingerli coi colori i più sfavorevoli. Mezeray tra gli altri si esprime cosi:

«In questi anni (verso il 1417 o 18) cominciarono a correre in Alemagna certe bande di vagabondi senza religione, né leggi, né paese, che avevano il volto bruno, parlavano un gergo particolare loro, e facevano mestiere di rubare scaltramente e predire la sorte. Si chiamavano Tartares e Zigens; sono a parer mio, quelli che diconsi in Francia Bohemiens o Egyptiens

La denominazione italiana di Zingari viene da quella di una specie d'uccello acquatico che non ha nido fisso, ma ch'è costretto ogni giorno a cercare nuovo ricovero. Benchè coloro siano di origine ebrea, pure si sono formati di un tal miscuglio di diversi popoli e di varie religioni, che gli zingari d'oggidì non riconoscono né religione, né patria. Nel 1810 fu pubblicata a Parigi un'opera curiosissima, intitolata Histoire des Bohemiens, tradotta dal tedesco. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: zingarelli, zingarello, zingaresca, zingarescamente, zingaresche, zingareschi, zingaresco « zingari » zingarica, zingariche, zingarici, zingarico, zingaro, zinia, zinie
Parole di sette lettere: zingare « zingari » zingaro
Vocabolario inverso (per trovare le rime): accendisigari, malgari, volgari, involgarì, bulgari, palangari, arengari « zingari (iragniz) » ungari, cambiari, peciari, beneficiari, dolciari, onciari, conciari
Indice parole che: iniziano con Z, con ZI, iniziano con ZIN, finiscono con I

Commenti sulla voce «zingari» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze